Jump to content
Sign in to follow this  
starfighter84

Operation Praying Mantis - A-7 E Corsair II dal kit Hasegawa in scala 1/48.

Recommended Posts

In occasione del primo Group Build del 2010 di Modeling Time.com ho deciso di mettere mano a questo kit Hasegawa. Era già un pò di tempo che la scatola attendeva sullo scaffale... diciamo che l'iniziativa è stata la giusta spinta per intraprendere finalmente il montaggio del modello...

 

basta parlare... partiamo con le primissime foto!

 

4237930536_4e54332950_b.jpg

 

Il kit Hasegawa... una scatola che ha già qualche anno sulle spalle.

 

4237161013_d8277b6857_b.jpg

 

La mia malattia per gli aftermarket si nota chiaramente in questa foto! ecco a voi tutto il mio corredo di accessori per questo Corsair: Cockpit, Avionic Bays e Wheel Bays Aires, Gambe carrello in metallo bianco della Scale Aircraft Conversion, presa d'aria della Seamless Suckers e foglio decal TwoBobs per gli esemplari del VA-22 Red Cocks!

 

4237941210_01b6e6d273_b.jpg

 

4237172097_f990c03629_b.jpg

 

4237952030_471ea0591a_b.jpg

 

La presa d'aria Seamless è praticamente identica a quello del kit ma ha il vantaggio di essere già stuccata e lisciata... mi risparmierà un bel pò di fatica! dopo le prime prove a secco credo che questa non mi darà problemi per l'unione delle semi fusoliere... devo ancora testare la compatibilità con gli altri accessori in resina però (e sono ancora tanti)!

 

4237956330_03cf9dff64_b.jpg

 

4237187791_1b8d3ae097_b.jpg

 

4237192883_b4da860e2a_b.jpg

 

Oggi ho inziato subito il lavoro di "sventramento" del kit! sventrare è la parola giusta... per adattare i vani avionica in resina ho dovuto asportare quelli originali del kit e lavorare molto con la lima per pareggiare e rifinire il tutto. I pezzi in resina sono un pò troppo "precisi" come dimensioni... diciamo che se l'Aires li avesse fatti un millimetro più lunghi avrei avuto meno problemi: così come sono bisogna stare molto attenti a non asportare troppa plastica, altrimenti letteralmente i vani avionica "cadono" all'interno degli scassi. Purtroppo non c'è molto margine d'errore... quindi, molta attenzione!

 

4237198663_07f1fe2968_b.jpg

 

4237204889_3568eb4da2_b.jpg

 

A sopresa invece, il cockpit dell'Aires si inserisce senza quasi ricorrere ad opere "ingegneristiche" di adattamento! basta solo asportare il dettaglio interno originale già stampato sulle paratie laterali... e tutto l'abitacolo si infila che è una bellezza. Anche la palpebra "calza" a pennello... chi l'avrebbe mai detto! e poi dicono che l'Aires fa sempre dei set ostici da montare... ;)

 

Per oggi è tutto! domani credo di poterci lavorare ancora qualche ora.... finirò di sistemare il cockpit e poi sarà la volta dei pozzetti carrello (anche domani quindi.. grande "mangiata" di trucioli di plastica e resina!)

 

Stay Tuned!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le foto documentano il lavoro di oggi... sono freschissime:

 

4245217878_5e313aece6_b.jpg

 

Dopo alcune prove a secco fatte con la presa d'aria appoggiata al suo posto, ho constatato che l'ingombro del cockpit era enorme.... morale della favola, senza qualche "ritocco" non sarebbe mai entrato! per questo ho dovuto asportare almeno un millimetro e mezzo dalla base facendo attenzione a non "bucare" la vasca.

 

 

Poi le mie attenzioni si sono rivolte ai pozzetti carrello... praticamente ho perso mezz'ora solo per interpretare le istruzioni fornite dall'Aires! alla fine ho concluso che... sono totalmente errate perchè non riportano correttaremente le zone in plastica da asportare. Ecco quindi la versione riveduta e corretta del procedimento:

 

4244458333_bdcacef797_b.jpg

 

Questo è il pozzetto originale del kit. La Aires dice di svuotare solamente l'interno e di lasciare al suo posto quella zona in plastica evidenziata nella foto.

In realtà anche quella parte va eliminata perchè già riprodotta sul set in resina. Se non si elimina il pozzetto non può essere alloggiato correttamente! quindi ho proceduto con le successive fasi:

 

4245237690_1bb3c03f8c_b.jpg

 

4244466445_8af4a2487e_b.jpg

 

Con un trapanino elettrico ed una punta sottile ho praticato dei fori... poi con un disco da taglio ho separato il pozzetto originale e rifilato i bordi interni dalla plastica in eccesso.

 

4245221572_942832052c_b.jpg

 

4245225670_493fd9face_b.jpg

 

4244454699_216f6f6305_b.jpg

 

Ed ecco lo scasso libero dalla plastica e pronto per ricevere la resina!

 

4245246190_949f0e4e0e_b.jpg

 

4244474285_2ef1da602e_b.jpg

 

Questo è il risultato dopo le prime prove a secco. Ci sarà da fare ancora qualche intervento con la lima, ma il peggio è passato!

 

4244477607_b52ee46b09_b.jpg

 

La curiosità di vedere se tutti i set potevano "coesistere" assieme era tanto... per fortuna questa prova a secco dimostra che tutto va al suo posto! ci manca poco che scoppia per quanto è pieno! già così il modello pesa un kilo.... :shock:

piccola nota per il pozzetto anteriore: ho eliminato tutto il dettaglio stampato sul fondo della presa d'aria ed assottigliato fino al limite la parte superiore del pozzetto Aires... tutto per recuperare anche il più misero millimetro utile. Alla fine però... ho vinto io! :-yahoo

Stay Tuned! :-oook

Share this post


Link to post
Share on other sites
4244466445_8af4a2487e_b.jpg

Certo che, dopo questo atto alla "starfighter lo squartatore", il modello ne è uscito pulito pulito, complimenti ;)

Curiosità: il modello pesa 1 kilo e non è ancora finito, ma mi sembra molto (troppo) o sbaglio? cioè non capisco da dove deriva tutto questo peso... io ho un a7 in 1/48 ma non si avvicina nemmeno al kilo (credo)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Curiosità: il modello pesa 1 kilo e non è ancora finito, ma mi sembra molto (troppo) o sbaglio? cioè non capisco da dove deriva tutto questo peso... io ho un a7 in 1/48 ma non si avvicina nemmeno al kilo (credo)

 

Ho detto "un kilo" esagerando un bel pò Nemesis... intendevo dire che il modello pesa già parecchio a causa di tutta la resina che c'è all'interno. Non sembra, ma tutti quei set messi assieme fanno un bel peso... tutto a discapito dei poveri carrelli che devono sostenere tutto! per questo ho preso quelli in metallo bianco...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho detto "un kilo" esagerando un bel pò Nemesis... intendevo dire che il modello pesa già parecchio a causa di tutta la resina che c'è all'interno. Non sembra, ma tutti quei set messi assieme fanno un bel peso... tutto a discapito dei poveri carrelli che devono sostenere tutto! per questo ho preso quelli in metallo bianco...

xD mi era preso un colpo.. ma tutto quel ben di Dio di aftermarket dove l'hai preso? rifornitore locale o misterkit?

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma tutto quel ben di Dio di aftermarket dove l'hai preso? rifornitore locale o misterkit?

 

Mister Kit è meglio evitarlo accuratamente... prezzi assurdi, esageratamente elevati. Ho preso tutto on line da Hannants, ottimo negozio inglese. Spedizione veloce e tracciabile... tanto oramai la sterlina è al pari dell'euro!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mister Kit è meglio evitarlo accuratamente... prezzi assurdi, esageratamente elevati.

 

I vani avionica però li hai presi da Mister X...ehm MisterKit, c'è l'etichetta con il prezzo ultragonfiato ben visibile :P:P:lol:

 

Lo so, sono un rompiballe...c'è da dire una cosa, però: io di solito compro da LuckyModel o da Hannant's, però alcune cose sono riuscito a trovarle solo da lui...la spedizione poi è velocissima, se non puoi aspettare e ti serve subito qualche articolo ordinando da lui in max 2 giorni ti arriva

Share this post


Link to post
Share on other sites

E continua il lavoro sul mio A-7! dopo un bel pò di giorni di assenza riesco a postare alcune immagini dei progressi... eccole!

 

4274096513_6b1455c9a0_b.jpg

 

Si parte col seggiolino Aires a cui ho subito incollato e modellato le cinture di sicurezza prima della mano di fondo in nero opaco.

 

4274100499_eae0755d8c_b.jpg

 

Secondo step: cuscino in verde scuro...

 

4274115841_6da9021a5c_b.jpg

 

4274864532_81274cedce_b.jpg

 

Ed ecco il risultato finale! ho eseguito un lavaggio in Bruno Van Dyck sul cuscino per esaltare le cuciture dell'imbottitura, poi ho verniciato le cinture in Olive Drab per "staccarle" ulteriormente dal verde scuro di fondo. un dry brush in grigio 36375 e l'aggiunta degli ultimi dettagli hanno fatto il resto... Manca ancora la mano di trasparente opaco finale che dovrà smorzare un pò l'effetto del Dry Brush sugli spigoli ed uniformare il tutto... ;)

 

4274103449_b6e7b7897a_b.jpg

 

La vasca del cockpit è stata verniciata in XF-54 Tamiya... qui la vedete dopo un primo lavaggio in Grigio scuro! il washing non mi convinceva molto, quindi ho preferito ripassare tutto con del Bruno Van Dyck mischiato al nero... con questo mix il risultato mi è piaciuto molto di più!

 

4274854868_5b38632735_b.jpg

 

4274112497_b31445bdb5_b.jpg

 

4274873108_04ac181561_b.jpg

 

4274875986_ec18c3cee2_b.jpg

 

Manca ancora qualche particolare ma questo è l'aspetto finale (quasi)! le consolle sono in nero con dry brush in XF-54 (il 36375 stacca troppo)... qualche bottoncino ripassato in Grigio 36320, rosso e giallo ha dato quel tocco di colore in più! la vasca è pronta per essere inserita nella fusoliera ma manca ancora il dettaglio di tutti i frames superiori... andranno verniciati in nero ma questa operazione la eseguirò solo a montaggio ultimato... devo ancora stuccare tutto il bordo che va a contatto con la plastica del kit! ;)

 

continua...

Share this post


Link to post
Share on other sites

4274121981_41f749cdf5_b.jpg

 

Per ultimo, ho trovato un piccolo escamotage per dare maggiore realismo alla presa d'aria. La Seamless Sucker suggerisce di chiudere il fondo con un quadratino di plasticard... io invece ho cannibalizzato il fan del primo stadio del motiore di un F-16 (in resina) e l'ho incollata alla fine del condotto. Non si vedrà quasi niente... ma sò già che qualche curioso non resisterà nel buttare un occhio all'interno della presa d'aria del mio A-7! in effetti... è la parte più "delicata" di tutto il kit... una prova del nove diciamo!

 

4274870094_94e560b822_b.jpg

 

Stay tuned... a presto (spero)! :-D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi!

finite le ferie (purtroppo) di ricomincia a modellare... la settimana di stop mi ha messo di nuovo voglia alla grande! oggi, appena rientrato, ho messo subito mano alle plastiche e alle resine che giacevano sulla scrivania. Ecco le foto!

 

Oramai la fusoliera è praticamente pronta per essere chiusa. Oggi, per prima cosa, ho incollato il cockpit in posizione cercando di essere più preciso possibile.

Di seguito è stata la volta della presa d'aria.. anche lei incollata in posizione con abbondante uso di Attack! devo dire che le operazioni sono filate abbastanza liscie e senza particolari problemi!

Dopo l'intake ho posizionato il pozzetto carrello anteriore... alla fine il risultato è quest'ammucchiata selvaggia di resina!

 

4320580210_d78da7e17f_b.jpg

 

Non mi chiedete come ho fatto... non sò nemmeno io come sono riuscito ad infilare tutto dentro! facciamo un piccolo passo indietro però... ho corso troppo.

Il pozzetto carrello anteriore necessita di qualche attenzione per poter essere inserito correttamente. Dopo un pò di prove a secco mi sono accorto che non riuscivo a posizionarlo correttamente perchè la paratia laterale andava a toccare contro il fondo del vano avionica... nella parte interna. Per ovviare all'inconveniente ho asportato parte della resina ricavando uno scasso (come da foto):

 

4320576368_94b0bbc395_b.jpg

 

La porzione da rifilare... in realtà, alla fine del lavoro, la superficie da limare è risultata molto più vasta. Ecco il risultato finale:

 

4320584334_0d0c5b3084_b.jpg

 

4319854429_a4ded3c822_b.jpg

 

Come avrete notato ho anche montato i pozzetti del carrello principale.... ora mancano ancora un paio di passaggi e sono pronto per chiudere tutto! :-yahoo

 

4320593016_7200daf103_b.jpg

 

Stay tuned... ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nuova puntata ragazzi! il mio SLUF procede... a rilento, ma prosegue. La fusoliera è quasi pronta... di lavoro ce n'è voluto più del previsto! ecco le foto:

 

4337953241_d0ecc172f4_b.jpg

 

4337954787_07a139c8d5_b.jpg

 

Le immagini non sono il massimo, ma andavo un pò di fretta! ecco la fusoliera...

 

4337957931_94b1b87efd_b.jpg

 

4338698956_c1d3d23b83_b.jpg

 

L'Hasegawa invece di semplifarcela... ci complica sempre la vita! l'aerofreno è fornito separato... particolare del tutto inutile dato che a terra era sempre chiuso. Come se non bastasse esso è suddiviso in ben tre parti scomposte veramente male! il tutto è stato fatto per raffigurarlo in posizione di estensione massima... devo ammettere che i tecnici giapponesi ci hanno perso anche parecchio tempo e forse con qualche dettaglio in più non sarebbe stato neanche tanto male vederlo aperto; fatto sta che l'ho dovuto rappresentare chiuso e per far combaciare tutto è stato un incubo (senza contare che il pezzo è anche sottodimensionato di circa 1mm): 387 prove a secco eseguite... 235 colpi di lima ben assestati... 765 imprecazioni e alla fine il risultato non mi soddisfa neanche tanto. Come si può vedere dalla foto ci sono ancora delle fessure che devo sistemare.... userò il Milliput per non carteggiare perchè quella zona è zeppa di pannellature e rivetti.

 

4337959345_33ca1507a4_b.jpg

 

Ecco un'altra zona critica: la presa d'aria! per carteggiare l'interno del condotto mi sono inventato acrobazie da funambolo...! alla fine, con tanta pazienza e una cura maniacale in fase di montaggio per evitare il più possibile gli "scalini", sono riuscito a sistemare tutto. Ecco, qui invece sono abbastanza soddisfatto....!

 

A presto... ciao! :-D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco nuovi aggiornamenti:

 

4379109626_37f2751b4d_b.jpg

 

Alla fusoliera mancano solo pochi particolari ma posso tranquillamente dichiararla... terminata! non vi dico cosa è stato montare quelle canaline esterne che corrono ai lati della fusoliera... un incubo. Si sono staccate per quattro volte di fila :-WHA . Le reincollavo e il giorno dopo porntamente le trovavo sollevate... tutta colpa delle "fotoincisioni" Hasegawa se così si possono chiamare... in realtà non sono nemmeno di ottone, bensì di un alluminio strano!

 

4378358745_8fbcea5469_b.jpg

 

Ho deciso di incollare questo spessore sotto lo scasso delle ali. Infatti, dopo varie prove a secco, ho notato che l'allineamento delle stesse con il resto della fusoliera non era particolarmente preciso. Ho anche pensato che, dopo aver colato l'Attack, non avrei avuto molto tempo per aggiustare la posizione dei pezzi... quindi ho creato questo escamotage per semplificarmi un pò la vita!

 

4378359523_007ba17e8a_b.jpg

 

Le prove a secco hanno evidenziato anche una certa difficoltà di incastro delle ali dovute al sovradimensionamento delle zone evidenziate dalle freccette. In pratica quei lembi di plastica spingevano contro la fusoliera disallineando tutto il complesso alare. Un pò di colpi di lima ben assestati e tutto è andato a posto! ;)

 

4379113124_db63eca550_b.jpg

 

Altra zona "tragica" è quella evidenziata. L'ala è più grande di un millimetro scarso e rimane fuori sagoma rispetto alla fusoliera. Purtroppo l'intervento è stato molto invasivo... e me sò magnato gran parte delle pannellature! i rivetti li ho salvati...a fine montaggio m aspetta un'opera certosina di reincisione.... :,-(

 

4378361185_4901e53419_b.jpg

 

4378362017_a95182d429_b.jpg

 

4379115602_560d0404e3_b.jpg

 

Ecco lo stato attuale del mio SLUF. Avete notato le ali? questo Corsair le avrà rigorosamente in posizione di... stivaggio! :-evvai

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco le news ragazzi!

 

4407796070_88405a6515_b.jpg

 

cruscotto finito e posizionato nell'abitacolo. Qualcuno noterà che lo schermo del radar è verde... scusate, mi sono preso una licenza poetica per dare un pò più colore al cockpit! in realtà, quando è spento è bianco... :)

 

4407798938_2dde76970d_b.jpg

 

4407801988_22538ea2bf_b.jpg

 

La palpebra in posizione...

 

4407041323_a6fd3168dd_b.jpg

 

Ho anche stuccato le ali col solito metodo del Milliput. :)

 

4407809706_1e6af708a8_o.jpg

 

4407033735_43cb3edd56_o.jpg

 

Quelli che mi conoscono meglio sanno che ho le mie fissazioni! una di queste sono i trasparenti e le luci... e infatti le ho completamente ricostruite! quelle di navigazione le ho rifatte con una scheggia di sprue trasparente, lisciato e lucidato. Prima però ho passato sul fondo una spennellata di rosso.

Quelle di posizione sono invece due pezzetti di resina trasparente tinta con pigmento rosso e verde... così sono decisamente meglio rispetto alle originali!

 

Stay Tuned... forse vedo la fine di questa infinita fase di montaggio! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi! vi sarete chiesti (spero) il motivo della mia lunga assenza... bè, mi sono accorto di avere commesso un erroraccio sul mio A-7 purtroppo. Controllando bene foto e documentazione, mi sono accorto di aver montato alla rovescia la canalina esterna sulla parte sinistra della fusoliera. Queste canaline sono state retrofittate sulla totalità degli ultimi A-7 in servizio a seguito di vari up-date avionici... praticamente non c'era più spazio per far passare i cavi all'interno della fusoliera e si sono inventati queste canaline esterne per contenere i cavi.

 

Per un paio di giorni non ho praticamente toccato il modello pensando ad una soluzione: dapprima ero intenzionato a lasciare tutto com'era per evitare di rovinare inutilmente il modello... poi però non ho resistito e ho dovuto sistemare il problema! ho usato lo "Scolla Tutto" Loctite per eliminare l'Attack con cui avevo incollato la canalina di plastica e la piastrina fotoincisa... dopo qualche ora in cui il prodotto ha sciolto la colla, ho staccato con molta attenzione il pezzo. Sinceramente credevo di non riuscire a recuperarlo e doverlo auto costruire... invece sia la fotoincisione, sia la plastica hanno resistito alla grande (si è rotta solo in un punto)! questa volta per il nuovo incollagio ho usato l'Attack Gel che ha fatto il suo lavoro egregiamente.

 

Nelle foto potete notare anche i vani carrello e gli Avionic Bays finalmente verniciati... si avvicina il momento di procedere con la mimetica!

 

4454205051_ba6219bc6c_b.jpg

 

4454989506_2caf84a642_b.jpg

 

4454196321_5a1744ef7c_b.jpg

 

4454980770_7ecbde3e73_b.jpg

 

Ho anche passato una mano di nero sui frames esterni e sulla palpebra dell'abitacolo. I dettagli li ho risaltati con il classico Dry Brush in grigio 36375.

 

4454183209_6859f45a9b_b.jpg

 

4454958640_7e33c8a3e9_b.jpg

 

4454188471_b298351397_b.jpg

 

continua...

 

Guardando le foto ho notato che il vetro centrale del parabrezza ha una leggera ombratura in blu... l'ho riprodotta spruzzando dall'interno una mano diluitissima di Clear Blue Tamiya. Noterete sicuramente che ci sono dei grumi di colore... la foto è molto ingrandita, ad occhio nudo non si notano affatto (per fortuna!).

 

4454191883_e6b742fec4_b.jpg

 

Ecco il parabrezza incollato e dopo una prima lisciata con carta abrasiva... Dovrò comunque stuccarlo perchè non mi soddisfa molto come si raccorda al resto della fusoliera.

 

4454217587_b4b1cf20f5_b.jpg

 

4454213173_eb27954db4_b.jpg

 

continua...

 

Questi invece sono le gambe di forza in metallo (altrimenti con tutta la resina che c'è dentro a sto modello gli originali in plastica non avrebbero mai sostenuto il peso!) carteggiati e verniciati!

 

4455002970_6b58749352_b.jpg

 

Stay Tuned! :)

Edited by starfighter84

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fino ad ora un'ottima realizzazione, perfettamente documentata e istruttiva....... :adorazione: .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bel lavoro....ma è ovvio da starfigther. Come sempre mi affascina come spieghi il lavoro passo passo passo con le foto!

 

Continua così

Ciao

 

Madd

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nuovo aggiornamento!

 

4541236438_fe2c387144_b.jpg

 

4540603859_754ec96630_b.jpg

 

Ed ecco a voi... LA MUMMIA! ovvero... il modello come si presenta "scotchato" e "patafixato" prima della verniciatura dell'ultimo colore della mimetica.

 

4540604889_ed0085ec2f_b.jpg

 

4540605743_27d2bea88b_b.jpg

 

4540606689_9830dea4b4_b.jpg

 

4541241064_27da3271e9_b.jpg

 

Questo è l'aspetto (quasi) finito del mio A-7. Mancano ancora parecchi ritocchi da dover fare... col Patafix è inevitabile che qualche macchia non sia precisa o ci sia qualche "sbuffatina" di colore indesiderata.

 

Per i colori utilizzati, il colore più chiaro è il 36440 Gunze ulteriormente desaturato con l'aggiunta di 30% di bianco. Il marrone è il 30279 sempre Gunze. Per il nero ho deciso di non utilizzare il colore puro, bensì ho optato per il Nato Black Tamiya che rende perfettamente l'effetto scala.

 

4541233086_304a1e1558_b.jpg

 

4540602157_a56b2716ba_b.jpg

 

Ho iniziato a lavorare anche sui carichi esterni. Ecco la configurazione che ho scelto, tutta aria- superficie:

 

- piloni interni: serbatoi supplementari.

 

- piloni interni: TER con tre MK.82 Snakeye.

 

- piloni esterni: due ordigni Mk.82 singoli.

 

Le bombe provengono dal weapons set dell'Hasegawa. Ho aggiunto il rivestimento ignifugo picchiettando, con un pennello a setole piatte e dure, il Mr. Surfacer 500 della Gunze. Dà un ottimo effetto!

 

Ai serbatoi, invece, ho ricreato i piccoli pannellini in rilievo (con la carteggiatura erano andati quasi completamente persi) con del nastro adesivo d'alluminio per idraulici. Ringrazio l'amico Daniele-Dankat per la fornitura...!

 

Spero di poter chiudere la verniciatura al più presto... la fase dei ritocchi è sempre quella più noiosa. A presto! :)

Edited by starfighter84

Share this post


Link to post
Share on other sites

In questi ultimi due giorni ho avuto un bel pò di tempo libero da dedicare al mio Corsair... ecco i risultati! (scusate per la qualità delle foto... andavo un pò di fretta).

 

4578161271_93e6a9231f_b.jpg

 

Finalmente ho terminato la mimetica e ho potuto stendere tre mani di trasparente lucido Tamiya per iniziare i lavaggi. Per il washing ho usato tre tonalità differenti (non badiamo a spese!):

 

- Tan - 50 e 50 Bruno Van Dyck e Nero.

- Light Gray - Grigio scuro (poco bianco con una puntina di nero).

- Nero - Grigio chiaro.

 

 

4578162353_df8c0e497d_b.jpg

 

4578793138_5f35e17641_b.jpg

 

4578164631_92869eb24e_b.jpg

 

4578165541_f6a585be35_b.jpg

 

4578166557_aaa171d9e6_b.jpg

 

4578167605_1d592b71b0_b.jpg

 

4578798498_be29005370_b.jpg

 

Non mi convince molto il lavaggio delle pannellature sullo sfondo nero però... voi che ne pensate? stacca troppo o va bene?

 

I vani avionici e carrelli non hanno ancora ricevuto il loro bel lavaggetto... dopo le prossime mani di trasparete saranno abbastanza lucidi e pronti per essere "trattati"!

 

4578169829_20785f1622_b.jpg

 

La mascheratura più temibile era proprio questa.... quella della presa d'aria. Sono stato in ansia fino alla fase di "scartamento" dello scotch temendo che qualche sbuffatina di colore fosse riuscita ad infilarsi sotto. Per fortuna tutto OK! non voglio neanche immaginare cosa sarebbe stato ritoccare il bianco all'iterno dell'intake... :-Scoccio

 

è tutto per oggi! fino alla fine della settimana non si modella purtroppo....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Starfighter, complimenti per la realizzazione del corsair (molto molto bello) ma volevo che mi togliessi una curiosità.

Mi sono sempre chiesto come, nonostante le varie pittate, i modellisti al top riuscissero a far vedere così bene le saldature, le feritoie dei pannelli ecc.

Mi spiegheresti il trucco?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Starfighter, complimenti per la realizzazione del corsair (molto molto bello) ma volevo che mi togliessi una curiosità.

Mi sono sempre chiesto come, nonostante le varie pittate, i modellisti al top riuscissero a far vedere così bene le saldature, le feritoie dei pannelli ecc.

Mi spiegheresti il trucco?

 

Bè... diciamo che il termine "pittate" non è appropriato perchè i pennelli non li uso più da una vita! per stendere i colori uso l'aerografo che ti permette di passare la vernice in modo uniforme e senza esagerare troppo con la quantità.

Inoltre utilizzo solamente colori acrilici che sono formati da pigmenti molto sottili in grado di lasciare intatto e nitido tutto il dettaglio del modello (incisioni, pannelli, rivetti ecc. ecc.). Poi con un bel "lavaggio" con colori ad olio le pannellature di evidenziano e si fanno risaltare.

 

Ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...