Jump to content

RickThyphoon

Membri
  • Content Count

    14
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

RickThyphoon last won the day on October 11 2012

RickThyphoon had the most liked content!

Community Reputation

12 Normale

About RickThyphoon

  • Rank
    Recluta

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  1. li vendono ; volendo si sossono acquistare per poco
  2. auguri...!!....ricca di tanta storia e soprattutto di uomini che hanno vissuto quei terribili momenti....e che oggi ripensano alle avventure del passato con tanto calore e nostalgia degli amici, colleghi di un tempo
  3. no non mi riferivo al coperchio!! ma era una lamina sotto per quello che ho potuto vedere..senza arrampicarmi troppo!! comunque è veramente sorprendente..!!
  4. CAPPERI!!! allora era solo una paratia quella della botola della torretta !!!!! per tagliarlo avranno chiamato il GUNDAM http://www.wannagotojapan.com/life-in-japan/the-real-grade-1-1-gundam-project-in-shizuoka-vol1/
  5. mi riaggancio al discorso di pericolosità data dalla contaminazione del DU (apro e richiudo questa parentesi) vedendo la foto postata nel topic A-10 gau8 :di un carro forato da una "pioggia" di pallottole DU ..... leggete questa pagina che ha il suo interesse in argomento, di pericolosità da radiazione; inquinamento; e residui cancerogeni http://www.journal.dnd.ca/vo4/no2/research-recherch-eng.asp
  6. piccolo promemoria O.T. l'insieme delle parti (tre) formano il proiettile che è costituito: dal bossolo che è la parte del "corpo" dove all'interno è contenuta la polvere che è la carica di lancio; dove al fondello si troverà la capsula di innesco (fulminato di mercurio) che una volta colpita dal percussore esplode; attivando la polvere contenuta nel bossolo, che forma una forte pressione data dall'espansione del gas, che fa partire l'ogiva in gergo tecnico o più conosciuta in "slang" come la "pallottola" l'ogiva percorrendo la canna assume una rotazione forzata sul proprio asse dato dalle rigature destrorse che sono all'interno della canna, tale rotazione serve per stabilizzare la traiettoria dell'ogiva; che poi andrà a colpire l'obiettivo. (se può essere di interesse vi spiego anche il perchè di tale necessità della rotazione ma non è questo il giusto topic ) Non è proprio così; non colpiscono zone tendenzialmente poco protette ma vedo dalle immagini che bucano ogni punto del carro... ho letto le pagine precedenti e si menziona molto alla capacità di tiro e alla celerità dei colpi sparati da quest'arma ; e si evidenzia il suo successo. Ma soffermiamoci un'attimo su un ragionamento; se io devo trapanare una lamiera spessa circa 2mm usando una punta in acciaio super rapido o temprata ed esercitando una pressione sul trapano ci impiegherò diciamo un tempo X; se uso invece una punta al cobalto ed esercito la medesima pressione sulla stessa lamiera ci impiegherò un tempo minore; figuriamoci a bucare una lamiera di un carroarmato . ecco a cosa mi volevo riferire e tale cosa mi affascina, e che mi lascia appunto a bocca aperta è appunto che quelle pallottole ovviamente composte in un materiale speciale (ho letto il topic "carica cava VS uranio imp.), riescano lo stesso con molta facilità a perforare una lamiera di un carro che da come ho visto "ad occhio" è dai 2 ai 3 Cm!! come fosse di carta non stiamo parlando di una pallottola di carroarmato o di un cannone come 120mm ma di una pallottola sparata da una mitraglaitrice seppur grossa e considerata a tutti gli effetti un cannoncino, ovviamente 30mm non son pochi specialmente su un aeromobile o forse meglio dire carroarmato volante questo pensiero mi è venuto quando ho visto e ho toccato dal vivo un carroarmato T-55 al parco tematico di Rimini e mi sono venute in mente delle immagini che avevo visto, appunto di un T-55 mitragliato da un A-10. li diventa veramente impressionante appunto quando hai constatato la durezza di una corazza. ecco questa era una mia semplice osservazione. se clicchi sulla foto e fai "proprietà" , copi ed incolli l'indirizzo della foto, ti apparirà questa pagina. SI sono proprio fori di GAU-8!! http://www.journal.dnd.ca/vo4/no2/research-recherch-eng.asp
  7. è un carro usato in un poligono; ma a quello che si riferisce è la forza di penetrazione di un'ogiva; che ha bucato quella corazza come fosse di plastica. ma avete presente quanto è spessa la corazza di un carro? anche quì si vedono gli effetti...
  8. Qualche giorno fa avevo letto un intervento molto interessante di eugy78 che spiegava il tipo di munizioni, ma vedo che non c'è più. forse lo ha spostato? era interessante vedere come funziona una carica cava e una all'uranio impoverito, anche perchè non avevo mai visto gli effetti su una lamiera che aveva postato; per appunto, volevo chiedere quanto poteva essere spessa e a quanta distanza è l'efficacia di tale proiettile; che se non erro c'era scritto fino anche a 6Km. comunque so che chi ha fatto le missioni all'estero è poi sottoposto (per gli Italiani) al controllo medico , chiamato "protocollo Mandelli"; proprio per la pericolostà del tipo di munizioni.
  9. Ancora non se ne viene a capo eh? comunque per quanto riguarda le coccarde tricolori solo nel 1916 sono state adottate quelle "moderne" nel 17/18 sono state utilizzate quelle al contrario per distinguere i velivoli francesi da quelli italiani.
  10. effettivamente ciò che dicevo era di non prendere per buona quella rappresentazione (anche se sembra strano che fosse esposta in un museo pur avendo un "errore" così grande) anche perchè io penso che in confronto alla foto scattata sia stata tagliata fuori la coccarda "spostando" il cavallino al suo posto solo per favorirne l'inquadratura all'interno della tela che ha delle dimensioni ben precise se fosse stata "ricalcata" la decorazione dell'aereo così come appare in foto non sarebbe entrato il cavallino ma solo il tricolore facendo perdere la particolare insegna che contraddistingue baracca (il suo riconoscimento insomma sarebbe stato più difficile passando un po' nell'anonimato). Un'altra cosa che però ho notato è però un errore nella colorazione della coccarda italiana (ma non solo tuo) anche nelle ricostruzioni fatte dell'aereo; si vede la coccarda moderna applicata su un aereo del 15... ma in quel periodo il tricolore non era opposto a come ce lo ricordiamo noi?? ossia verde esterno e rosso interno (poi modificato nella seconda guerra modiale)??? praticamente sto facendo notare anche che il cavallo avrebbe pure potuto essere rosso poichè non ci sarebbe stato il "contrasto indesiderato" in quanto la coccarda confinante sarebbe stata verde e non rossa come in quelle moderne infatti qui è dipinto bene però ciò che non capisco è il perchè del bordo bianco se il cavallo fosse nero! su un aereo relativamente chiaro non ci sarebbe bisogno di farlo risaltare con un bordo bianco, il nero si vedrebbe lo stesso... però essendo color kaki l'aereo si sarebbe confuso col rosso del cavallo e , presumo, per farlo così spiccare avrebbe optato per il bordo, anche perchè sul newport color argento il cavallo è senza bordo e sia se fosse stato nero o rosso si sarebbe visto senza ulteriori accorgimenti
  11. Beh più che una sfumatura per dare l'effetto tramonto a me sembra proprio rosso, comunque non è da considerarsi attendibile anche perchè molte delle opere esposte al museo sono di epoca molto più recente (alcuni degli anni 70 altri addirittura del 2000) quindi può essere anche una libera interpretazione data da voler far spiccare quel cavallino a tutti i costi... oppure facendo una ricerca ha ritratto il cavallo di quel colore poichè era così! Bisognerebbe fare una ricerca sul campo in archivi ufficiali. (e non tramite internet che di fregnacce è pieno)
  12. Devo dire che come molte storie è difficile da ricostruire e attribuire a fonti la loro attendibilità poichè essendo fatti di più di 100 anni fa e non avendo documenti certi è difficilissimo "svelare questi piccoli misteri". Purtroppo le immagini non aiutano poichè essendo tutte in scala di grigi in foto il rosso e il nero appaiono identici. Al museo dell'aviazione di Vigna di Valle c'è una ricostruzione dello Spad di Baracca con il tipico cavallino nero (già questo dovrebbe indirizzare il discorso) anche perchè, in mia opinione,penso che negli archivi dell'aereonautica ci siano descrizioni più dettagliate a riguardo oppure che (conoscendo le livree di quell'epoca) abbiano semplicemente ricostruito l'aereo applicando il cavallino nero basandosi anch'essi su foto (ricordiamoci che le ricostruzioni degli aerei del museo sono state fatte in epoca più recente) ciò lascerebbe ancora insoluto il tutto (anche se in una teca è custodito proprio il fregio di Francesco Baracca che a quanto pare è nero). Penso che però si voglia attribuire il colore "rosso" sulla fusoliera del nostro asso un po' come eco del mito di Richtoffen che ha fatto di quel colore un mito oltre forse ancor più fomentato dal rosso Ferrari (al quale la madre del pilota donò il suo stemma) che però affonda le proprie radici in una storia diversa (ma che che è sempre in tema con l'aviazione). Però mi chiedo perchè rappresentarlo in quadro (sempre esposto al museo) col cavallino rosso!??! (se fosse un falso storico non penso che potesse essere proprio esposto al museo dell'aviazione no?) Mistero ancora irrisolto?
  13. Bel giocattolino ma è ben lontano da essere un simulatore in quanto un aereo per ben fornito che sia ha un limite di missili moooooooooolto inferiore oltre a una diversa "fisica" nella manovrabilità. Recapitolando per quanto bella (ma non strabiliante) sia la grafica, per quanti effetti speciali mettano è stato e lo è ancora un buon arcade. A suo favore devo dire che hanno crato una bella storia coinvolgente alla "Call of duty"
  14. Ciao a tutti sono il fratello di eugy78 Fishbed (eugenio per gli amici ) mi ha fatto conoscere questo forum in seguito alla mia richiesta di fonti, immagini e tutto ciò che riguarda gli aerei (e non solo), sono un appassionato di videogames strategici e quindi potrò apporre il mio aiuto a tale sezione!!!
  15. si io sono il fratello di eugenio, al momento però ho il pc fuso e non posso giocarci comunque giocherò anche a Wowp appena uscirà. (ps in game sono Blue_Beta degli ITAD)
×
×
  • Create New...