Jump to content

sidewinder89

Membri
  • Posts

    272
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by sidewinder89

  1. Salve a tutti Apro questo topic dedicato al W.I.P. di questo interessante addestratore avanzato dell' US NAVY, di cui ho intrapreso la costruzione per una campagna dedicata ai velivoli US NAVY su Modelingtime. Quando l'ho visto al negozio speravo che fosse un new-tooling con la tipica qualità degli ultimi stampi revell, invece è un re-boxing del matchbox dell'87...vabbè dai, per 7 euro ci può stare. Ho visto che lo stampo contiene pochissimi pezzi, che tuttavia combaciano discretamente bene; le pannellature sono dei crateri, ma, raffrontandole con disegni vari, sono al loro posto, per cui basterà una passata con il primer Tamiya in bomboletta prima di verniciare per attenuarle quel tanto che basta. Il cockpit e i vani carrelli sono molto basici, e sono un invito all'autocostruzione (un po' di sano esercizio fa bene, mi ero assuefatto alla droga Tamiya). Per cominciare ecco i seggiolini Quelli del kit erano imbarazzanti e non valeva nemmeno la pena di modificarli, per cui sono stati prontamente cestinati. Ho quindi rovistato nella mia "banca degli organi" e ho rinvenuto i seggiolini di un EF-111A Monogram in 1-72; ovviamente il modello non è lo stesso dei sedili del Buckeye, ma erano una base di partenza decisamente migliore, per cui con 2 pezzi di plasticard ne ho irrobustito la struttura leggermente gracilina, avvicinandoli alle forme di quelli del T-2, e, per finire, ho rifatto la copertura dei cuscini e le cinture con dell'alluminio adesivo...questo è il risultato, giudicate voi Alla prossima
  2. Da quando ti conosco forumisticamente parlando ogni tuo lavoro mi stupisce sempre di più! Sei in grado di usare i prodotti per la Prochima per clonare in resina i vari dettagli che realizzi? Creeresti degli aftermarket davvero appetitosi!
  3. Controlla di avere la manetta al minimo, quando il motore arriva a circa 2000 giri premi l'idle detent (la levetta sulla manetta) sul cockpit 2d Se vuoi un consiglio, su youtube ci sono molti video che mostrano come effettuare correttamente l'accensione del velivolo in Falcon (qualunque versione del simulatore, tanto la procedura è quella); io ho imparato così, un supporto visivo è meglio di tante parole e istruzioni scritte
  4. Free Falcon 4.0 manual Se vai sul sito ufficiale di freefalcon dovresti trovare notizie più precise sui manuali in pdf da scaricare Ti dico che le missioni addestrative sono uguali in tutte le versioni di Falcon, e che come introduzione andrebbe bene anche quella del manuale di allied force Cambiano più che altro alcune funzioni avioniche, migliorate nelle ultime versioni del simulatore Considera poi che FF è in continuo aggiornamento e man mano che viene migliorato anche il manuale subirà delle modifiche
  5. Fabio tra poco avrai anche Open Falcon...sto per tornare da Vista a Xp, con cui il simulatore è pienamente compatibile Domenica sera ho di sicuro computer e sim pronti
  6. Ho fatto solo un paio di 1-32 (F-4F e F-104G entrambi Revell, di solito costruisco in 1-48) ma un kit del genere potrebbe farmi venire voglia di tentarne un altro in questa scala Speriamo che non deluda le aspettative
  7. Lavoro molto pulito ed ottimamente eseguito! Il kit è il Kinetic reinscatolato Italeri? Come si monta? Non l'ho mai avuto sottomano, ma ho sentito dire che il vecchio Monogram è per certi versi ancora il migliore, con un ottimo cockpit già da scatola e la presa d'aria di forma corretta; dicono che basta reinciderlo (come se fosse una cosa da niente) e il risultato d'insieme potrebbe essere superiore Ancora complimenti
  8. Il modello è abbastanza ben fatto, il tuo nickname è splendido! Subito pensavo di aver letto male, ma poi ho visto che sei delle mie parti e probabilmente te gavarè i cavei longhi e scombinè, o elo par altro che i te ciama cossì?
  9. I vani avionica però li hai presi da Mister X...ehm MisterKit, c'è l'etichetta con il prezzo ultragonfiato ben visibile Lo so, sono un rompiballe...c'è da dire una cosa, però: io di solito compro da LuckyModel o da Hannant's, però alcune cose sono riuscito a trovarle solo da lui...la spedizione poi è velocissima, se non puoi aspettare e ti serve subito qualche articolo ordinando da lui in max 2 giorni ti arriva
  10. Avrei in mente una cosa interessante Potremmo fare una piccola storia del re dei simulatori, ovvero Falcon 4.0 (tanto di materiale ce n'è tanto in giro per il web) Dalla versione originale della Microprose, passando per la famosa "Falcon dance", fino alle ultime offerte (io in particolare uso FreeFalcon 5.3, chi possiede Open Falcon 4.7 può aggiungere qualcosa di suo alla sezione); il problema della (forse) non legalità di questi add on non ufficiali penso sia stato superato nel tempo, anche considerando il fatto che vi sono delle grosse community di volo on line che li utilizzano senza problemi, oltre a siti e forum dedicati con tutti gli aggiornamenti Vista l'ampia disponibilità del prodotto, una recensione sui superpack di Falcon potrebbe aiutare molti ad avere uno sguardo d'insieme sul panorama dei simulatori attualmente in circolazione p.s. non includo Falcon 4.0 AF perchè la scheda è abbastanza esauriente e non ci sono state grosse novità (i modders ultimamente si sono dedicati principalmente ai mod per il Falcon originale, decisamente più appetibili) Se mi vuoi mandare un m.p. ci mettiamo d'accordo
  11. A mio parere, se sei abituato a simulatori con un notevole grado di realismo come X-Plane o FSX, con Strike Fighters rischi una delusione Sicuramente è divertente, ma un simulatore militare è ben altra cosa Per mantenerti su quegli standard dovresti prenderti come minimo Lock On con magari l'espansione Flaming Cliffs, o direttamente l'intero pacchetto Gold (ottimo modello di volo, riproduzione dell'avionica un po' basica rispetto ad altri prodotti ma comunque molto buona, bella grafica) Se disponi di un super PC con buone caratteristiche hardware (se usi FSX penso proprio che sia così) c'è DCS Black Shark sviluppato dallo stesso gruppo che ha lavorato su Lock On...tieni conto che si tratta di un prodotto "in progress" con pacchetti di espansione con nuovi velivoli completi in ogni dettaglio e incredibilmente realistici che vengono rilasciati ogni tot di tempo (io non ce l'ho, ma si parlava di un A-10 in prossima uscita e un F-15 in lavorazione, praticamente gli stessi velivoli di Lock On molto migliorati dal punto di vista avionico) Se vuoi un classico immortale (nonchè il mio preferito) allora Falcon 4.0 è quello che fa per te Incredibilmente realistico, ha un'avionica sviluppatissima, un'intelligenza artificiale per la gestione della campagna completamente dinamica senza rivali, una buona grafica e modello di volo a seconda della versione che prendi Con Falcon devi sputare sangue per apprendere i primi rudimenti, ma la soddisfazione è immensa La storia intorno a questo simulatore è lunga, le espansioni tante, i mod anch'essi innumerevoli Dai uno sguardo ai vari topic ufficiali in questa sezione; se vuoi una dritta, l'espansione più accurata in questo momento è Open Falcon 4.7, ma devi disporre della versione originale della Microprose del 1998 del gioco se vuoi installarlo (sta a tedecidere come procurartela, magari fatti aiutare anche dalla community di AMVI); l'altra espansione interessantissima e con un grandissimo potenziale di crescita è FreeFalcon 5 (ora 5.3 con la nuova patch); è free come Open Falcon e ha la bella caratteristica di essere un prodotto a sè stante, senza necessitare dell'originale per essere installato e funzionare Spero di essere stato esauriente, ciao
  12. Regalo per palati fini, ottima scelta Manu Tornando a me, spero solo che l'F-15C/D Academy in 1-48 ordinato da Luckymodel mi arrivi sano e salvo assieme ai set dedicati, e che alla dogana non facciano gli s*****i Auguro a tutti di trascorrere un sereno Natale con le persone più care
  13. Il modello è venuto abbastanza bene, l'invecchiamento sembra ben riuscto ed equilibrato La scatola Academy presenta però un errore nelle istruzioni Essa permette di fare si la versione A che C, ma le decals che propone per quella livrea sono solo per la A (infatti il vero esemplare era un A Block 15); chissà perchè però sulle istruzioni dà come buone entrambe le versioni, senza tenere conto, oltre che della realtà storica, anche della diversa forma e dimensioni delle 2 derive (più grossa quella del C, per questo la decal non si adatta) Per il resto te la sei cavata bene
  14. Grazie mille! Con le foto è molto più chiaro C'è una sola cosa che ancora mi sfugge...la base di partenza è il modello finito, quindi la finitura può essere sia lucida che opaca, ma dopo il lavoro con gli acquerelli va un'ultima mano di trasparente a sigillare? Può sembrare banale come domanda, ma gli acquerelli mi sembrano parecchio delicati
  15. Coppia di Phantom Tamiya in 1-32, se ho capito a chi ti riferisci Comunque ti capisco, lasciamo stare l'argomento...ti ringrazio per la tua disponibilità nel mostrare le foto Sto facendo un F-16 Tamiya in 1-48, e da quello che ho visto sul tuo F-15, penso che gli acquerelli cadano a pennello per le superfici inferiori in 36375, oltre che per i serbatoi Tra poco posto il WIP, qualche tuo consiglio o critica mi farà bene
  16. Per prima cosa, devo farti i miei più sinceri complimenti L'F-15 è per me secondo solo all'F-16 come bellezza, e la tua realizzazione è veramente splendida! Il WIP l'avevo già guardato e riguardato su un altro forum, garantisco io che le tecniche sono quelle, è la mano che fa tutto il resto! Una curiosità però ce l'ho, e riguarda il secondo lavaggio ad acquerello: potresti, ovviamente se ti va, postare uno step-by-step? Mi farebbe molto piacere apprendere una tecnica che non conosco
  17. Più di dirti che è un vero capolavoro, non saprei cosa fare...i miei complimenti più sinceri ! Hai reso in maniera magistrale uno degli aerei più belli della storia, partendo tra le altre cose da un modello vecchiotto e abbastanza ostico, ben lontano dai capolavori più recenti della casa giapponese
  18. Salve a tutti Apro questo topic per presentarvi lo stato di avanzamento dei lavori sulla mia viperetta made in shizuoka-japan foto modello Dopo aver deciso di realizzare un Block 50 con aggiornamenti più recenti, molto probabilmente stanziato a Spangdahlem, mi sono messo al lavoro sul cockpit, optando, vista la grande ricchezza di particolari, per una realizzazione totalmente da scatola Ho scelto di non usurare troppo il cockpit, ma di mantenere un dettaglio per quanto possibile fine e pulito, accentuando al più i contrasti tra le parti seguendo il metodo presentato da Vignocchi sull'ultimo numero di Sky Model, ovvero profilando alcuni spigoli con un colore molto scuro e schiarendo al centro le varie superfici con un colore a pastello più chiaro di quello di base...nelle foto mancano ancora alcuni dettagli e l'ultima mano di trasparente opaco...spero solo che il gioco sia valso la candela Ora sotto con le critiche e i consigli per migliorare ancora la resa dei miei lavori!
  19. ll Tomcat che stai costruendo (che tra l'altro è davvero bellino) è dell'Italeri? Se sì, niente paura per il canopy...insieme alle istruzioni dovrebbe esserci anche un piccolo coupon da inviare alla ditta in caso di smarrimento o rottura di pezzi...puoi mandare il numero esatto del pezzo indicto sulle istruzioni e loro provvederanno a mandartene uno nuovo, senza ricomprare l'intero modello
  20. Una schifezza immane (non lamentarti, sei stato tu a chiedere critiche feroci, dovevi specificare che avrebbero dovuto essere anche costruttive) A parte gli scherzi, hai reso veramente bene l'invecchiamento, non troppo marcato e consono agli standard degli israeliani (che li hanno sempre tenuti belli puliti), e quindi il plauso va alla tua capacità di mantenere un buon equilibrio...i dettagli, poi, sono da favola, anche le Mk. 82 le hai rese benissimo!
  21. Alla faccia del breve periodo Comunque sono contento di vedere che ti sei rimesso al lavoro alla grande...il modello procede molto bene e poi, con un kit del genere, chi non si prenderebbe una pausa per ricaricarsi? Molto bello!
  22. Oooooh adesso che lo vedo in dirittura d'arrivo posso dire che sta venendo davvero splendidamente! P.S. Hai usato le decals da scatola? Se sono quelle hase, devo dirti che le hai trattate veramente bene...non ci sono scalini nè accenni di silvering...bravo!
  23. Tra i 2, come sicuramente tanti altri nel forum, propenderei per il Tomcat...avresti un'ampia scelta sia tra le scatole Hasegawa che quelle Academy in 1-48 (sempre che non ti voglia buttare sul vecchio Italeri) Però devo dire che anche l'Hornet ha il suo fascino...visto come lavori, saresti sicuramente in grado di renderne bene l'usura Comunque Tomcat con livrea Jolly Rogers sia! (ad alta visibilità anni '70, però, mi raccomando, con tutti i suoi bei missiloni montati )
  24. Penso che, invece di utilizzare i pezzi dell'altro kit, li abbia semplicemente usati come master per stampare 2 cloni in resina...se guardi, il materiale è diverso
  25. Por*****a Kit ad ogni lavoro fai passi da gigante ...visto che ormai è passato un anno dal tuo arrivo sul forum e dal tuo ritorno di fiamma al modellismo, che ne diresti di celebrare l'evento con un altro F-16 Tamiya (magari il Block 25/32 uscito da poco)?
×
×
  • Create New...