Jump to content

samurai

Membri
  • Posts

    384
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by samurai

  1. Scusami non ti seguo, non mi sembra che al di là delle calunnie sia stato dimostrato che Berlusconi facesse eleggere qualcuno in cambio di prestazioni sessuali. A me sembra più grave avere un parlamentare che faceva la prostituta che un capo del governo dalla vita personale allegrotta (allora cosa dovremmo scrivere di Clinton?) La Chiesa difende le sue posizioni, che ovviamente sono opposte a quelle del materialismo di sinistra. Logico che sia vicina ai movimenti di ispirazione cattolica che fanno parte dell'attuale governo. Non è che è tenuta alla par condicio come la Rai, caro Leviathan... boffo è stato condannato per stalking, la cosa grave per me come cattolico è che si permettesse di criticare il comportamento di qualcuno sulla base di calunnie invece di riflettere sui propri comportamenti. Opinione strettamente personale, s'intende. Ancora più grave che la CEI (che comunque è un'organizzazione del clero italiano e non rappresenta la Chiesa), editrice di Avvenire, consentisse a un personaggio con tali precedenti di dirigere il suo giornale
  2. il sig guadagno ha pubblicamente ammesso di aver preso soldi per prestazioni sessuali, come si chiama questa pratica? tra l'altro ha pure una condanna per evasione fiscale non mi sembra che all'epoca boffo e scalfari si siano stracciati le vesti... quello che si dice 2 pesi 2 misure
  3. il sig guadagno ha pubblicamente ammesso di aver preso soldi per prestazioni sessuali, come si chiama questa pratica? tra l'altro ha pure una condanna per evasione fiscale non mi sembra che all'epoca boffo e scalfari si siano stracciati le vesti... quello che si dice 2 pesi 2 misure
  4. tutto da dimostrare, ti ricordo che nella passata legislatura sedeva in parlamento uno che la prostituta lo era stato sul serio ( luxuria, al secolo vladimiro guadagno).. non mi pare che all'epoca Avvenire, l'Ezspresso e Repubblica avessero sollevato obiezioni
  5. grazie per aver corretto la mia imprecisione
  6. Sì, con la differenza che la fox non manda in onda calunnie sulla vita personale di Obama è appunto la differenza che passa tra stampa libera e ingiurie contro qualcuno
  7. Quoto! Certi isterismi sono fomentati dalle imprecisioni riportate dai "giornalisti" ignoranti e supponenti della stampa generica Interessante il timore del sindacato piloti che registrazioni audio/ video della cabina possano trapelare.. che sia il caso del piccante spogliarello di un'hostess air france nella cabina di pilotaggio di un Airbus, che andava per la maggiore su youtube qualche tempo fa???? scusate l'OT
  8. Ciao! beh se ti piacciono i mezzi corazzati saprai che Lecce è sede della scuola di Cavalleria dell'esercito, dotata di Carri Ariete e blindati Centauro Salutami la tua splendida terra!
  9. assoluto capolavoro di storia navale, si trova in edizione economica Mondadori.. consigliatissimo PS: agli eventi aveva partecipato il padre dell'autore, comandante dell'incrociatore ausiliario HMS Rawalpindi, affondato dalla Bismarck e dal Prinz Eugen. Non sopravvisse all'affondamento della sua unità
  10. Che dirti questo è un paese senza meritocrazia, non avrai mai la sicurezza di non essere scartato a favore del figlio di papà di turno... il mio consiglio è di provare comunque, sarà sempre un'esperienza formativa e non ti rimarrà il rimpianto di non aver tentato Dovresti consultare i bandi di concorso per Ufficiali tecnici che compaiono su i siti di AMI e MMI, che danno accesso alla carriera direttamente dalla vita civile.. comunque la progressione di carriera non arriva ai gradi raggiunti dagli ufficiali provenienti dalle Accademie di Livorno e Pozzuoli
  11. personalmente guardo pochissima televisione, ma Bongiorno era un professionista serio che lavorava con grande rispetto del suo pubblico e senza le volgarità che ormai sembrano connaturate nel piccolo schermo. E' stato uno dei padri della televisione italiana, spesso sottovalutato quando non denigrato da certi "intellettuali" che non hanno mai capito la portata "rivoluzionaria" del mezzo televisivo. Tra l'altro era una persona molto schiva nella vita privata, per niente prono al divismo dei suoi epigoni attuali. Durante la guerra aveva preso parte attiva alla resistenza ed era stato anche arrestato. Molti altri avrebbero sfruttato l'episodio per acquisire benemerenze, invece Mike tendeva sempre a sminuire il suo ruolo.. ricordo che quando qualche anno fa venni a conoscenza di questa parte della sua vita rimasi profondamente colpito dalla modestia di una persona che aveva rischiato la fucilazione per fare da staffetta ai partigiani, mentre uno stuolo di politici e giornalisti della "vecchia guardia" non facevano altro che magnificare partecipazioni spesso men che marginali al movimento resistenziale ( per non parlare di chi se ne era rimasto a casa ad aspettare gli eventi, salvo proclamarsi partigiano a liberazione avvenuta). Era anche uno sportivo, non molti anni fa partecipò ad una spedizione nell' Artico (anche qui senza i clamori che avrebbero accompagnato altri personaggi pubblici) Speriamo che possa riposare in pace... ci mancherà!
  12. forse puoi tentare l'anno prossimo, credo che accettino anche studenti provenienti dal liceo civile.. se vuoi però la mia opinione non ritengo che questa scuola dia poi una grande preparazione.. avrà i posti riservati in accademia, ma non credo siano così cruciali
  13. ma in questo caso si trattava di Mb 326 Impala, ampiamente utilizzati dalla SAAF in Mozambico
  14. anche se a mio modestissimo parere il top sono i carri minichamps 1:35, stupendi e costosi... oppure i montati tamiya in 1:48 (e anche qui non sono economicissimi)
  15. sinceramente non capisco questo integralismo nel voler escludere i modelli montati dalla definizione di modellismo! comunque i de agostini pur di buona fattura, non valgono il loro prezzo.. con la stessa cifra in scala 1:72 si trovano gli ottimi montati Dragon, ben superiori
  16. C'è da ricordare come allargare la sfera d'influenza russa sulla grecia per ottenere uno sbocco sul Mediterraneo era uno degli obiettivi strategici fin dai tempi degli zar
  17. io non sarei cosìcategorico nell'escludere i precostruiti dai modelli statici: intanto case come tamiya e trumpeteer offrono la versione già montata dei loro kit, che può essere utilizzata per diorami o opportunamente "personalizzata": Poi i modelli die-cast (cioè in metallo)di automobili e moto sono da molti anni in commercio, a diverso livello di realismo. Esistono versioni economiche ma anche realizzazioni di altissimo livello, con un realismo "esasperato". Negli ultimi 10 anni sono stati messi in commercio anche modelli di aerei, e ormai la scelta è così vasta e il livello qualitativo così elevato che in molti paesi esistono veri club dedicati solo a questa forma di modellismo. E' chiaro che in questi casi si tratta di un prodotto finito, ma non manca spazio alle personalizzazioni, per esempio alcuni modellisti modificano la livrea o le decals. Il fatto che manchi l'autocostruzione a mio modestissimo limita le scelte personali, ma dà modo a chi non ha tempo o abilità di costruire i suoi modelli di dare comunque sfogo a questa passione. Personalmente colleziono solo automobili e motociclette "finite", gli aerei li preferisco in kit (e ormai da molti anni non ne costruisco più, purtroppo!); tuttavia le realizzazioni di certe case non esiterei a definirle modellismo di livello. D'altronde la stragrande maggioranza costruisce kit già forniti dalle case, pochissimi sono i modellisti che realizzano modelli ab inizio a partire solo dai piani costruttivi: come sempre credo che la verità stia nel mezzo, e che questo affascinante hobby possa essere "declinato" a più livelli. E comunque parlando di robustezza dei prodotti finiti, non darei certo i miei modelli autoart, minichamps o exoto, dettagliati, fragili e costosi, come giocattoli al mio nipotino di un anno!
  18. samurai

    F14 IIAF

    è da dimostare se siano però bellicamente operativi, dato che per forza di cose la manutenzione è fatta cannibalizzando gli esemplari tenuti a terra. Del resto dato che laIIAF ha una linea composta da caccia americani (f-5, F-4, F-14), francesi (Mirage F-1) russi (Mig 29, Su-24) e cinesi (J7) permangono molti dubbi sulla effettiva capacità operativa, dato che la logistica deve essere un incubo! Senza considerare che le milizie pasdaran hanno una loro aviazione dotata di Su-25, probabilmente con compiti COIN
  19. No questo è un F-5 N (E) della USN con una sorta di "special color" evidentemente ispirato al fantomatico Mig-28 cinematografico. Nel 1975 alla fine della guerra l'esercito nordvietnamita catturò un gran numero di aerei americani appartenenti alla sconfitta aviazione sudista: uh-1 hey, T-37, A-1 skyraiders e appunto alcuni F-5A. Uno di questi venne passato agli alleati sovietici che tanto avevano contribuito con tecnici, istruttori, piloti e materiali a sostenere lo sforzo bellico di Hanoi. Il piccolo caccia venne provato in dogfights simulati contro il Mig 21 PFM e il Mig-23 della VVS, portando le regolamentari stelle rosse sulla originale mimetica SEA.
  20. purtroppo il diabete mellito è causa di inidoneità al servizio militare e al pilotaggio militare e commerciale. Puoi però prendere il brevetto sportivo.
  21. Insomma, se consideri che di solito i principi kuwatiani e i rampolli delle famiglie più in vista dientano ufficiali piloti ( uno mi pare abbia anche partecipato ad una missione shuttle), probabilmente sulla scia di una certa tradizione "britisH2, non credo abbiano poi un grande crisi vocazionale Una vittoria di Pirro, oltre 6000 caduti Zulu per uccidre poco più di mille britannici... un episodio esaltato solo dalla storiografia politically correct, e ultimamente riportatoalle giuste proporzioni ( "Massacri e CulturA" di David Victor Hansom)
  22. tra l'altro superiore per grado ed esperienza di volo...
  23. ottima affermazione per il femminismo e il politically correct all'italiana/europea... aspettiamo il cavalierato della Repubblica che certo seguirà a breve..
  24. resta da definire lo stato di diritto in un contesto asimmetrico dove il nemico ricerca attivamente il massacro dei civili come mezzo per portare avanti la sua strategia (e una certa parte dell'informazione di massa in effetti lo appoggia, fungendo da quinta colonna)
×
×
  • Create New...