Jump to content
Sign in to follow this  
Mystic

Sistema di Aggancio Ottico

Recommended Posts

Salve a tutti,

 

vorrei sapere se qualcuno di voi è in grado di descrivermi il sistema di puntamento ottico dell'F-22 raptor. A quanto so, dovrebbe essere uguale a quello del mig-29 (integrato nel casco), tuttavia non riesco a trovare riferimenti validi.

 

Qualcuno può aiutarmi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

dovrebbe essere il sistema di puntamento attraverso il casco Jhms ( non ricordo esattamente come si scrive sorry...) ovvero tu guardi il tuo obbiettivo con tutti il casco...quindi muovendo la testa, il casco vede l'obbiettivo trasmette i dati al pc di bordo e tu agganci praticamente l'aereo solo guardandolo......

 

Per informazioni più dettagliate aspetta Jhon.

 

Una domanda..ma il casco JHMCS a cosa serve se di fatto non esitono praticamente più i dogfight?????

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto un documentario su discovery channel che parlava dell'F22 Raptor ma, a differenza del mig, il sistema di aggancio ottico era dislocato sotto la calotta della carlinga, che a questo punto diventava una sorta di schermo a cristalli liquidi. Ciò offre maggiore libertà di movimento alla testa del pilota.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il JHMCS è un casco di puntamento, attraverso il quale il pilota può comunicare al sistema di bordo il bersaglio che deve agganciare.

 

Si tratta di una tecnologia già usata sull'AH-64 Apache e poi sui caccia sovietici MIG-29 e SU-27.

 

 

Il casco non dev'essere necessariamente abbinato a un sensore FLIR/IRST.

 

E infatti l'F-22 non ha sensori di questo tipo, anche se c'è la predisposizione.

 

Il casco è abbinato direttamente al sensore del missile aria-aria, in questo caso l'AIM-9X, nonchè al radar e all'HUD.

 

Esso può essere utilizzato non solo per designare bersagli aerei, ma anche bersagli terrestri e navali.

 

Il fatto che il dogfight puro sia un evento più raro, non significa che il combattimento a corto raggio non esista più.

Sono due cose diverse.

Nel dogfight le manovre puntavano a portarsi nel cono posteriore di vulnerabilità del caccia nemico, mentre oggi i moderni missili aria-aria consentono ingaggi anche al di fuori di questi parametri.

 

Per questa ragione, proprio perchè il bersaglio non è più "davanti al muso", ma può trovarsi anche di lato o in alto o in basso, è ancor più importante utilizzare questi tipi di caschi che consentono di designare e ingaggiare un bersaglio che sta sfilando rapidamente ai lati del caccia.

 

Gli analisti sanno bene che nel combattimento aria-aria il vero rischio per un F-22 non è dato da combattimenti BVR (a medio-lungo raggio) nei quali le doti stealth e i missili AMRAAM avrebbero la meglio.

Il rischio è di dover affrontare caccia nemici che piombano con i radar spenti, proprio per avvicinarsi il più possibile, o addirittura decollati praticamente da sotto l'F-22.

 

Inoltre se il combattimento aereo è caotico, è necessario acquisire visivamente il nemico, per evitare di buttar giù un compagno, e quindi ci si ritrova in situazioni di combattimento a corto raggio.

 

Per questo l'F-22 può contare anche su doti eccezionali di velocità e maneggevolezza, oltre all'abbinamento casco/missili.

 

Dimenticavo: se guardate in sezione riviste, c'è un suggerimento per un buon acquisto in edicola. La sezione di Military Aircrafts dedicata all'F-22 è completa e precisa.

Edited by Gianni065

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...