Jump to content
Sign in to follow this  
GhostOnGripen

Giappone

Recommended Posts

Sì, la presenza militare americana c'è sempre stata, e c'è tutt'ora.

 

In concreto gli americani hanno e mantengono basi a Okinawa, Iwakuni, Yokota, Misawa, Sasebo, mentre a Yokosuka è stabilmente assegnata una portaerei (la Kittyhawk, che sarà rilevata dalla Kennedy).

 

Il motivo principale ovviamente è strategico: dal Giappone gli USA hanno un punto stabile per controllare tutto il Pacifico.

 

Poi il Giappone dopo la guerra rinunciò a forze armate offensive, per cui le forze USA assicurarono per decenni la difesa del Giappone.

 

Oggi le forze armate giapponesi sono molto efficienti, ma la presenza militare americana è rimasta.

 

Del resto, il Giappone non è affatto scontento: anzi, quando gli USA hanno proposto di chiudere qualche base, ci sono state fortissime proteste.

(ovviamente ci sono anche lì manifestazioni di pacifisti che chiedono la partenza di tutte le forze USA, ma è un fenomeno ridotto).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli USA hanno occupato militarmente il Giappone per vari anni, così come è successo in Germania.

E' normale: il vincitore occupa il vinto.

 

Il Giappone firmò una resa incondizionata, così come la Germania.

 

L'unica concessione USA fu quella di garantire l'incolumità dell'Imperatore.

 

Per il resto, gli USA avrebbero avuto diritto di occupare il Giappone e di farne la 51a stella sulla bandiera, e nessuno avrebbe potuto fiatare.

 

Invece si impegnarono a ricostruirlo pezzo per pezzo, e a trasformarlo in un paese democratico.

 

Secondo me questa è stata una ulteriore dimostrazione del pensiero americano.

 

State a sentire invece cosa fece l'Unione Sovietica.

L'8 agosto del 1945, appena due giorni dopo lo scoppio dell'atomica su Hiroshima, e appena 7 giorni prima della capitolazione, l'URSS dichiarò guerra al Giappone.

Comodo eh?

I sovietici conquistarono la Manciura e Sakhalin, e DOPO la capitolazione invasero e conquistarono le isole Curili.

Ora, la Manciura era cinese, e i sovietici dovettero restituirne buona parte alla Cina.

Sakhalin e le isole Curili, invece, i sovietici se le annessero al proprio territorio senza guardare in faccia a nessuno.

Il Giappone non ha mai riconosciuto la sovranità sovietica su queste isole, e la questione è rimasta aperta a tutt'oggi.

 

Proprio il comportamento sovietico spinse i giapponesi a solidarizzare con gli USA: l'invasione sovietica fu vista come una vigliaccata, mentre gli USA avevano vinto dopo aver combattuto duramente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che"Rambo"i sovietici,eh? :rolleyes:

A quel punto,col Giappone in ginocchio,anche uno Stato come capoVerde avrebbe potuto dichiarargli guerra... <_< <_< <_<

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...