Jump to content

Indovinelli storici


Guest galland
 Share

Recommended Posts

Guest galland

Il caldo è davvero insopportabile, il tempo libero tanto.

Ho preparato dei facili indovinelli storici, se volete postatene anche voi!

 

UN UOMO DI PAROLA

Era d’oriente la Gibilterra,

ma mal procedendo la guerra

il Proconsole lo giurò: ritornerò…

 

a quale luogo e persona ci si riferisce?

 

 

ATTERRAGGIO… DI FORTUNA

Padre Dante lo ha nomato

Or tal luogo è frequentato

Per un ortaggio profunato

Ma mentre guerra insanguinava il mondo…

Vi atterrò… un bombardiere biondo!

 

A quale luogo e di quale aereo si parla?

 

 

UNA PERSONA RISERVATA

Era modesto

Eppur divenne ufficiale

Oggi si trova fra le pagine dell’Alciamento nazionale

 

Chi era?

 

 

Le soluzioni martedì dopo le 12,00

Link to comment
Share on other sites

Guest galland

ECCO LE SOLUZIONI AGLI INDOVINELLI

 

UN UOMO DI PAROLA

Era d’oriente la Gibilterra,

ma mal procedendo la guerra

il Proconsole lo giurò: ritornerò…

 

La località è Corregidor, isola all’ingresso della baia di Manila (nome attribuito, per evidenza, durante il lungo periodo di dominazione spagnola sull’arcipelago delle Filippine. Il corregidor era un funzionario di nomina reale) era considerato, unitamente ai tre isolotti fortificati di Caballo (Fort Hunghes), El Fraile (Fort Drum) e Carabao (Fort Frank) era considerata, in virtù dei suoi apprestamenti difensivi sotterranei facenti capo al tunnel della Collina Malinta (sede del Quartier Generale di Wainwrigth) e del dispositivo di difesa imperniato su cinquantasei pezzi di artiglieria, varianti da 76 a 305 mm., su settantasei cannoni contraerei e su estesi campi minati, oltre altri trentasei cannoni, compresi otto pezzi da 356 mm., allocati nelle tre isole minori, inespugnabile e definita dalla propaganda alleata “la Gibilterra d’Oriente”. Sottoposta dai giapponesi al comando del Generale Homma ad assedio capitolò il 6 maggio 1942.

Prima di lasciarla l’11 marzo 1942, cedendo alle insistenze di Roosevelt, il Generale Douglas Mc Arthur, che per la sua condotta nell’occupazione postbellica del Giappone venne definito “il proconsole del Pacifico” fece solenne promessa:"Io sono costretto a partire, tenete alta la bandiera, ritornerò", nel 1944 per adempiervi esercitò fortissime pressioni affinché l’offensiva Alleata si dirigesse prioritariamente verso le Filippine e non verso il Giappone.

Tutti i dati storici sono stati desunti da:

 

Alberto Santoni

“Storia generale della guerra in Asia e nel Pacifico”(1937-1945) volume primo Il Giappone all’attacco

Stem-Mucchi 1977, Modena

 

 

ATTERRAGGIO… DI FORTUNA

Padre Dante lo ha nomato

Or tal luogo è frequentato

Per un ortaggio profunato

Ma mentre guerra insanguinava il mondo…

Vi atterrò… un bombardiere biondo!

 

La località è Pachino, nominata nella Divina Commedia da Dante Alighieri (Paradiso VIII, 1316)

“… E la bella Trinacria che caliga

tra Pachino e Peloro, sopra l’golfo

che riceve da Euro maggior briga”

ed oggi universalmente nota per il pomodoro ciliegino IGP che riprende nome dal toponimo.

Per tutte le informazioni sul “bombardiere biondo”, colà atterrato nel corso della seconda guerra mondiale prego cliccare blond bomberII

 

UNA PERSONA RISERVATA

Era modesto

Eppur divenne ufficiale

Oggi si trova fra le pagine dell’Alciamento nazionale

Il colonnello Juan Guilloto Modesto fu comandante delle truppe repubblicane nella decisiva battaglia dell’Ebro (luglio 1938).

 

Il lauro, virtuale ben inteso, di questo quiz spetta a Gobbomaledetto che ha risolto due dei tre indovinelli!

Edited by galland
Link to comment
Share on other sites

Ebbene, o Santoni si confonde o riferisce cose un po' confuse o se le inventa.

Tutti sanno della frase di Mac Arthur e del suo "proconsolato", ma tra le tante potenziali candidate a "Gibilterra d'Oriente" (varie anche in base all'epoca), Corregidor che c'azzecca?

Lo dico io: niente.

Link to comment
Share on other sites

Guest galland
Ebbene, o Santoni si confonde o riferisce cose un po' confuse o se le inventa.

Tutti sanno della frase di Mac Arthur e del suo "proconsolato", ma tra le tante potenziali candidate a "Gibilterra d'Oriente" (varie anche in base all'epoca), Corregidor che c'azzecca?

Lo dico io: niente.

Il termine "Gibilterra d'oriente" usato nei confronti di Corregidor non viene utilizzato da Santoni ma, bensi. da un giornalista militare americano sulla "Storia della seconda guerra mondiale" Rizzoli-Purnell e dato come definizione utilizzata dalla propaganda alleata, posso verificare, ma non ora, su Hanson Baldiwin "Battaglie vinte battaglie perdute".

Link to comment
Share on other sites

Il termine "Gibilterra d'oriente" usato nei confronti di Corregidor non viene utilizzato da Santoni ma, bensi. da un giornalista militare americano sulla "Storia della seconda guerra mondiale" Rizzoli-Purnell e dato come definizione utilizzata dalla propaganda alleata, posso verificare, ma non ora, su Hanson Baldiwin "Battaglie vinte battaglie perdute".

Grazie, adesso è tutto chiaro (buon per Santoni...) Il solito plagio americanocentrico, come sospettavo.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...