Jump to content
Sign in to follow this  
sgurglio

F-16 CRASH

Recommended Posts

Seoul Sout Korea Jul 20th 2007

 

Un KF-16 è precipitato in mare dopo il decollo dalla Base di Seosan ,150 Km a sud di Seoul.

 

Si suppone che i due a bordo siano morti ma i loro corpi non sono ancora stati ritrovati nonostante il relitto sia stato subito individuato.

 

Il KF-16 è il modello direttamente assemblato in Sud Korea, i 130 esemplari presenti tra le fila delle Forze Aeree di quel Paese dovrebbe essere sostituiti da 40 F-15K nel corso del 2008.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stà emergendo una triste storia da questo incidente,l'allievo morto era figlio di un pilota di F-4 a sua volta caduto e pare che i pezzi usati per la costruzione dei KF-16,siano difettosi nonostante le assicurazioni ufficiali USA sulla loro affidabilità'.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma come é possibile volare sicuri se le parti del proprio aereo sono inaffidabili e difettose?Questa cosa mi fa incavolare :furioso::furioso::furioso: e poi i piloti sono pagati una miseria rispetto ad altre persone che non fanno niente dalla mattina alla sera, invece i piloti rischiano la loro vita ogni giorno.Questo non é giusto :furioso::furioso::furioso::furioso::furioso::furioso:

Edited by Madmax

Share this post


Link to post
Share on other sites

gia robe ke fanno inca..speriamo in bene x i 2 piloti

Share this post


Link to post
Share on other sites

veramente triste la storia di questo pilota coreano, il capitano Park In-chul di 27 anni morto nell'incidente dell'KF-16D insieme al Ten Col Lee Kyu-jin di 38 anni. Nel 1984 il padre , Mag. Park Myung-ryul, muore con il suo F-4E Phantom durante l'esercitazione Team Spirit . In un'intervista delo scorso anno, Park junior disse che da piccolo il suo sogno era divenire un pilota, ma che il padre lo aveva a lungo osteggiato. Nel 2000 era riuscito ad entrare in accademia. Dopo quattro anni da cadetto e diciotto mesi di scuola di volo aveva finalmente ottenuto le sue "ali", il titolo "Red Muffler". Alla cerimonia Park si impegna a difendere, come prima di lui il padre, i cieli dell sua madrepatria. Secondo gli investigatori, è probabile che il pilota abbia confuso il cielo e il mare, una forma di disorientamento molto comune...ciao Park

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...