Jump to content
Sign in to follow this  
maverick13

"Biscuits"

Recommended Posts

Ragazzi non so se e' vero ma ho letto che sia il presidente dell'USA che quello della Russia hanno un'uomo che lo segue dappertutto,24 ore su 24 e il compito di quest'uomo e' di portare una valigetta(Chiamata "Biscuits" dagli americani) che il presidente in caso di emergenza usare inserendo un codice che possiede per sparare tutte le sue testate nucleari sulla Terra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' vero, è quell'ufficiale (di solito un capitano o un maggiore) che segue sempre il presidente nei suoi viaggi con una valigetta nera. L'incarico viene ricoperto a rotazione da un ufficiale di tutte le 4 Armi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dal momento che per ragioni di sicurezza nessun'arma nucleare strategica può essere lanciata senza un preciso codice in possesso del Presidente, mi pare normale che il Presidente si tenga appresso la valigetta che contiene i codici.

 

Non è molto carino ricevere una telefonata in cui ti dicono: "Abbiamo un migliaio di testate nucleari in arrivo" e rispondere: "Sì, davvero? Accidenti mi trovo in vacanza alle Maldive e la mia valigetta con i codici è sotto la scrivania ovale alla Casa Bianca. Tenete duro un paio di giorni e appena torno lanciamo quello che è rimasto"

 

:)

 

In effetti le cose sono un po' più complesse, ma il senso di base è quello: durante la guerra fredda un attacco missilistico avrebbe fornito non più di 20-30 minuti di tempo per reagire, ed era fondamentale che il Presidente potesse dare l'ordine di reazione da qualsiasi parte del globo.

 

Quella valigetta era il simbolo della deterrenza e della mutua distruzione assicurata.

 

Oggi esiste ancora, magari non è più esibita come un tempo, ma non sarei certo che contenga ancora i codici nucleari: forse ci sono solo un paio di mazzi di carte e le fiches per giocarsi una partita quando non li vede nessuno.

 

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
In effetti le cose sono un po' più complesse, ma il senso di base è quello: durante la guerra fredda un attacco missilistico avrebbe fornito non più di 20-30 minuti di tempo per reagire, ed era fondamentale che il Presidente potesse dare l'ordine di reazione da qualsiasi parte del globo.

Ho sentito parlare della modalità di attacco nucleare LANCIO A TRAIETTORIA TESA, che veniva effettuato da un SSBN giunto sottocosta allo stato nemico. Confermate? Ed in tal caso potete spiegarmi in cosa consisteva esattamente e quanto era il preavviso?

 

Grazie :adorazione:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×