Jump to content
Sign in to follow this  
Balthasar

Recordo di permanenza in volo (Cessna 172)

Recommended Posts

Sono un affezionato lettore di JP4- Aeronautica e spazio, e sfogliando il numero di Luglio 2006 (si è così attaccati al materiale cartaceo che ogni tanto si vanno a spulciare anche i numeri non proprio "freschi":rolleyes:) ho trovato un articolo dedicato al famosissimo monomotore Cessna.

 

Il pezzo che mi ha lasciato leggermente sorpreso è il seguente:

 

"Nel 1959 stabilì un singolare primato di durata, quando i piloti John Cook e Robert Timm decollarono dall'aeroporto di Las Vegas il 4 dicembre 1958 e rimasero in aria, grazie a rifornimenti in volo, per 64 giorni e 22 ore, terminando l'impresa il 7 Febbraio 1959".

 

Mi chiedo: è possibile che il piccolo motore (e le altri parti meccaniche ed idrauliche) del velivolo siano riusciti a subire un tale sforzo?

E come si verificava il rifornimento in volo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non creo sia possibile,anche perchè il rifoenmento in volo su aerei come il cessna è possibile solo portando delle latte di combustibile a bordo stile missione doolittle nel film pearl harbour,e sul 172 non c'è tanto spazio e appunto le parti meccaniche per una aereo leggero come il cessna non credo avrebbero resistito tanto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per essere vero è vero. Per quanto riguarda il rifornimento avranno montato una sonda appositamente.

 

Per il rifornimento di cibo e acqua erano "serviti" da una macchina che li seguiva. Probabilmente volavano radente e a bassa velocità su una pista per permettere il trasferimento di materiale. Non pensate sia così difficile. Qualche anno fa ci hanno sbloccato un carrello con questo metodo.

Forse rifornivano anche il carburante in questo modo.

 

Comunque ecco un sito. Mette il nome dei due piloti su Google e troppi riscontri troverete.

http://thelongestlistofthelongeststuffatth...om/long219.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

bhè facile: voli su un campo, apri lo sportello, tiri giù le braghe, ti sporgi.. macari il tuo amico ti tiene con una mano che non si sa mai.. oppure hanno usato le tecniche descritte nel post bagni sui bombardieri

 

 

wow promosso a sottotenente :okok:

Edited by Dagon

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...