Jump to content
Sign in to follow this  
Guest MIK_RE

IMMELMANN

Recommended Posts

Guest MIK_RE

Manovra elegantissima ideata da Max Immelmann , uno dei primi assi dell'aviazione tedesca che, insieme al francese Adolphe Pegoud e al sovietico Nesterov, può essere considerato uno degli inventori dell'acrobazia aerea.

Figura composta da 4/8 di looping seguito da ½ roll (tonneau), ideata con lo scopo di consentire un rapido cambio di direzione senza esporsi al fuoco avversario come invece avverrebbe con una semplice virata.; In pratica un'evoluzione del wingover e resa possibile dalla nuova motorizzazione del Fokker E III.; Difatti, il monoplano dell’asso tedesco venne più volte rimotorizzato, portandone al limite le caratteristiche strutturali.

Forse fu per questo che Immelmann morì non abbattuto dal fuoco nemico, bensì a causa di un cedimento strutturale del velivolo, probabilmente provato dalla fatica e dalle sollecitazioni imposte da un motore forse troppo potente.; anche se questa versione dei fatti è sempre stata oggetto di discussione;(lo stesso Anthony Fokker, dopo aver esaminato il relitto, sostenne che la fusoliera era stata colpita da almeno due proiettili).

 

Breve cenno storico:

Era il primo di Agosto del 1915. Uno squadrone di nove Quirks ,aerei biposto da osservazione e bombardamento inglesi apparivano nel cielo di Douai, sorprendendo al suolo i velivoli tedeschi.

Max Immelmann e Oswald Boelcke, calzati gli stivali e ancora in pigiama, saltarono sui loro nuovissimi Fokker E.III Eindecker ; in pochi minuti i due furono addosso ai Quirk.

La mitragliatrice di Boelcke si inceppò quasi subito, mentre Immelmann continuava da solo e riusciva ad abbattere un avversario e a mettere in fuga gli altri.

Il pilota abbattuto riuscì in un atterraggio di fortuna e Immelmann gli planò accanto.

A terra i due avversari si strinsero la mano.

 

Le fasi della manovra sono:

Ingresso: velocità 240 km/h, ali livellate, assetto orizzontale.

Cabrata: Si cabra con decisione. (4 G).

Manetta tutta dentro e pallina al centro.

Verificare il corretto assetto osservando i traguardi esterni sull’orizzonte (Triangolini fissati su ciascuna delle semiali).

Volo rovescio: Alla sommità del mezzo loop la nostra velocità sarà minima e dovremo riportare la cloche leggermente in avanti per cominciare una brevissima fase di volo rovescio (circa 2s) e assicurarci la velocità necessaria alla seconda fase della manovra; verificare di avere ancora le ali perfettamente livellate con l'orizzonte, e pallina al centro.

Riferimenti utili per mantenere la direzione durante questa fase e le successive sono normalmente le strutture a sviluppo orizzontale, quale ad esempio l'asse pista.

Mezzo roll: è la fase della manovra più critica, perché la velocità dell’aereo è al limite. Si sposta la barra a sinistra e per agevolare la rotazione si affonda il pedale dx.

Appena l’aereo inizia a ruotare, si rilascia il pedale destro e si accompagna la rotazione con il pedale sx, contemporaneamente bisogna iniziare a centralizzare il timone di profondità

Ai 90° , Ali a coltello, la posizione dei comandi deve risultare; pedale sx a fondo corsa, cloche a sx e centrale (pitch)

Superati i 90° , iniziare a scaricare il pedale sx, e cloche leggermente indietro(pitch) e a sx.

Attenzione ad uscire con la pallina al centro, senza sbandare.

L’errore più comune, è quello di terminare la manovra con una buona quantità di piede sx.

Niente paura, scaricare lentamente il piede sx, fino a centralizzarlo.

(PS: I giudici non notano l’imperfezione dell’uscita, ma notano lo scodamento dell’aereo se questa correzione viene fatta in fretta) :P:P

 

 

PS: Io in genere Baro, ed inizio la manovra a 250/260 Km/h.

Tirando 4G si arriva allo sommità del looping con una velocità decente per eseguire facilmente il 1/2 Roll. :P:P

 

PS:NOTA

4/8 di looping e ½ roll (tonneau):

Il looping viene considerato suddiviso in 8 parti; cioè composto da 8 frazioni di 45°

Vi sono manovre che richiedono 5/8 di looping (cuban 8 ; Half roll & Dive Out -rovesciamento - )

 

Fokker_Scourgebig.jpg

Edited by MIK_RE

Share this post


Link to post
Share on other sites

molto interessante, grazie delle info mik_re...non conoscevo tutti questi cenni storici riguardo questa manovra...solo 1 cosa però forse non mi trova del tutto d'accordo...e cioè il fatto che con l'immelman si eviterebbe di esporsi al fuoco nemico...l'ultima cosa da fare quando si ha 1 caccia in coda è cabrare secondo me....in questo modo si rallenta, si consente al nemico di prendere meglio la mira, e soprattutto si espone + superficie al nemico...ovvero il nemico ha + possibilità di colpirti....questo ovviamente avviene anche con una virata, nella quale però è + difficile calcolare l'anticipo che bisogna dare al mirino rispetto all'avversario....in cabrata invece è molto + semplice cacolarlo, e con la velocità che si perde si diventa prede facili....se il nemico è lontano però è 1 tecnica ottima....e se si è fortunati può avere successo anche durante 1 dogfight...a mio avviso 1 manovra che può essere efficace durante un dogfight per togliersi il nemico dalle ore 6, nella quale si acquista cmq quota, è la volta a botte, oppure "barrel roll"... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest MIK_RE

e cioè il fatto che con l'immelman si eviterebbe di esporsi al fuoco nemico...

Concordo in pieno con le tue perplessità MIKE, ma devi inquadrare la cosa al tempo in cui Max Immelmann ideò la manovra.Pensa che nacque come alternativa al wingover (virata sfogata).... :(:(

Anche il Barrel Roll (Roll sbottato) è una manovra datata ma sicuramente più efficace; Ti toglie temporaneamente dalla linea di fuoco, in quanto unisce un movimento attorno all’asse longitudinale (roll) ad un movimento a sinusoide sull’asse trasversale.

PS: Bellissima la versione “Siberiana”, ideata dai russi per disimpegnarsi dal volo in formazione

Però se il nemico (in coda) intuisce le tue intenzioni, ti segue nel barrel roll e lo chiude prima di te, ti fa fuori. :D:D .

Infatti John Derry (RAF) la modificò opportunamente nell’omonima manovra che prevede un cambio di traettoria di 90° nell'ultimo 1/4 di roll (a sorpresa) rispetto alla direzione originale… :okok:

Edited by MIK_RE

Share this post


Link to post
Share on other sites
PS: Bellissima la versione “Siberiana”, ideata dai russi per disimpegnarsi dal volo in formazione

 

questa non la conosco, hai per caso 1 schema che la illustri?

 

per il cambio di direzione poi intendi per esempio che, durante un barrel roll a sinistra, 90° gradi prima di livellare, ovvero l'ultimo quarto di roll, si tira bruscamente la cloche (ovvero si vira a destra)? per questo sono d'accordo con te, infatti hai ragione sul fatto che se l'avversario capisce le tue intenzioni sei spacciato (a patto di non avere 1 aereo più manovriero, e quindi cercare di rallentare con ripetuti barrel-roll per andare a ore 6 del nemico)...mentre se l'avversario si aspetta una volta a botte classica, e si compie questo repentino cambio di traiettoria, si può finire a forbice e cercare uno snapshot all'incrocio, o ancora meglio andare in coda al nemico :)

Edited by AMVI_Mike

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest MIK_RE

per il cambio di direzione poi intendi per esempio che, durante un barrel roll a sinistra, 90° gradi prima di livellare, ovvero l'ultimo quarto di roll, si tira bruscamente la cloche (ovvero si vira a destra)?

Esatto!!!

Si affonda il Piede DX. e si tira bruscamente la cloche..

Poi puoi decidere se avventurarti in una schneider, o in una spirale in discesa!!

 

...questa non la conosco, hai per caso 1 schema che la illustri?

Purtroppo No!

Ma se provi a visionare qualche filmato di volo in formazione, i piloti russi la eseguono sistematicamente.( Russian Knights)

Non so se ricordi un vecchissimo Film (Aquila d’acciaio 2) , missione congiunta tra piloti USA e RUSSI. E’ la manovra di uscita dalla formazione per la quale il pilota USA riconosce il Killer del suo Amico!!!

Edited by MIK_RE

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sapevate che l'Immelmann era una delle manovre preferite di Manfred Von Rchtofen(il Barone Rosso)???

Dopo il mitragliamento frontale anzichè fare una semplice virata come facevano tutti, lui faceva un Immelmann e si portava rapidamente a ore 6 dell'avversario...

 

Cipher...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest MIK_RE

Grazie, non lo sapevo.. ;)

Sapevo che il giovane Manfred Von Richtofen fu allievo di Max Immelmann!

 

The_Brothers_Richtofen.jpg

Edited by MIK_RE

Share this post


Link to post
Share on other sites

purtroppo i vari aquila d'acciao devo ancora vederli...li ho cercati ovunque ma mancano alla mia collezione... :( darò 1 sguardo in rete ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordo, però, che Manfred Von Richtofen era contrario alle acrobazie in combattimento.... mi pare di averlo letto sulle pagine del suop diario in quanto le manovre acrobatiche per lui erano solo manovreee coreografiche da far vedere ai piloti in coda... Corregetemi se sbaglio....

Edited by julian

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordo anche io qualcosa del genere....Mi sembra parlasse di variare piuttosto la propria velocità usando la manetta...Cmq l'Immelmann non è una manovra nata per liberarsi di un nemico quanto una manovra strategica da effettuarsi quando sei a una certa distanza da lui.Se la esegui acquisti energia potenziale salendo di quota e in più cambi direzione velocemente...E' una manovra attuale ancora oggi con tutte le considerazioni del caso...

 

E poi quale asso non ama l'immelmann?(anche il famigerato "Tomb" lo usava) E' una manovra elegante che ti fa "risvegliare" sopra tutti gli altri aerei...Insomma,una bella vista,un senso di potere assoluto! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest MIK_RE

Fondamentalmente l’immelmann è una manovra di ritorno.

Nacque come manovra per scrollarsi l’avversario di dosso semplicemente perché il grande Max sfruttava l’esuberanza del suo motore; i suoi avversari non riuscivano a seguirlo in quella manovra.

(Parliamo di aerei relativamente lenti e che non viravano a 7 G)

Tra l’altro offre l’alternativa che se hai bisogno di prendere velocità, puoi ritardare l’esecuzione del ½ roll e modificare la manovra in ½ otto cubano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...