Jump to content
Sign in to follow this  
Fred

Beccheggio dell'aereo un pò "dondolante"

Recommended Posts

Salve a tutti,

non so se capita anche a voi, ma quando piloto, sia con joystick, sia usando la tastiera, quando utilizzo i comandi del beccheggio, una volta rilasciata la leva o il tasto, il muso dell'aereo non si ferma nella direzione scelta, ma per qualche frazione di secondo tende ad ondeggiare rendendo la conduzione non troppo precisa; sapete se esiste un comando per rendere l'aereo più stabile, o è una ceratteristica prorpia del simulatore?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se ho capito bene di cosa stai parlando, questo, in genere (...o, quanto meno a me), succede per due motivi:

 

1. L'aereo non è ben trimmato;

 

2. Hai settato una deadzone del joystick troppo ampia.

 

Il trim, in particolare, (e questo vale per qualsiasi aereo e simulatore) è indispensabile per tenere il mirino stabile sul target.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il trim ti serve in ogni situazione in cui vuoi tenere il muso stabile su un certo target... che può essere la testata pista in fase di atterraggio o il bandito mentre prendi la mira con il cannoncino.

 

Se l'aereo non è ben trimmato il muso (e il mirino) farà inesorabilmente su e giu, rendendoti le cose difficili.

 

Il meccanismo è spiegato in maniera molto chiara qui:

 

http://www.eaf51.org/start.htm

 

Sezione download -> area pubblica > manuale di volo eaf51 > capitoli 5 e 6:trim nozioni base; trim approfondimenti.

 

Se l'aereo non è ben trimmato, in sintesi, una porzione del movimento che fai sulla barra la "sprechi" per raggiungere la posizione livellata, con la conseguenza che hai necessità di fare movimenti più ampi e, quindi, meno precisi... da qui il classico dondolio del mirino.

Share this post


Link to post
Share on other sites

con la necessità se non tirmmi di cambiare braccio dal dolore.........lo senti anche su un piccolo cessna non oso immaginare su un caccia o su un bombardiere di grandi dimensioni :rotfl::rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Divagando un po' dal topic ti posso dire che il trim non è solo questione di evitare il dolore per così dire. Tra gli aerei che piloto io (WW2 quindi) il trim è spesso necessario, vuoi per l'effetto coppia, vuoi per altre ragioni. Fatto sta che l'assetto dell'aereo cambia in base ad una serie di condizioni vastissima, da quanta manetta dai alla tua velocità, al tipo di manovra che stai compiendo. Tutto questo provoca una serie di movimenti volti ad "attutire" il comportamento "irrequieto" dell'aereo per avere una linea di volo più fluida e stabile. Ovviamente ciò è molto importante ed utile soprattutto nel combattimento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io parlavo di aerei veri io che piloto un modesto cessna 152 se non trimmo per tutto il mio viaggetto di 1 o 2 ore poi son dolori...........

 

boh parlando di il2 (ho visto i tuoi post in amvi cmq io sono del nucleo lomac di amvi e li sul forum mi chiamo Death non come qui) ci gioco a livello cosi tanto per non come ai livelli tuoi o del mio ex collega russo ruger però io non uso nessun tipo di trim.....appunto perchè ci gioco in diversa maniera da lomac....... :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il trim ti serve in ogni situazione in cui vuoi tenere il muso stabile su un certo target... che può essere la testata pista in fase di atterraggio o il bandito mentre prendi la mira con il cannoncino.

 

Se l'aereo non è ben trimmato il muso (e il mirino) farà inesorabilmente su e giu, rendendoti le cose difficili...CUT...

 

Ok, grazie, in effetti non avevo preso considerazione il trim; ma già che ci siamo, come lo regolo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bhe scusa, esattamente come devi utilizzare il trim per rendere stabile il cessna in crociera, così lo usi per renderlo stabile quando prendi la mira... in crociera lo regoli, giustamente, per evitare di dare pressione continua sui comandi e stancare le braccia, in combattimento lo regoli per evitare che il mirino faccia su e giù sul target...

 

Comunque se usi l'f15 su lomac probabilmente non hai troppo bisogno di trimmare in combattimento, perchè quello si trimma da solo... ma con mig29 e su27 mi sa che devi trimmare quando prendi la mira, un pò come avviene su il2.

 

Fred, non so quali siano i tasti di default, io l'ho settato sulle rotelle dell'hotas.

Share this post


Link to post
Share on other sites

quando ero ai miei momenti migliori come pilota in DF in lomac con il su33 che non è nato per fare DF non usavo mai il trim in questo caso pultroppo non posso sapere come sia la cosa sugli aerei veri.......hahahha

Share this post


Link to post
Share on other sites
io parlavo di aerei veri io che piloto un modesto cessna 152 se non trimmo per tutto il mio viaggetto di 1 o 2 ore poi son dolori...........

 

boh parlando di il2 (ho visto i tuoi post in amvi cmq io sono del nucleo lomac di amvi e li sul forum mi chiamo Death non come qui) ci gioco a livello cosi tanto per non come ai livelli tuoi o del mio ex collega russo ruger però io non uso nessun tipo di trim.....appunto perchè ci gioco in diversa maniera da lomac....... :okok:

Io gioco ad entrambi solo che lomac al momento mi va a 20fps quando ci sono solo io quindi aspetto il pc in assistenza per riprenderlo in mano. Anche lì però ho notato (solo dopo averlo usato pesantemente in il2 però) che il trim aiuta tantissimo. Se non altro perchè le manovre ti costringono a muovere meno lo stick qua e là. A noi non importa tantissimo, ma come ben dici tu nella realtà è diverso (voglio il trim anche sulla mia vecchia Uno che non ha il servosterzo :okok: ).

 

Discorso Il2, io volo Luftwaffe, i bimotori crucchi non hanno le eliche controrotanti ad esempio, quindi ad ogni variazione di pitch, throttle o altro la palla va qua e là. Ci si aiuta con i pedali ma il trim, almeno in crociera, è la soluzione migliore! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra le altre cose, negli aerei con i comandi più duri, tipo il bf109 alle alte velocità, il trim diventa fondamentale per virare e manovrare in genere, perchè il pilota virtuale simula una forza applicata sulla barra di massimo 50lbs e con il trim puoi portare lo stick a fondo corsa, anche quando la braccia virtuali del pupetto virtuale che sta dentro l'abitacolo non hanno forza sufficiente :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
io parlavo di aerei veri io che piloto un modesto cessna 152 se non trimmo per tutto il mio viaggetto di 1 o 2 ore poi son dolori...........

 

boh parlando di il2 (ho visto i tuoi post in amvi cmq io sono del nucleo lomac di amvi e li sul forum mi chiamo Death non come qui) ci gioco a livello cosi tanto per non come ai livelli tuoi o del mio ex collega russo ruger però io non uso nessun tipo di trim.....appunto perchè ci gioco in diversa maniera da lomac....... :okok:

Io gioco ad entrambi solo che lomac al momento mi va a 20fps quando ci sono solo io quindi aspetto il pc in assistenza per riprenderlo in mano. Anche lì però ho notato (solo dopo averlo usato pesantemente in il2 però) che il trim aiuta tantissimo. Se non altro perchè le manovre ti costringono a muovere meno lo stick qua e là. A noi non importa tantissimo, ma come ben dici tu nella realtà è diverso (voglio il trim anche sulla mia vecchia Uno che non ha il servosterzo :okok: ).

 

Discorso Il2, io volo Luftwaffe, i bimotori crucchi non hanno le eliche controrotanti ad esempio, quindi ad ogni variazione di pitch, throttle o altro la palla va qua e là. Ci si aiuta con i pedali ma il trim, almeno in crociera, è la soluzione migliore! ;)

il comdando è montabile anche su un pandino jolly??????? :rotfl::rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate una cosa il trim in combattimento?????

No posso capirlo in crociera con aerei civili ma anche militari di grosse e piccole dimensioni, ma in battaglia secondo voi un pilota si mette a trimmare?????

parlo sopratutto di ww2 motore a scoppio, mitragliare nel muso e nelle ali, risultato un idromassaggio(x dirla dolce) continuo, il nemico che vira a destra e sinistra e io poveraccio che son li che conto i colpi...... trimmo??????

Bho a me pare strano :D alla fine se non si ha un aereo proprio sbilanciato si cerca il tiro anticipato o la vicinanza, non ce il bisogno di trimmare.

Cmq questo è il mio modo di vedere intendiamoci.

Potrei vedere la trimmata sugli aerei moderni dove i combattimenti diciamo sono meno frenetici.....

Altra cosa il trim mi pare che ad ogni virata o cambio di rotta debba essere regolato nuovamente, io quel povero pilota ww2 prorpio non ce lo vedo :rotfl::rotfl:

 

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tomcat, leggi il documento che avevo linkato più sopra ;)

 

Comunque, non è che usassero il trim in manovra... loro manovravano normalmente e poi trimmavano quando dovevano prendere la mira, per evitare che il mirino facesse su e giù... sparare con l'aereo scomposto significa essere poco precisi...

 

Se ricordo bene, però, quando intendevano impegnarsi in un manovrato puro (cosa comunque rara), prima di iniziare, trimmavano l'aereo alla corner speed e la cosa poteva anche salvargli la vita... perchè, in caso contrario, si potevano ritrovare a dover rinunciare ad una buona porzione di corsa della barra, proprio quando avevano bisogno di tirarla fino in fondo...

 

Per quanto riguarda, invece, il trim usato per "aggirare" la durezza della barra, bhe penso che questo, in effetti, lo possiamo fare noi con i simulatori, settando il trim sulle rotelle degli hotas, ma forse non si poteva fare nella realtà.

 

Ho letto da qualche parte dei commenti relativi ad un ex pilota tedesco che ha provato il-2 ed una delle cose che mi ha colpito è che era praticamente "ossessionato" dal trim... non faceva nulla se prima non trimmava.

 

Negli aerei moderni, invece, penso proprio che il trim sia molto meno utilizzato in combattimento... magari giusto un paio di tacche quando devi sparare con il cannoncino.

 

In ogni caso, ripeto ancora, leggete il documento che ho linkato, è chiarissimo e completo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ti dico solo che il trim è meglio della barra per le lunghe cabrate ad angolo costante (per via della superficie che si è implicata.. che ne sò, me l'aveva detto un ing aeronautico!), inoltre io ad esempio trippo up quando cabro, trimmo down quando picchio sul nemico, altrimenti l'aereo tenderebbe a salire troppo verso l'alto da solo rendendo difficoltosa la mira. Insomma, durante il Boom&Zoom trimmo di continuo..

 

Per il Turn&Burn invece è un buon modo con cui aumentare il proprio angolo di virata (sempre attenti allo stallo però), soprattutto per i tedeschi che ad una certa velocità perdono gli elevatori tanto diventan duri.

 

@Capaneo: anche io sto diventando così, trimmo di continuo! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vsto visto il link, cmq come ho precisato era una mia convinzione e quando mi convinco son duro da smuovere :D:D:lol:

 

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...