Jump to content

Esplosivi per munizioni vs testate


Simone
 Share

Recommended Posts

 Premetto che non voglio assolutamente diventare un "bombarolo", c'è una cosa, fra le altre, che faccio fatica a comprendere: in certi video desecretati che negli anni '50 erano stati girati a scopo addestrativo per i soldati di fanteria si vede come alcune bombe a mano immesse nella canna di un pezzo di artiglieria, scoppiando possono addirittura far scoppiare la canna o danneggiare gravemente l' otturatore. Eppure il cannone spara regolarmente munizioni propulse da una carica esplosiva, mi vengono in mente come esempi la cordite o la ballistite, senza per questo scoppiare. E' dunque corretto pensare che, per usare un linguaggio poco tecnico, l' esplosione provocata da una data quantità di cordite sia in qualche modo diversa da quella causata da esplosivi come il Semtex o il C4 resi famosi dalla cronaca?

Edited by Simone
ulteriori precisazioni
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...