Jump to content

Aviadarts 2015 - Competizione delle forze aeree russe e delle altre nazioni.


AlfaAndOmega86
 Share

Recommended Posts

I piloti della RAF e altri eserciti stanno mostrando le loro capacità di pilotaggio a bassa quota e di combattimento aereo, ai Giochi internazionali delle forze aeree - Aviadarts 2015.

 

Più di 100 tra i migliori piloti delle forze aeree Russe, Cinesi, di Kazakistan e Bielorussia stanno prendendo parte alla competizione Aviadarts 2015, che si svolge nella regione di Ryazan in Russia.
Dal 05 al 07 di agosto i piloti testeranno le loro abilità in una serie di sfide, tra cui combattimento aereo, attacco dei bersagli a suolo o sul mare, acrobazie aeree.
il video di 5 ore del evento... purtroppo non ci sono sottotitoli ma come spesso accade quello che dice presentatore non sempre rispecchia quello che accade..... :whistling:
Aereimobili: yak 130, mig-29m, su-25m, su-27SM, Su-34, Su-35S, Pak-fa (volo al min 26), elicottere Ka-52 e altri
buona visione :)
Edited by AlfaAndOmega86
Link to comment
Share on other sites

Che partecipi la raf mi sembra strano... Che i russi preferiscano sprecare risorse logistiche per "giocare" invece che destinarle a risolvere i grossi problemi che ha l'aviazione russa (messi a terra temporaneamente tu 95, su 24 mig 29 e, da ultimo gli Mi 28) invece non mi stupisce.

Link to comment
Share on other sites

Che partecipi la raf mi sembra strano... Che i russi preferiscano sprecare risorse logistiche per "giocare" invece che destinarle a risolvere i grossi problemi che ha l'aviazione russa (messi a terra temporaneamente tu 95, su 24 mig 29 e, da ultimo gli Mi 28) invece non mi stupisce.

 

Forse mi sono espresso nella maniera sbagliata, RAF - Russian Air Force. I voli sul mig 29 sono stati temporaneamente sospesi?

Non ho visto ne Tu-95 ne mi-28 ;)

 

Non mi sembra uno spreco in quanto si tratta di una competizione dove i piloti stanno affilando le loro capacita di combattimento aereo e attacco al suolo, del resto i vari red flag non tolgono le risorse preziose per lo sviluppo e la rimozione dei problemi del F-35... anche perche il costo viene sostenuto del ministero della difesa, mentre rimozione dei problemi alla casa produttrice.

Edited by AlfaAndOmega86
Link to comment
Share on other sites

 

Forse mi sono espresso nella maniera sbagliata, RAF - Russian Air Force. I voli sul mig 29 sono stati temporaneamente sospesi?

Non ho visto ne Tu-95 ne mi-28 ;)

Sono state messe a terra le flotte dei velivoli che ho menzionato per problemi di incidente. Attualmente mi risulta che i Tu 95 hanno ripreso i voli. I mig 29 e i Su 24 non so, ma è possibile. I mi 28 sono attualmente a terra per via dell'incidente occorso qualche giorno fa. In ambito occidentale la RAF è la Royal Air Force. La RuAF è la Russian Air Force.

Link to comment
Share on other sites

Sono state messe a terra le flotte dei velivoli che ho menzionato per problemi di incidente. Attualmente mi risulta che i Tu 95 hanno ripreso i voli. I mig 29 e i Su 24 non so, ma è possibile. I mi 28 sono attualmente a terra per via dell'incidente occorso qualche giorno fa. In ambito occidentale la RAF è la Royal Air Force. La RuAF è la Russian Air Force.

 

Mi sono espresso male.... :). Esatto tutti hanno hanno ripreso a volare eccetto il mi-28

Link to comment
Share on other sites

E vorrei vedere.... Fossero stati messi a terra in termini indefiniti la RuAF avrebbe semplicemente cessato di esistere....

Mi chiedo cosa ci sia di strano se i velivoli più anziani dell'aviazione russa siano maggiormente soggetti a incidenti o malfunzionamenti.

 

Ciò mi pare avvenga anche tra gli F-16 e gli F-15 più vecchi dell'USAF o ai Tornado europei tanto per fare qualche esempio.

Link to comment
Share on other sites

è inutile che ci giriamo intorno, l'aviazione russa non è certo al massimo del suo potenziale, per via di tanti problemi che ancora stentano a risolvere.
sicuramente, però, tali giochi possono essere un utile "diversivo" per volare qualche ora in più, anche se non ne capisco molto il senso... mi sembrano le posticcie gare per carri-armati, a cui hanno partecipato, grosso-modo, gli stessi paesi... roba da salto nel cerchio del fuoco.

 

non sarebbe meglio una vera esercitazione? :whistling:

Edited by vorthex
Link to comment
Share on other sites

Mi chiedo cosa ci sia di strano se i velivoli più anziani dell'aviazione russa siano maggiormente soggetti a incidenti o malfunzionamenti.

 

Ciò mi pare avvenga anche tra gli F-16 e gli F-15 più vecchi dell'USAF o ai Tornado europei tanto per fare qualche esempio.

Il rateo di caduta manifestato dalla RuAF nei tempi recenti è ineguagliato. Del resto se si fanno volare rottami in abbondanza con scarsa manutenzione e spremendo le macchine per una precisa scelta politica i risultati sono questi. l'Mi 28N è fra i velivoli più moderni a disposizione dei russi.

Link to comment
Share on other sites

Il rateo di caduta manifestato dalla RuAF nei tempi recenti è ineguagliato. Del resto se si fanno volare rottami in abbondanza con scarsa manutenzione e spremendo le macchine per una precisa scelta politica i risultati sono questi. l'Mi 28N è fra i velivoli più moderni a disposizione dei russi.

Ma quale ineguagliato!

 

Durante il 2015 i russi non hanno subito altri incidenti a parte quello del Tu-95.

 

Al contrario gli americani hanno perso un F-18C, un F-18F e un F-16C(per un errore umano) e 2 elicotteri.

 

https://en.m.wikipedia.org/wiki/List_of_accidents_and_incidents_involving_military_aircraft_(2010%E2%80%93present)#2015

 

Certi eventi accadono nelle forze aeree di una certa grandezza e il rateo di incidenti dell'aviazione russa da diversi anni è pienamente in linea con quello delle aereonautiche più moderne.

Link to comment
Share on other sites

Ma quale ineguagliato!

 

Durante il 2015 i russi non hanno subito altri incidenti a parte quello del Tu-95.

 

Al contrario gli americani hanno perso un F-18C, un F-18F e un F-16C(per un errore umano) e 2 elicotteri.

 

https://en.m.wikipedia.org/wiki/List_of_accidents_and_incidents_involving_military_aircraft_(2010%E2%80%93present)#2015

 

Certi eventi accadono nelle forze aeree di una certa grandezza e il rateo di incidenti dell'aviazione russa da diversi anni è pienamente in linea con quello delle aereonautiche più moderne.

Lo sai o non lo sai che negli ultimi mesi la RuAF è stata falcidiata da incidenti? Perchè delle due l'una: o sei vergognosamente in malafede, o sei disinformato (e credo di sapere il perchè).

Link to comment
Share on other sites

Sembra invece che gli incidenti russi siano parecchi di più.

Qui un'analisi della situazione

http://www.defensenews.com/story/defense/air-space/2015/07/12/russian-fleets-crashing-ukraine-nato-fighter-bomber/29962399/

 

Il Su-34 di cui parla l'articolo non é andato distrutto ma é solo danneggiato ammettendo la perdita degli altri velivoli di( 1 Su-24 e 2 Mig-29) arriviamo comunque a 4 aerei persi nel 2015.

 

Numeri alla mano e considerata l'anzianitá dei velivoli coinvolti non mi sembra che si possa parlare di un aereonautica che cade a pezzi come fa la fonte che hai postato che mi sembra estremamente faziosa.

 

Per quanto riguarda Ein io sarò pure fazioso quanto vuoi, di certo non entro a gamba tesa in discussioni che parlano di tutt'altro per vomitare il mio solito disprezzo russofobo.

Link to comment
Share on other sites

Il Su-34 di cui parla l'articolo non é andato distrutto ma é solo danneggiato ammettendo la perdita degli altri velivoli di( 1 Su-24 e 2 Mig-29) arriviamo comunque a 4 aerei persi nel 2015.

 

Numeri alla mano e considerata l'anzianitá dei velivoli coinvolti non mi sembra che si possa parlare di un aereonautica che cade a pezzi come fa la fonte che hai postato che mi sembra estremamente faziosa.

 

Per quanto riguarda Ein io sarò pure fazioso quanto vuoi, di certo non entro a gamba tesa in discussioni che parlano di tutt'altro per vomitare il mio solito disprezzo russofobo.

Se io sono russofobo (e ne dubito) di te si può dire che tu sia americanofobo. Vogliamo andare avanti a fare come i bambini? Il tuo problema più grande ti è stato già spiegato. Hai la testa piena di propaganda. Per il resto sta a te. O te ne rendi conto o vai avanti come fatto finora.

Edited by Ein
Link to comment
Share on other sites

Il Su-34 di cui parla l'articolo non é andato distrutto ma é solo danneggiato ammettendo la perdita degli altri velivoli di( 1 Su-24 e 2 Mig-29) arriviamo comunque a 4 aerei persi nel 2015.

 

Numeri alla mano e considerata l'anzianitá dei velivoli coinvolti non mi sembra che si possa parlare di un aereonautica che cade a pezzi come fa la fonte che hai postato che mi sembra estremamente faziosa.

 

Per quanto riguarda Ein io sarò pure fazioso quanto vuoi, di certo non entro a gamba tesa in discussioni che parlano di tutt'altro per vomitare il mio solito disprezzo russofobo.

Prima di tutto devi capire che non è mia intenzione sminuire in qualche modo l'aeronautica militare russa, però la realtà è questa, sono 5 e non 4 gli incidenti russi (2 Tu95, 1 SU24, 1 (mi pare 2 però) Mig29, 1 MI28), è bene però specificare che tutti gli incidenti sono avvenuti nel giro di un mese, ho scelto quella fonte perché dava un'idea complessiva della situazione e non per altro, comunque si possono tranquillamente cercare singolarmente le conferme con le fonti ufficiali russe, tipo questa che parla del secondo Tu95 precipitato http://militarynews.ru/story.asp?rid=1&nid=382774
Link to comment
Share on other sites

Prima di tutto devi capire che non è mia intenzione sminuire in qualche modo l'aeronautica militare russa, però la realtà è questa, sono 5 e non 4 gli incidenti russi (2 Tu95, 1 SU24, 1 (mi pare 2 però) Mig29, 1 MI28), è bene però specificare che tutti gli incidenti sono avvenuti nel giro di un mese, ho scelto quella fonte perché dava un'idea complessiva della situazione e non per altro, comunque si possono tranquillamente cercare singolarmente le conferme con le fonti ufficiali russe, tipo questa che parla del secondo Tu95 precipitato http://militarynews.ru/story.asp?rid=1&nid=382774

L'articolo che hai postato presenta anche delle supposizioni interessanti sul motivo di questo picco di incidenti.

 

Però sarai d'accordo con me che tra l'affermare che ad esempio i velivoli russi piú anziani soffrono la maggior attivitá aerea degli ultimi anni e affermare nel titolo che i caccia di Mosca cadono come mosche c'é una certa differenza.

 

Non capisco tutto questo stupore per la messa a terra dei Mig-29 e dei Tu-95 é una procedura normale in caso d'incidente venne fatto anche con gli F-22 a suo tempo quando insorse il problema della fornitura di ossigeno

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...