Jump to content

F 104 KLU 1 / 72


Recommended Posts

Metto qualcosa anch'io .
Dopo la chiusura della " bacheca degli assi " pensavo che le foto di modelli non venissero più accettate.

Il ' 104 olandese parte dal modello Italeri : ho voluto affrontare una piccola sfida per rendere più fedele il modello .
In particolare i lavori principali sono stati :

1) migliorare il seggiolino C2 ( ma nelle foto si vede poco ),
2) allargare i pneumatici ; i 104 europei portano le ruote larghe , a parte forse quelli di produzione iniziale ( prima foto )
3) " ingrassare" i serbatoi alari forniti dal kit che sono troppo snelli,
4) aprire il tettuccio,
5) costruire le rotaie di lancio dei missili , diverse da quelle del kit .


Ora le foto

 

2lnus4.jpg

 

2dsie01.jpg

 

mjpj7l.jpg

 

t8vh40.jpg

 

 

1zmpgxt.jpg

 

P1252680_copia_3.jpg

 

ed ora con foto di sfondo :

 

25ev67d.jpg

Edited by engine
Link to post
Share on other sites

Sì .

Sono facile alle allergie e quindi devo stare attento ai prodotti chimici, ad. es, colle o diluenti ; cerco perciò di evitare diffusioni di spruzzi , vapori , ecc. quando posso .

Edited by engine
Link to post
Share on other sites

ho capito, potresti usare una maschera professionale della 3M (io uso la 4251, costano poco... sui 40 euri e durano una vita) per evitare di inalare agenti irritanti.

in ogni caso, l'aereo non è venuto male, però non mi convince molto il lavaggio in marrone che hai usato. inoltre, se puoi spendere qualche parola in più sull'ingrassamento dei serbatoi...

Link to post
Share on other sites

Chiunque ha preso in mano il modello Italeri ( cioè il vecchio ma buono ESCI ) si è accorto che i serbatoi sono troppo snelli.
All' epoca in cui uscì il kit originale anche gli altri modelli sulla piazza , quello dell' Airfix e quello della Heller , avevano lo stesso problema.

Per allargare i serbatoi ho passato cinque strati non diluiti di vernice acrilica per bricolage ( io ho usato la Max Meyer ) ; dopo aver fatto asciugare ogni strato ( ho messo il serbatoio in verticale con la prua in giù ) per almeno 24 ore, con carta abrasiva molto fine ( tipo 1000 ) lisciavo leggermente le superfici cercando soprattutto di eliminare i punti di accumulo della vernice. Poi recidevo le pannellature . Poi si ricominciava .

Il risultato finale dipende dalla pazienza , dall'abilità e... da un po' di fortuna che non guasta mai e riduce il carico di lavoro.
Questa volta mi ritengo soddisfatto del lavoro, vediamo cosa capita col prossimo " Spillo " .

In sostanza di stratta di usare la vernice per fare gli strati .

La foto mostra il confronto fra un serbatoio d'estremità , durante " l'ingrasso " ed uno subalare ( non usato ) allo stato d' origine .

 

PC212553_copia.jpg

Edited by engine
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...