Jump to content
Sign in to follow this  
alberto49

Prossimo modello: Lo Storch cobelligerante

Recommended Posts

Salve a tutti,

intanto che procede la verniciatura degli altri modelli, sto iniziando questo modello:

has_fi156_title-vi.jpg

con l'idea di realizzare la replica dell'aereo del Tenente Furio Lauri, impiegato per rischiosissime operazioni di recupero di piloti alleati scesi col paracadute dietro le linee tedesche.

mm12822prof.jpg

A presto per le prime foto

Alberto

Share this post


Link to post
Share on other sites

dal profilo che hai pubblicato credo che tu abbia gia la monografia di Ali d'Italia - Ali stranieri in Italia- Gli altri Tedeschi o sbaglio ? nel caso ti serva fammelo sapere :okok:

Edited by Gabriele19

Share this post


Link to post
Share on other sites

dal profilo che hai pubblicato credo che tu abbia gia la monografia di Ali d'Italia - Ali stranieri in Italia- Gli altri Tedeschi o sbaglio ? nel caso ti serva fammelo sapere :okok:

 

Ciao Gabriele,

a parte qualche immagine trovata qua e là, la mia fonte d'informazioni é il volume di Maurizio Di Terlizzi dedicato appunto alle Cicogne italiane

StorchinItalianservice-vi.jpg

ed allo Squadron "In action"

se hai altre immagini, sono particolarmente interessato alla parte posteriore del cockpit: finora non sono riuscito a capire bene che modifiche furono apportate oltre all'eliminazione della mitragliatrice.

Grazie anticipate

Alberto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il principale problema per realizzare la versione di cui sopra consiste nell'assenza della mitragliatrice, che ha comportato la sostituzione del trasparente tondo posteriore con uno analogo ma privo della feritoia.

Questo dettaglio si vede benissimo in quest'immagine relativa all'aereo esposto a Vigna di Valle.

finestracirc-vi.jpg

 

Ho pensato di realizzarlo con il metodo della deformazione a caldo e, per prima cosa, col mio tornietto ho realizzato uno stampo maschio, utilizzando un tondo di legno duro da 14 mm sagomato e lisciato accuratamente.

Dopo qualche tentativo sono finalmente riuscito ad ottenere questo

DSCN1753-vi.jpg

 

che si adatta perfettamente al trasparente del kit

DSCN1752-vi.jpg

 

come si vede in queste immagini non ancora incollato.

DSCN1754-vi.jpgDSCN1755-vi.jpg

 

Se non fossi riuscito a realizzare questa modifica sarei stato costretto a scelgliere una versione con la mitragliatrice difensiva.

Ora posso dedicarmi al modello, iniziando dall'abitacolo.

Però, se non ci sono contrattempi, domani dovrei verniciare lo Zero e rifare una parte della mimetica dello Stuka.

Alla prossima

Alberto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Termoformatura perfetta!! :okok:

Questo è un'altro aereo della lista "soggetti da comprare"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti,

nel frattempo ho iniziato l'assemblaggio, ecco alcune foto:

 

Il motore, a cui ho aggiunto i cavi delle candele e quel collettore azzurro che si vede bene nelle foto originali

DSCN1781-vi.jpg

DSCN1782-vi.jpg

 

La paratia tagliafiamma, con l'aggiunta di un po' di tubi e cavi (mai abbastanza ...)

DSCN1783-vi.jpg

DSCN1785-vi.jpg

 

Ed i due assieme:

DSCN1789-vi.jpg

DSCN1790-vi.jpg

 

Ho anche iniziato con il cockpit, foto a seguire.

Alberto

Share this post


Link to post
Share on other sites

...

hai qualche kit after market per gli interni?

 

Sì, ho preso quello della Eduard.

In effetti é piuttosto complicato da mettere assieme e sto procedendo con molta cautela.

Alberto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti,

ecco le immagini dello Storch arrivato ad un buon punto di realizzazione:

 

DSCN1942-vi.jpg

DSCN1943-vi.jpg

DSCN1944-vi.jpg

DSCN1945-vi.jpg

DSCN1947-vi.jpg

DSCN1948-vi.jpg

DSCN1949-vi.jpg

 

Ora mi mancano solo le decals sul lato inferiore delle ali, gli ultimi dettagli, un po' di invecchiamento e l'assemblaggio finale.

 

Cordialità

Alberto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti,

ecco qualche altra foto:

 

Ed ecco il modello quasi completato:

 

DSCN1967-vi.jpg

DSCN1969-vi.jpg

 

Ed infine un paio di sfizi:

I tubi rigidi e flessibili dell'impianto frenante:

 

DSCN1971-vi.jpg

DSCN1970-vi.jpg

 

e le coccarde sulla superfice inferiore delle ali, che ho deciso di provare a realizzare ad aeropenna perchè le decals che avevo in casa erano decisamente scadenti.

 

DSCN1972-vi.jpg

 

(Manca ancora il verde che aggiungerò oggi)

 

Anche su questo modello commenti e suggerimenti sono graditissimi.

Grazie anticipate

Alberto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti,

ho aggiunto alcuni dettagli anche a questo modello, in particolare le ruote del carrello principale, con relativi freni e le coccarde, sulla parte inferiore delle ali, ottenute (abbastanza bene, mi sembra) con l'aerografo.

 

DSCN1976-vi.jpg

DSCN1974-vi.jpg

DSCN1982-vi.jpg

DSCN1986-vi.jpg

DSCN1984-vi.jpg

 

(Sempre con la mia gatta che mi contende lo spazio al sole)

Alberto

Share this post


Link to post
Share on other sites

se non hai già incollato le ali sarebbe interessante farlo con le ali piegate, chiuse.....

 

Ciao,

sì avrebbe potuto essere una possibilità, non prevista dal kit ma verosimilmente realizzabile, però devo dire che mi piace proprio così e l'apertura alare fa impressione, sopratutto confrontata con quella del "109". E' maggiore di quella dello Stuka.

Alberto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Finalmente ecco le foto del modello finito

 

DSCN2034-vi.jpg

DSCN2035-vi.jpg

DSCN2036-vi.jpg

DSCN2037-vi.jpg

DSCN2040-vi.jpg

DSCN2041-vi.jpg

DSCN2046-vi.jpg

DSCN2047-vi.jpg

DSCN2049-vi.jpg

DSCN2050-vi.jpg

 

Con l'idea di replicare l'aereo di Vigna di Valle ho pensato di fare un invecchiamento leggerissimo e, forse, non avrei nemmeno dovuto evidenziare gli scarichi del motore.

 

Commenti e suggerimenti sono ovviamente benvenuti.

Alberto

Share this post


Link to post
Share on other sites

...

perchè non metti qualche foto di fianco al 109 o lo stuka, per capire le sue dimensioni..

 

Ottima idea!

lo Stuka é quasi fiinito e farò senz'altro un paio di foto comparative, magari includendo anche il Fiat Cr 32 (anche lui in finale) la cui apertura alare é poco più della metà.

Alberto

Edited by alberto49

Share this post


Link to post
Share on other sites

è venuto magnificamente :okok:

dovrei farci un pensierino in 1/72 B-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×