Vai al contenuto

papo90

Membri
  • Numero messaggi

    131
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Vittorie

    2

papo90 ha vinto l'ultimo giorno in 11 Marzo 2012

papo90 ha il contenuto che piace di più!

Reputazione

8 Normale

Che riguarda papo90

  • Rango
    Tenente
  1. papo90

    Messerschmitt Me 262 Schwalbe

    a parte che se di shiden kai ne produssero circa 300, trovo difficile che fossero in superiorità.... quando i tedeschi si confrontarono in condizioni tattiche non ancora compromesse le suonarono per bene, vedi Dieppe....
  2. papo90

    Messerschmitt Me 262 Schwalbe

    calma... il ME-262 non era un aereo nato per fare Dogfight. Non è stato pensato per vedersela coi caccia di scorta... la cadenza di tiro dei 30 mm non va per niente bene per giocarsela con un Mustang ... per la LW serviva un aereo che salisse in quota velocemente e distruggesse più bombardieri possibile... per far questo il 109 non era sufficientemente armato e il 190 aveva prestazioni a quote medio alte insufficienti (versioni D escluse...) e soprattutto entrambi potevano portare armamento pesante a scapito delle prestazioni.. e le perdite ad opera della scorta erano insostenibili, neanche con i disperati tentativi degli sturmbock... il Me 262 era pressochè inintercettabile dalla scorta, a patto di non perdere energia cinetica con virate e cambi di direzione... e soprattutto aveva un armamento devastante!! qualsiasi aereo in fase di decollo o atteraggio è vulnerabile, con un mustang puoi tirare giù anche un F22 raptor se questo sta planando a 300 kmh col carrello fuori.... Questo, unito al fatto che le reclute della Luftwaffe erano per lo più inesperte hanno permesso agli alleati di tirarne giù così tanti. Senza contare che le Claims, in particolare USA, dell'epoca vanno prese con le pinze: lo stesso Clostermann nel suo libro riporta come gli americani rivendicarono più aerei abbattuti di quanti ne schierassero i tedeschi durante un'azione... Quando entrò in servizio la situazione era più che disperata, e la guerra persa... se abbatti 50 bombardieri, ma il giorno dopo ne arrivano 150 in più, con ancora più scorta, inneschi un ciclo che non può essere invertito... PS: da quel che mi risulta i 262 abbattuti in combattimento furono molto pochi, almeno il 75% di quelli persi fu abbattuto in atterraggio, e un buon 15% per danni ai motori non imputabili al combattimento con conseguente atterraggio di emergenza/bail out PPS: la vera forza del mustang più che le qualità del dogfight era l'autonomia e il vantaggio tattico di essere già in quota, operando con tattiche vincenti e non commettendo gli errori commessi dai tedeschi nella B.O.B.
  3. papo90

    Ustica

    sono morte 81 persone... vorrei offenderti ma credo la natura sia stata sufficientemente crudele con te per la tua stupidità .... ricompensa? uno o più familiari morti su un aereo senza alcuna spiegazione?
  4. papo90

    Non Aprite Quella scatola!

    Iar 80 dell'a-model... Una porcheria indecente... Ed è l'unico kit per questo bellissimo aereo... Ma dico io, amzichè fare 800 versioni dello spitfire, perche non si da risalto a questi mezzi?
  5. papo90

    "Republic P-47 Thunderbolt"

    se per contro l'argomentazione è "hanno vinto la guerra, sono aerei migliori" lascia il tempo che trova... ed è una sciocchezza bella e buona... l'asse non avrebbe vinto neanche con gli F-22 Raptor... sai com'è quando dichiari guerra al resto del mondo... poi mi sfugge quando gli aerei dell'asse avrebbero preso "legnate"... come i russi all'inizio di Barbarossa, i francesi, i polacchi, gli stessi inglesi appena hanno scoperto cosa volesse dire combattere fuori casa a Dieppe... tranne forse qualche clamoroso episodio nella battaglia d'Inghilterra... ovvio che se sei in 5 contro 500 soccombi.. nelle memorie di Kurt Buehligen emerge come i P-47 non rappresentavano una minaccia così pericolosa... e lo stesso Visconti li definiva "Facili" da affrontare ... e volava su un Macchi, non su un Dora!!! ripeto: ottimo aereo che ha combattuto in condizioni di superiorità... ma inferiore come progettazione e prestazioni a Spitfire e la serie FW... e strategicamente meno rilevante del Mustang
  6. papo90

    Tom Clancy

    mah... non mi piace per niente ... ogni suo libro sempre la solita minestra: USA = Bene nemico di turno = male sinceramente apprezzo di più un autore italiano come Altieri... leggetevi Kondor è stupendo! ciaooo
  7. papo90

    "Republic P-47 Thunderbolt"

    forse per quanto riguarda il fronte del Pacifico... ma pure in quota un BF-109 ben pilotato poteva essere letale.... ma naturalmente la situazione di 1 contro 1 non si verificava quasi mai... e la priorità erano i bombardieri! partire da una quota elevata, in vantaggio numerico davvero elevato e soprattutto da Santa Cruz il livello medio della caccia nipponica era davvero al livello di recluta... sono convinto che il P-47 debba la sua fama al fatto di essersi scontrato contro pochi e mal pilotati avversari... come macchina non era un mezzo eccezionale se paragonato all'analoga produzione tedesca o inglese... e non aveva neanche il vantaggio tattico del P51 sotto l'aspetto dell'autonomia visto che le sue 9 tonnellate ne comportavano un'autonomia più riudotta! tuttavia le spropositate capacità industriali americane ne hanno permesso uno schieramento massiccio e naturalmente la copertura aerea fornita da questo massiccio apparecchio ha avuto un'indiscutibile importanza!
  8. papo90

    P-38 Lightning

    realizzazione magistrale come al solito Alberto, ogni commento sarebbe superfluo, mi limito a dire che è davvero un lavoro strabiliante! una cosa: non è che mi suggeriresti dove hai acquistato il kit?? grazie mille!!
  9. papo90

    Polykarpov I16 - Finito

    ciao, contro il 190 non ha mai combattuto, già dalla fine del 41 non era più in prima linea... ad ogni modo se la vedeva brutta pure contro i nostri MC200 e a maggior ragione coi BF-109E! comunque modellisticamente parlando, mi pare proprio un ottimo lavoro! ciao!
  10. vendo a 3,50 l'uno, chi se li prende tutti faccio 35 euro più spese di spedizione! Se volete scambiare, proponete pure Albatross D.V Fokker DR.1 Morane Saulinier N Fokker E.III Fokker D.VII (due buste) Airco DH.2 Avro 504 K Tiger Moth R.E. 8 Bristol Fighter F2B Spad XII Sopfwith Camel
  11. papo90

    tecniche di modellismo, dai primi passi ai metodi più avanzati

    sono felice di esserti stato d'aiuto! se vuoi dare un'occhiata a qualche altro sito online posso consigliarti: mpmshop.eu hobbysta.pl hobbyshop.cz modelhobbies.co.uk che sono tutti dell'area EU per cui non hai il pensiero della dogana come da hobby.dn.ua i siti italiani generalmente non convengono come prezzi, anche se per i colori credo che sarebbe opportuno farsi consigliare da un negozio "fisico" ... ma di che zona sei?! non c'è proprio nessun negozio dalle tue parti?
  12. papo90

    tecniche di modellismo, dai primi passi ai metodi più avanzati

    ciao, i colori acrilici si diluiscono con l'acqua! anche se quelli dei barattolini spesso non ne hanno bisogno, sono già della densità giusta!
  13. papo90

    tecniche di modellismo, dai primi passi ai metodi più avanzati

    Allora, per i colori se lavori a pennello come penso, gli acrilici sono l'ideale! Il sito che ti ho segnalato vende gli homa che costano appena 80 cent l'uno e sono davvero ottimi a pennello! In alternativa puoi orientarti sui vallejo, italeri o humbrol.... Fra questi preferisco gli italeri ma vengono sui 2,50 euro l'uno La colla ciano basta la super attack che trovi al supermercato Le spese doganali sono un terno al lotto nel senso che se l'ispettore ti ferma il pacco te le fa pagare, altre volte la passi liscia! Generalmente i due parametri principali sono la voluminosità del pacco e il valore dichiarato! Io la settimana scorsa mi sono fatto arrivare un pacco di 35 euro piu spedizione delle dimensioni di circa due scatole di scarpe e non mi hanno fatto pagare nulla!
  14. papo90

    tecniche di modellismo, dai primi passi ai metodi più avanzati

    Ciao, anch'io sono agli inizi e modello da un anno... Il mio consiglio è i primi modelli usarli come cavie per cui non spenderci troppo! Io ad esempio ho appena acquistato su hobby.dn.ua che hanno prezzi molto competitivi (anche se bisogna stare attenti alle spese doganali..) Comunque se posso consigliarti, io inizierei con qualche scatola semplice, se ti piacciono gli aerei moderni magari uno di questi: http://www.hobby.dn.ua/mig-p-3968.html?osCsid=2jllqkp98373bligaojt1mafg4 http://www.hobby.dn.ua/mig-bis-p-53429.html?osCsid=2jllqkp98373bligaojt1mafg4 E pure questo è davvero bello, anche se è della seconda guerra mondiale http://www.hobby.dn.ua/190d-papagein-staffel-p-54629.html?osCsid=2jllqkp98373bligaojt1mafg4 Per prendere la mano coi colori... Poi ti serve carta abrasiva molto fine... Direi dalla 400 in su e poi taglierino e forbici! Ah poi pure colla cianoacrilica e quella specifica per la plastica da usare secondo le esigenze: sai che la prima attacca subito, mentre l'altra ha una presa più lenta e permette lavorazioni o modifiche
  15. papo90

    Fiat Cr 42

    strepitoso! bravisismo!
×