Jump to content

Munizioni telescopiche


giulo87
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti, vorrei chiedere informazioni a riguardo della nuova mitragliare franco-inglese CTAS ( Cased telescopic armament system) da 40mm concepita attorno ad un munizionamento, definito "telescopico",da 40x255. Questa è l'arma che andrà ad equipaggiare l'IFV britannico WARRIOR nell'ambito del programma WCSP (warrior capability sustainment program).

In particolare mi interesserebbe approfondire le caratteristiche di questo tipo di munizionamento e quali vantaggi potrebbe portare.

Spero riuscirete a trovare più di quanto ho trovato io... grazie!

Link to comment
Share on other sites

Salve a tutti, vorrei chiedere informazioni a riguardo della nuova mitragliare franco-inglese CTAS ( Cased telescopic armament system) da 40mm concepita attorno ad un munizionamento, definito "telescopico",da 40x255. Questa è l'arma che andrà ad equipaggiare l'IFV britannico WARRIOR nell'ambito del programma WCSP (warrior capability sustainment program).

In particolare mi interesserebbe approfondire le caratteristiche di questo tipo di munizionamento e quali vantaggi potrebbe portare.

Spero riuscirete a trovare più di quanto ho trovato io... grazie!

 

 

http://www.defensenews.com/story.php?i=4012428

Link to comment
Share on other sites

Salve a tutti, vorrei chiedere informazioni a riguardo della nuova mitragliare franco-inglese CTAS ( Cased telescopic armament system) da 40mm concepita attorno ad un munizionamento, definito "telescopico",da 40x255. Questa è l'arma che andrà ad equipaggiare l'IFV britannico WARRIOR nell'ambito del programma WCSP (warrior capability sustainment program).

In particolare mi interesserebbe approfondire le caratteristiche di questo tipo di munizionamento e quali vantaggi potrebbe portare.

Spero riuscirete a trovare più di quanto ho trovato io... grazie!

 

 

Le munizioni telescopiche sono piu compatte e tendenzialmente piu leggere e efficenti

In pratica sono cilindriche con il proiettile che non sporge dal bossolo, un po come le cartucce per fucile a canna liscia, ma con la differenza che nelle munizioni telescopiche il proiettile è affogato nella carica, è circondato dal propoellente sotto e tutt'intorno.

Cartucce realizzate con una geometria simile sono per prima cosa molto piu corte, e la lunghezza eccesiva delle cartucce è una fattore limitante gia per le armi portatili figurarsi per armi installate in torretta.

 

Sono cartucce anche meno voluminose perche essendo dei cilindri si elimina tutto il volume che nello stroraggio delle cartucce normali viene occupato dal vuoto che circonda la zona del collo del bossolo e del proiettile; Una cartuccia normale praticamente sottrae tutto il volume compreso tra: largezza del bossolo x la lunghezza complessiva della cartuccia.

 

Sono tendenzialmente piu leggere perche a parita di volume, la superfice totale di un bossolo cilindrico e quindi il relativo peso è minore di quello di una cartuccia normale dalla forma piu complessa, vantaggio che in parte va perso per dal fatto che il volume totale di un bossolo telescopico deve essere maggiore per dover contenere anche il proiettile.

Le formula telescopiche viene attualmente proposta per applicazioni come mitragliatrici e autocannoni di ifv, quindi ambiti in cui la velocita richiesta al proiettile è elevata, dove c'è un'elevato rapporto tra il volume del propellente e quello del proiettile, rendendo il volume di quest'ultimo trascurabile e quindi non un problema da inglobare nel bossolo.

Invece in cartucce dove il volume del proiettile è elevato in proporzione al volume della polvere. il vantaggio nel peso verrebbe negato.

 

C'è anche la possibilita di ottenere munizioni piu efficenti termodinamicamente, ma questo vantaggio esiste solo in funzione di quanto inefficente sia il calibro che si intende sostituire.

 

 

 

In giallo in bossolo, in grigio la polvere , poi il proiettile , e infine in verde il "cappuccio di centramento e che presumo assicuri anche il gas sealing fino a quando il proiettile non impegni la rigatura.

 

11443d1218481793-lightweight-small-arms-technologies-program-lsat-lsat1.jpg

 

 

 

3 design al confronto, il calibro è lo stesso (5.56) e anche le prestazioni, quindi è ben visibile il variare degli ingombri di uno stesso calibro in base al design.

 

5.56 x 45 convenzionale a sinistra , caseless al centro , e telescopico con bossolo in plastica a destra.

 

 

lsat_ammunition-tfb.jpg

Link to comment
Share on other sites

Quindi la differenza si ridurrebbe "solo" ad una questione di ingombri?

Nel link postato da madmike, in riferimento alla CTAS da 40 mm si parla si di ingombri decisamente minori ( paragonabili a quelli di un cannone da 25mm) ma anche di prestazioni superiori (citaz: "gives the punch of a 50mm weapon") :hmm: :hmm:

Edited by vorthex
Link to comment
Share on other sites

Quindi la differenza si ridurrebbe "solo" ad una questione di ingombri?

Nel link postato da madmike, in riferimento alla CTAS da 40 mm si parla si di ingombri decisamente minori ( paragonabili a quelli di un cannone da 25mm) ma anche di prestazioni superiori (citaz: "gives the punch of a 50mm weapon") :hmm: :hmm:

 

The company said the the novel cylindrical packaging, which has the appearance of a large beer can, halves the length of the round compared with conventional 40mm ammunition, and improves the volumetric efficiency by 30 percent for a given level of performance.

Company officials said the cannon design takes up about the same space inside the turret as a 25mm gun, but gives the punch of a 50mm weapon.

 

Mi sembra implicito che se puoi risparmiare X di spazio passando da una design all'altro e mantenere le stesse prestazioni, puoi anche accontantarti di risparmiare mezzo-X ma avere prestazioni superiori rispetto al calibro di partenza.

 

Come ho detto nel messaggio precedente uno dei vantaggi principali soprattutto per le armi montate in torretta è che la munizione è piu corta.

Nelle torrette il fattore lunghezza è un limite che si presenta molto prima di quello del calibro, per gli autocannoni il problema si presenta ancora prima per via di tutto lo spazio dietro l'imboccatura della canna necessario per i compoenti di un'arma che deve ciclare in automatico.

 

Infatti come dice l'articolo la nuova munizione da 40mm è lunga la meta rispetto ai 40mm normali ovvero quanto un 25mm normale e quindi entra nella stessa torretta in cui entra un 25mm.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...