Jump to content

Recommended Posts

Salve a tutti,

mentre proseguo con la verniciatura del Cr 32, nei tempi morti ho iniziato questo modello:

 

DSCN1587-vi.jpg

 

integrato con il kit di dettaglio della Aires

 

DSCN1588-vi.jpg

 

Seguendo una mia personale scelta, lo realizzerò con i colori della Regia Aeronautica, anche se non ho ancora deciso esattamente quali.

 

Ho cominciato con il cockpit e mi trovo un po' in difficoltà, perchè fatico a trovare foto di dettaglio delle fiancate dell'abitacolo, qualcuno può suggerirmi dove cercarle?

Nessun problema con il cruscotto di cui il web è pieno d'immagini.

 

Grazie anticipate a chiunque possa aiutarmi.

Alberto

Link to post
Share on other sites

 

Grazie mille, sito interessante, da tener presente anche per eigenze future.

Peccato che sia in russo e che la traduzione di Google sia di poco aiuto.

Alberto

Link to post
Share on other sites

purtoppo non è facole destreggiarsi nel sito, ho scovato per caso una scorciatoia dove c'è una lista "quasi" comprensibile delle varie sezioni

http://www.airwar.ru/enc/

cercando disegni comparativi del mig -23 ho scaricato per sbaglio il manuale completo di volo... naturlmente in russo :ph34r:

Link to post
Share on other sites

Salve a tutti, ecco le prime foto del "work-in-progress"

 

Cominciamo con i vari elementi del cockpit (kit Aires), ancora da completare, invecchiare ed assemblare:

 

DSCN1604-vi.jpgDSCN1605-vi.jpg

 

DSCN1606-vi.jpg

 

poi il timone, dopo separazione dall'impennaggio verticale:

 

DSCN1617-vi.jpgDSCN1600-vi.jpg

 

analogo lavoro é stato fatto per gli alettoni dei piani di coda:

 

DSCN1601edit-vi.jpg

 

la parte più ostica é stata dividere la massa di controbilanciamento, quella segnata in rosso.

 

Ho anche assemblato le ali, compresa strisciolna di plasticard e stucco per riempire una fessura da oltre 1 mm nella parte inferiore!

 

DSCN1614-vi.jpgDSCN1615-vi.jpg

 

ed infine i copricarrello su cui ho aggiunto un pezzetto di lamieraina sagomata per simulare la copertura del foro dovuta all'eliminazione delle sirene

 

DSCN1599edit-vi.jpg

 

Alla prossima

Alberto

 

Per concludere, ho anche individuato l'aereo storico che vorrei riprodurre, si tratta di un velivolo della 216 Squadriglia di stanza a Capua nell'agosto del 1943 che, considerando il particolare periodo storico, porta come unica indicazione di nazionalità la croce bianca di Savoia in coda. I fasci erano stati aboliti, causa caduta di Mussolini e le coccarde tricolori verranno introdotte solo più tardi, con l'Aeronautica Cobelligerante.

 

Ju87MDT0005edit-vi.jpgProfiloD30003-vi.jpg

 

 

Alla prossima

Alberto

Link to post
Share on other sites

Per concludere, ho anche individuato l'aereo storico che vorrei riprodurre, si tratta di un velivolo della 216 Squadriglia di stanza a Capua nell'agosto del 1943 che, considerando il particolare periodo storico, porta come unica indicazione di nazionalità la croce bianca di Savoia in coda. I fasci erano stati aboliti, causa caduta di Mussolini e le coccarde tricolori verranno introdotte solo più tardi, con l'Aeronautica Cobelligerante.

 

Ju87MDT0005edit-vi.jpgProfiloD30003-vi.jpg

 

 

Alla prossima

Alberto

 

Ho aggiunto il profilo che mancava nel post precedente.

 

Ed un'altra cosina per cui mi farebbe piacere il parere di esperti e non.

 

Ho fatto un tentativo per realizzare una nuovo faro d'atterraggio perché quello del kit é decisamente bruttino.

 

Il procedimento è abbastanza semplice, per chi non lo conosce già:

Si prende un pezzo di sprue, nel mio caso con un diametro di circa 4 mm e lo si fora al centro lungo l'asse con una punta da 1mm o meno.

Poi si prende una punta da 4 mm e, ruotandola a mano, si crea la svasatura che simula la parabola.

In questa svasatura si incolla un pezzettino di domopac alluminio.

Per la lampadina, si prende dello sprue trasparente, lo si stira sulla fiamma di una candela fino ad un diametro di circa 1 mm, lo si taglia e,avvicinandolo delicatamente ancora alla fiamma, si realizza i bulbo della lampada. Nel mio caso, visto che nelle foto la lampadina è blue, l'ho anche immersa nel "clear blue".

 

Ecco il risultato:

DSCN1613-vi.jpg

 

Al di là della mia difficoltà di metterlo a fuoco, è abbastanza chiaro che la parabola non ha una superficie liscia ed uniforme e questo credo dipenda dal fatto che ho avuto difficoltà ad incollare il pezzettino di domopac. Alla fine ho dovuto utilizzare il bostic con i risultati che si vedono, ma forse esistono altri sistemi, ne conoscete?

 

Grazie anticipate per qualsiasi suggerimento

Alberto

Link to post
Share on other sites

invece del domopack potevi usare un silver model master, dà una buona lucentezza e mi sembra abbastanza bellino e più semplice

 

Ciao,

grazie del suggerimento.

Ho comunque ottenuto un risultato, secondo me, più che accettabile utilizzando il domopack.

 

Posterò quanto prim anche una foto, sempre che io riesca a mettere bene a fuoco il dettaglio.

Alberto

Link to post
Share on other sites

Salve a tutti,

ecco le ultime foto del modello in fase di realizzazione.

 

Per cominciare il faro d'atterraggio:

 

DSCN1630-vi.jpg

 

poi le semiali stuccate per eliminare le fessure:

 

DSCN1629-vi.jpg

 

ed il cockpit, ora quasi terminato:

 

DSCN1619-vi.jpgDSCN1622-vi.jpg

 

DSCN1623-vi.jpgDSCN1624-vi.jpg

 

DSCN1625-vi.jpgDSCN1626-vi.jpg

 

DSCN1628-vi.jpg

 

Commenti e suggerimenti sul proseguimento del lavoro sono ovviamente benvenuti.

Alberto

Link to post
Share on other sites

RICORDI DI NONNO....che volava sui Cant.Z 1007BIS..

 

alla fine della caduta del fascismo e del regime dell'alleato tedesco,della ritirata delle truppe germaniche...con la nascitta della repubblica di Salò;

 

le svastiche e le "coccarde a fasci" furono abolite...MA......

vennero cancellate un pò con mezzi di fortuna...mio nonno mi raccontò che adirittura fù usata la pece.....

mio nonno mi raccontò proprio dell'episodio di quando cancellarono i fasci sulle ali: lui usò il colore verde dell'aereo spalmandolo con un pennello da muratore...facendo per capirsi, tipo un "sole giapponese verde"...altri usarono colori di fortuna...come anche il grigio o il bianco..

o addirittura il nero...o il verde anticorrosione.......

comunque per fare bene le coccarde...le devi attaccare ancora come nuove; e poi : le cancelli NON con l'aerografo MA con il pennellino....usando il verde o con il nero...però lasciando intravedere il bordo nero; un pochetto di fondo bianco; e lasciando leggermente ...intravedere i fasci...sul fondo dell'ala.....invece sul dorso cancellali bene... ma evidenziando la cancellatura...fatta "TIPO A PENNELLO" o addirittura con una scopa ....per capirsi devi pasticciarla tipo muratore con cazzuola...

alcuni aerei avevano dipinto un tricolore rettangolare al posto delle coccarde tipo civile.... (questo fu l'antenato della POI coccarda circolare)

 

ho del materiale fotografico scattato da mio nonno...inerente al cant-z e al periodo bellico ....ma....vallò a trovà...

Edited by eugy78 Fishbed
Link to post
Share on other sites

RICORDI DI NONNO....che volava sui Cant.Z 1007BIS..

...

 

Ciao,

grazie mille per la risposta ed il suggerimento sul come sovraverniciare le insegne precedenti.

 

In effetti ci stavo già pensando anche se l'idea di usare il pennello e non l'aerografo, per coprire le insegne precedenti, non mi era proprio venuta.

 

Il problema che devo risolvere è quello di capire quando questi D3 sono stati presi in carico dalla Regia e come sono arrivati.

Se, come é molto probabile, sono stati prelevati dal Flugpark della Luftflotte 2 basato a Bari Palese, la presa in carico da parte della Regia avrebbe dovuto avere inizio nella primavera del '43 e sicuramente avevano le regolamentari insegne tedesche.

Bisognarebbe capire se, prima dell'agosto 43, l'aereo in questione aveva subito un doppio intervento: prima per coprire le insegne tedesche e poi per coprire quelle fasciste.

 

Poi devo decidere se usare le decals per le insegne tedesche da ricoprire, con il rischio che si intravedano i bordi in rilievo delle stesse, oppure se ricorre a mascherine da acquistare o realizzare, ma credo che seguirò quest'ultima strada.

 

Alberto

 

Nota: se tu ritrovassi le foto di tuo nonno e le rendessi pubbliche, credo sarebbero apprezzate moltissimo da appassionati di storia e modellismo di questo ed altri forums.

Edited by alberto49
Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Salve a tutti,

ho fatto alcuni progressi di assemblaggio, ecco le fotografie.

 

Innanzitutto ecco un paio di foto d'insieme, con alcuni elementi uniti provvisoriamente con il nastro

 

DSCN1635-vi.jpgDSCN1639-vi.jpg

 

poi il cockpit, finalmente installato all'interno della fusoliera e non senza qualche problema, il più clamoroso: il supporto per la mitragliatrice posteriore era 5 mm troppo alto!

 

DSCN1637-vi.jpgDSCN1636-vi.jpg

 

ed alcuni interventi di modifica.

 

La corazzatura aggiuntiva e gli scarichi notturni

 

DSCN1640rev-vi.jpg

 

la sostituzione dei tiranti in plastica con altri più sottili metallici

 

DSCN1642rev-vi.jpgDSCN1650-vi.jpg

 

e le squadrette sul timone

 

DSCN1647rev-vi.jpg

 

Ora, appena ricevo il canopy in vacuform ordinato negli USA (speriamo arrivi ...) posso cominciare a pensare alla verniciatura.

 

Suggerimenti e commenti sono al solito molto graditi.

Alla prossima.

Alberto

Edited by alberto49
Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

....

 

Ora, appena ricevo il canopy in vacuform ordinato negli USA (speriamo arrivi ...) posso cominciare a pensare alla verniciatura.

 

Suggerimenti e commenti sono al solito molto graditi.

Alla prossima.

Alberto

 

Salve a tutti,

riprendo dicendo innanzitutto che il canopy in vacu-form non mi è mai arrivato, per fortuna che almeno mi hanno reso i soldi.

Quindi ho dovuto realizzarne uno io; questo il risultato dopo molti tentativi:

DSCN1654-vi.jpgDSCN1655-vi.jpg

DSCN1657-vi.jpgDSCN1653-vi.jpg

 

Visto che funziona abbastanza bene, l'ho riverniciata ex-novo per eliminare al meglio i difetti e l'ho immersa nel future per rendere lucidi itraparenti.

DSCN1692-vi.jpgDSCN1691-vi.jpg

 

A seguire ...

Alberto

 

... seguito:

 

Ho anche verniciato superfici inferiori e superiori ed ho aggiunto la mascheratura per il verde scuro

DSCN1667-vi.jpgDSCN1668-vi.jpg

 

 

DSCN1689-vi.jpgDSCN1690-vi.jpg

 

Come potete vedere nelle ultime foto ho usato il nastro della Storch che funziona benissimo.

 

Buon Natale!!!

Alberto

Link to post
Share on other sites

ottimo risultato....

 

però il telaio della vetratura dovresti verniciarla in esterno...altrimenti non ti dà l'effetto telaio portante e, e così ti rimane troppo lucido..dai più l'effetto contrario..il telaio sembra interno.. :lol:

 

DSCN1691-vi.jpg

Ciao "eugy" ed innanzitutto Buon Natale!

 

Grazie per il tuo commento che mi é senz'altro utile perchè mi era sfuggito un dettaglio.

Io il telaio l'ho posizionato internamente perchè, come si vede dalle foto, le strutture verticali erano interne

sheb8706-vi.jpg5120857162_39b7900966-vi.jpg

però quella orizzontale era sia interna che esterna.

Rimedierò quanto prima: bastano due pezzi di nastro per mascherare ed il gioco é fatto.

Grazie ancora

Alberto

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Salve a tutti!

Ecco un aggiornamento anche per lo Stuka.

 

Innanzitutto ho corretto gli errori del mio canopy: ho raddrizzato la struttura storta e verniciato anche in esterno le due orizzontali mediane.

Canopyadj-vi.jpg

 

Poi ho completato la mimetica splinter

 

DSCN1705-vi.jpgDSCN1706-vi.jpg

 

Poiché la luce artificiale falsa non poco i colori, oggi ho provato a fare un paio di sctti con il pallido sole di gennaio e, nonostante le lunghe ombre, il risultato é più realistico (vedere anche il confronto)

DSCN1716-vi.jpg

 

Presentazionestandard1-vi.jpg

 

Il prossimo passo sarà realizzare le maschere per la croce sabauda sul timone verticale e la banda bianca in fusoliera.

 

Contemporaneamente dovrò risolvere il problema di come realizzare i numeri individuali

 

decal216VIII-vi.jpg

 

Nessun problema per il numero romano in rosso: posso fare una decal o, meglio, una maschera.

La difficoltà sta nel come realizzare il 216 bianco.

Nessuna decal, perchè la mia stampante non stampa il bianco.

Potrei stampare su carta da decal bianca, però vedo problematico ritagliare e far aderire i tre numeri allineati e distanziati correttamente.

L'unica soluzione, difficoltosa ma forse possibile, consiste nel ritagliare una maschera anche per questi numeri, qualcuno ha suggerimenti diversi?

Grazie anticipate per qualsiasi idea.

Buona serata

Alberto

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

Salve a tutti,

avendo constatato che il colore dell'RLM71 della Gunze risultava troppo chiaro e quindi poco fedele alla realtà, ho provato a riverniciare questa parte della mimetica usando un "olive grey" della Vallejo ed il risultato mi sembra migliore:

 

DSCN1762-vi.jpg

DSCN1764-vi.jpg

DSCN1765-vi.jpg

 

La differenza si puù notare in un triangolino che, per mio errore, non é stato riverniciato:

 

DSCN1763edit-vi.jpg

 

Ora sì che posso pensare alle insegne varie.

Alberto

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Save a tutti,

ho fatto qualche progresso anche con lo Stuka, eccole foto:

 

Ho spruzzato il "verde oliva scuro sulle zone della fusoliera e dell'impennaggio verticale per simulare la riverniciature delle insegne tedesche con un colore italiano ed aggiunto la fascia bianca in fusoliera e la croce di Savoia in coda. Solo che quest'ultima é venuta da schifo sul timone, quindi ho dovuto lavare il tutto e ricominciare da capo:

 

DSCN1777-vi.jpg

DSCN1776-vi.jpg

 

Per quanto la superficie inferiore delle ali, ho pensato che la riverniciatura con "grigio azzurro chiaro" quasi sicuramente avrebbe lasciato intravedere le croci nere e quindi le ho realizzate ad aerogarfo:

 

DSCN1778-vi.jpg

DSCN1779-vi.jpg

 

Non ho fatto anche le parti bianche perché quelle non dovrebbero proprio trasparire sotto il grigio azzurro chiaro.

 

Per la superficie superiore delle ali mi limiterò a spruzzare il "verde oliva scuro" nei punti in avrebbero dovuto esserci le croci tedesche bianche.

Alla prossima

Alberto

Edited by alberto49
Link to post
Share on other sites

Salve a tutti, ecco qualche altra foto:

 

Cominciamo dalla coda con la croce di Savoia ed il Verde Oliva Scuro spruzzato per coprire la svastica

 

DSCN1802-vi.jpg

DSCN1800-vi.jpg

DSCN1801-vi.jpg

 

quindi il Grigio Azzurro Chiaro che copre le croci sulle superfici inferiori delle ali, lasciandole intravedere parzialmente

DSCN1798-vi.jpg

DSCN1799-vi.jpg

 

Alla prossima

Alberto

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

Salve a tutti,

finalmente un aggiornamento di questo modello.

 

Innanzitutto ho realizzato l'obliterazione delle croci tedesche sull'estradosso delle ali:

 

DSCN1905-vi.jpg

DSCN1906-vi.jpg

 

Come si può vedere, ho anche applicato le decals, compreso quel "216 VIII", che mi sono fatto fare non essendo io in grado di stampare il colore bianco.

 

DSCN1908-vi.jpg

DSCN1926-vi.jpg

DSCN1925-vi.jpg7

 

Ed ecco altri dettagli:

 

DSCN1920-vi.jpg

DSCN1921-vi.jpg

DSCN1917-vi.jpg

 

Prossima tappa: un po' di invecchiamento, il filo d'antenna e gli ultimi dettagli.

 

Grazie per il tempo che avete dedicato al mio post.

Cordiali saluti

Alberto

Edited by alberto49
Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Salve a tutti!

Non avevo abbandonato questo modello, anzi ho continuato a lavorarci, cercando di ottenere qualcosa di verosimile ed accettabile, nonchè il più possibile corretto storicamente.

 

Nella mia limitata esperienza modellistica, quello che ho trovato più difficile é stato evidenziare, in modo sperabilemete realistico, le pannellature della porzione di aereo verniciata in RLM 71 e 70.

Poichè un "after-shading" scuro non mi convinceva, ho provato con un lavaggio con tempera "brunt umber" molto diluita, con questo risultato, spero vi possa piacere.

 

DSCN2099-vi.jpg

DSCN2098-vi.jpg

DSCN2097-vi.jpg

DSCN2100-vi.jpg

DSCN2108-vi.jpg

DSCN2109-vi.jpg

DSCN2111-vi.jpg

DSCN2112-vi.jpg

DSCN2110-vi.jpg

DSCN2101-vi.jpg

 

Buona serata

Alberto

Edited by alberto49
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...