Jump to content

Un quarto di miglio ...


windsaber
 Share

Recommended Posts

Ce ne sono numerosi........

Il più famoso è lo storico duello tra il venerabile Villnev e un 104 ad Istrana nell '81, vinto dalla Ferrari 312 del canadese anche grazie alle condizioni non proprio favorevoli del tempo, che hanno costretto gli uomini dell' ami, a non ridurre al minimo il peso dell' aereo.

C' è quello del 2003 a Grosseto tra la F 2003 g.a del traditore Schumacher e un Efa biposto, vinto questa volta dall' aereo 2 a 1, però questa volta le condizioni metereologiche condizionano la vettura.

Poi c' è quello che hai postato te, tra la sopravvalutatissima Bugatti Veyron e un Efa della Raf ( l' Efa è il più sfidato <_< ), anche questa volta il Tifone soffia di più dei 16 cilindri a doppia v della Bugatti e vince con uno stupendo passaggio a bassa quota B-) rendendo l' automobile da oltre un milione di euro, un inutile gingillo su 4 ruote. :thumbdown:

Questi sono i più famosi, non ne ricordo altri.........

La dicitura no step, si riferisce alle superfici mobili, flap e alettoni in genere, che sono meno resistenti della superficie alare, che essendo molto ampia offre agli specialisti un buon margine di movimento, sempre con estrema delicatezza........

AH! dimenticavo......

Due anni fà c' è stato il duello tra un tornado del 6° e una splendida Lambo Reventon, ma non mi ricordo il risultato.

Per andare nel campo civile, nel 1991, nell' aeroporto di Milano Malpensa l' ex pilota di F1, Ivan Capelli ha sfidato su una violacea Lambo Diablo Vt, numerosi velivoli in partenza dalla pista di quell' aeroporto.

Vinse contro i 737 e a 320, ma ci rimise le penne contro alcuni 767 e 747, che non è mai riuscito a battere.

Edited by S939
Link to comment
Share on other sites

Va be questi sono famosi. ma per me sono cavolate: come si fa a confrontare due cose così diverse? Come sommare mele con pomodori.

 

Vogliamo fare cose senza senso, allora perchè allora la Bugatti non la testiamo anche in... atterraggio?

 

Video "estremi" veri?

 

Questi li avete visti? Questi si che fanno sul serio.

 

 

 

Se vi siete rotti, Whabnoski can fix it:

 

Link to comment
Share on other sites

Ce ne sono numerosi........

Il più famoso è lo storico duello tra il venerabile Villnev e un 104 ad Istrana nell '81, vinto dalla Ferrari 312 del canadese...

 

 

Ma nessuno si ricorda di Tazio Nuvolari :blink:

 

tazio.jpg

 

Roma - Autodromo del Littorio, l'8 dicembre 1931 , alla guida di un'Alfa Romeo 8C-2300 tipo Monza, e Vittorio Suster, ai comandi di un Caproni CA 100.

 

Ps. vinse Suster

 

 

Pss la Bugatti, quella vera, è stata la prima auto in Italia a sfidare un aereo:

 

Materassi1small.jpg

 

Ippodromo di Pisa - 27 novembre 1927

La sfida tra Vasco Magrini con Hanriot HD1 e Emilio Materassi su Bugatti 35C

 

Link: Ruote Classiche Club Prato

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...