Jump to content
Sign in to follow this  
Washburn

Calcolo Della Distanza

Recommended Posts

Ciao, qualcuno sa i calcoli che deve fare uno Sniper per calcolare la distanza con il bersaglio? con il binocolo o con l'oculare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, come risposta è un po lunga ma cerco di farla breve.

 

L'ottica viene tarata per 1/8 di MOA o per 1/4 di MOA.

 

 

Un ottavo di moa corrisponde a circa 1.25 mm

Un quarto di moa corrisponde a circa 2.50 mm

 

per esempio:

 

il bersaglio da colpire si trova a 100 metri e l'ottica è tarata a 50 metri.

L'osservatore con il telemetro vede se effettivamente il bersaglio è situato a 100 metri, poi scattano i calcoli matematici:

 

sapendo che a distanza di taratura l'ottica fa ottenere un tiro lineare, a distanza maggiore il tiro può essere calante.

L'ottica viene ritarata in base alla distanza, io per esempio ho calcolato che da 50 metri a 100 metri ci vogliono 30 clik verso "up" con 1/8 di MOA o 15 clik verso "up" con 1/4 di MOA.

 

spero di essere stato chiaro ma non credo... se vuoi sono qui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho capito poco...

cose' il MOA?

 

e il cecchino deve essere sempre accompagrato da un osservatore?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il moa è:

 

minuto d’angolo, unità di misura corrispondente a un pollice di superficie alla distanza di 100 iarde

 

 

L'osservatore è molto utile al cecchino.

Share this post


Link to post
Share on other sites

per quanto riguarda il calcolo della distanza, io volevo sapere se c'è un sistema semplice con il quale si può calcolare la distanza in linea retta...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sempre uno sniper ha il tempo per fare un calcolo di distanza, non sempre è disponibile un osservatore e non sempre si ha in dotazione un telemetro.

 

Se lo sniper è davvero uno sniper, ossia un individuo altamente allenato a colpire anche bersagli di opportunità (che si presentano all'improvviso) egli farà del tutto istintivamente e mentalmente un calcolo approssimato della distanza, basandosi su alcuni punti di riferimento (il numero di isolati di distanza, la grandezza apparente del bersaglio rapportata a una stima della sua altezza: 1,60 , 1,80...)

Lo sniper terrà conto di una distanza approssimata: sotto i duecento metri, fra i duecento ed i trecento, oltre i trecento e procederà rapidamente ad aggiustare l'alzo del mirino con quei piccoli scatti di cui ha ben parlato danyseal.

 

Occorre tener presente che in condizioni di tiro improvviso, si può tranquillamente sparare fino a duecento metri dando per scontato che la traiettoria del proiettile sarà sufficientemente tesa. Quindi con l'ottica tarata a 100 metri, si potrà sparare fino a 200 metri senza necessità di aggiustamenti, se c'è fretta di sparare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Guest
Quindi con l'ottica tarata a 100 metri, si potrà sparare fino a 200 metri senza necessità di aggiustamenti, se c'è fretta di sparare.

Basta solamente mirare piu in alto rispettto all'oggetto da colpire.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate per la domanda, ma sniper cosa significa in italiano?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×