Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
thunderjet

Ta-154/Fw-190 mistel (revell 1/72)

Messaggi consigliati

salve a tutti,

dopo molto tempo faccio ritorno su questo forum.Vi avevo lasciato un anno fa con un piccolo nardi(dopo vari errori l'unica soluzione è stata buttarlo nel cestino ) e un disastrato mig 29,che li è rimasto :asd:

abbandonati i due precedenti progetti mi sono dedicato al poco conosciuto Mistel formato da un 190 e un ta-154.

le pannellature erano in positivo,quindi per la prima volta le ho reincise in negativo.

gli interni penosi e ridotti al minimo,vani carrelli inesistenti e vetrino del ta 154 senza 'pannellature' :thumbdown:

infine le decal completano l'opera:spessissime e il film resta visibile anche con mani e mani di lucido.Ho dovuto per forza prenderle da altri kit o tagliare completamente le zone trasparenti.ovviamente le svastiche sulla coda non erano incluse nel prezzo <_<

comunque, dopo tutto questo calvario ,penso di aver tirato fuori qualcosa di minimamente presentabile..il kit di certo non aiutava manco a pagrlo :(

mistel16.jpg

 

Uploaded with ImageShack.us

mistel.jpg

 

Uploaded with ImageShack.us

mistel14.jpg

 

Uploaded with ImageShack.us

mistel6.jpg

 

Uploaded with ImageShack.us

 

sotto con le critiche! se avete domande sulla realizzazione basta chiedere :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

bhe, il kit è sicuramente indecente da tutti i punti di vista, hai avuto un fegato non indefferente nel farlo :D

comunque dovresti farci un lavaggio ad olio... così da rendere il tutto meno "gessato" ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

in realtà l'ho fatto :lol:

nell ultima foto credo che non si vede per la qualità scadente ,ma lo puoi notare nelle altre, per esempio sul muso del ta 154(e oltra a quelle e sulle ali,non esistevano altre pannellature)

forse è troppo leggero sulla fusoliera del190..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si,per abitudine prima faccio i lavaggi,poi le decal(non avendo ammorbidenti per decal,fare i lavaggi dopo sarebbe inutili)e poi il trasparente opaco,se intendevi quello :lol:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao,

mancano 2 cose importantissime!!!!!,le svastiche caudali,sui lavaggi,termine da figurinisti,io preferisco nettamente farlo a kit completamente finito,gli ammorbidenti per le decals servono sempre,basta comprarli e ti durano una vita,e ricordiamoci sempre che quelle che chiamiamo decals,in realta' sono dipinte sugli aerei veri,e si sporcano esattamente come il resto dell'aereo,ho appena finito un F4U1D,e nei prossimi gg lavorero' con varie tecniche assortite per sporcarlo,lavorando sulle varie parti,in simultanea,al fine di rendere il tutto uniforme.

TA154:50 a 1,che hai usato il kit Pioneer2,da come lo descrivi non e' certo l'hasegawa,quel Mistel in realta' fu' solo uno studio,mai effettivamente sperimentato,anche perche' i TA154 tentativo tedesco di fare una "scopiazzatura"dell'omonimo inglese,a causa della mancanza di una colla per incollare le parti in legno,dopo che un bombardamento distrusse l'unica fabbrica che ne fabbricava una ad hoc,si sfaldavano quasi in volo!.

Il 190 sei sicuro sia un revell?,e' un kit molto recente,almeno quelli attualmente in catalogo,per le decals dovresti usare o decals aftermarket,oppure tagliare dove possibile i contorni della pellicola,e usa sempre i liquidi!,i superscale restano impagabili,e altro consiglio,sfuma meno le macchie della mimetica principale,sopprattutto nel 190.

Altra annotazione,mo' mi "prendi per rompi!",le gambe del carrello degli aerei tedeschi,erano in RLM02,colore primer,abbastanza chiaro.

marco

Modificato da mkobau

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
mo' mi "prendi per rompi!",

figurati,ogni critica costruttiva è ben accetta!

allora,per le svastiche, come avevo detto non erano incluse nel foglio di decal,e non avendole da parte mi sono rassegnato a non metterl.e per ora

per quanto riguarda il kit devo correggermi:non è un revell,ma un airfix :oops:

per la colorazione dei carelli sono andato un po a fortuna.non avendo foto di un soggetto reale mi sono basato su realizzazioni di altri modelisti.non pensavo esistesse un 'colore universale' per i carrelli della luftwaffe

per gli ammorbidenti,sarei grato se te o altri mi spiegassero come vanno applicati :adorazione:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

per quanto riguarda il kit devo correggermi:non è un revell,ma un airfix oops.gif

 

Mi sembrava strano. Per quanto ne so io la revell non ha mai fatto errori così banali invece la Airfix si.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
per gli ammorbidenti,sarei grato se te o altri mi spiegassero come vanno applicati

 

Già chiesto! :DQua

 

Complimenti per il lavoro, soprattutto la reincisione, che non si nota affatto: sinceramente con un kit così credo che mi sarei arreso subito!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Già chiesto! :DQua

[...]con un kit così credo che mi sarei arreso subito!

grazie per il link e per i complimenti

effettivamente ha portato a limiti estremi il mio sistema nervoso,ora per compensare ho preso un bel he 111 dell hasegawa :asd:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

[

appunto!,anche perche' per 5 anni ho "hangarato"in casa un 190 airfix di un socio,con le stesse identiche decals,e mi veniva "qualche campanello"in testa.

Svastiche:per motivi politici/legali,non le mettono nelle scatole,se ne vuoi,ne ho in surplus,sei sempre in tempo a metterle.

Ti ringrazio della stima,io scherzo sempre,non prendere mai "sul serio"le "mie tirate d'orecchio",dopo 40 anni di modellismo,per me e' un piacere aiutare chi "e' arrivato dopo".

Colorazioni/web:fidarsi di cosa vedi sul web,va' sempre preso con "le pinze e le molle",ci sono cose egregie,tanto come "autentiche porcherie!",meglio sempre chiedere sul forum,a chi ha esperienza,i tedeschi erano molto "tedeschi!",per nostra fortuna,usavano generalmente colori standardizzati.

Ammorbidenti:

Per far prima,ti dico come faccio io:

Finisco l'aereo,con mimetica integrale,tettucci montati,almeno le parti fisse"poi le maschero",senza carrelli,portelli,eccetera,che preparo a parte,seguendo lo stesso "schema"dell'aereo,ti faccio un esempio attuale,sto' finendo un F4U1D,e seguo quel sistema.

Stendo un velo di trasparente lucido su tutto l'aereo,molto leggera,senza esagerare,io uso o model master acrilico,diluito con acqua distillata,o lifecolor diluito con il suo diluente,preparo una sorta di "sequenza"di mettere le decals,mentre il lucido asciuga,24h almeno.

Quindi parto dalle insegne principali,di nazionalita',e stendo una leggerissima pennellata di Micro/superscale Microset,nella zona che m'interessa,metto la decals,che se fa' grinze,l'aiuto stendendo lo stesso liquido,sotto,e anche sopra(e' una sorta di collante),e faccio una sorta "di giro decals",cioe' posiziono,a volte mettendoci ore,le decals,sempre usando solo il set,asciugo il residuo di colla e acqua con della carta assorbente da cucina.

Quando ho finito il giro,a volte lo faccio a "pezzi",cioe' uso le 2 tecniche a settori,per esempio prima metto le coccarde,e le fisso,poi i numeri eccetera,tornando alla 2a fase,riprendo il "giro decals"nello stesso ordine di lavoro,usando il Supersol,sempre Micro/superscale,e' un fissante,vedrai spesso la pellicola trasparente fare "la spugna",meglio!,la decals che ti serve resta stabile.

Fatto tutto,posizionati anche gli stencils,walkways,lascio riposare tutto 24,anche 48h,dopo di che stendo una mano definitiva di trasparente opaco(nel caso del corsair satinata,perche' la mimetica originale e' lucida,ma cosi' ho una base per sporcarlo veritiera),delle marche indicate,sempre ricordandomi di dare i 2 trasparenti anche agli accessori che dovro' installare dopo,non servono 10 mani prima,durante,dopo,se le decals sono buone,e le posizioni bene,non danno problemi,salvo le tamiya autodistruttive!.

A quel punto,e arrivo alla situazione attuale del Corsair,monto tutto quello che resta,stasera e ieri gli ho montato carrelli,ruote,tubo di pitot,gia' preparati,poi nei prossimi gg,approffittando della luce solare,lo sporchero',ho gia' fatto i portelli del carrello interni,per comodita',come i vani,usando china da cartoleria nera,mischiata allo stesso colore degli interni,okay sono un po' "uscito dal seminato!",sorry.

Per l'HE111,potevi risparmiare soldi,comprando il revell,stesso identico stampo,a meta' prezzo.

marco

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Perfetto.

dopodomani penso di andare in un negozio di modellismo a Roma,dove comprerò l'ammorbidente.se lo trovo farò prove con vecchi modelli e ti farò sapere se ci sono problemi.

Per l'HE111,potevi risparmiare soldi,comprando il revell,stesso identico stampo,a meta' prezzo.

 

ho sempre sottovalutato la revell,credevo fosse una marca di poco conto.a quanto pare mi sbagliavo :D per i prossimi acquisti la terrò più in considerazione

 

p.s per quanto riguarda le svastiche,sapevo di questo fatto,ma come mai alcuni kit le hanno ed altri no? varia a seconda dello stato in cui sono prodotti?

Modificato da thunderjet

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao,

mai sottovalutare a priori,nessuna marca!,la revell ha nel proprio catalogo dei piccoli gioiellini,di "matrice sua",o reinscatolamenti sia di derivazione Italeri,che anche hasegawa,e costano la meta'!occhio che qualche "spiritoso",dice che sono "cloni!",no!,sono frutto di accordi tra le 2 case di collaborazione,spesso la revell fa' versioni diverse da quelle della casa giapponese,come non sottovalutare magari marche "meno strombazzate"da negozianti inflluenzati dai rappresentanti,o riviste un po' di "parte",ti potrei elencare ottimi kits 1/72 nuovi airfix,academi,icm,special hobby,persino certi monogram 1/72,a parte le pannellature,battono hasegawa di 30 anni dopo!,P51B per esempio,a parte l'academy,solo il monogram dei primi anni settanta,ha l'ala giusta,se poi passiamo all'1/48,io adoro lo Spit e il 109,e l'airfix mi ha regalato un MK1 spitfire e un MKIX che non hanno nulla da invidiare ai giapponesi(gli MKIX hasegawa 1/48 e 1/72 sono completamente sbagliati!),e un 109E nuovissimo,che aspetto di ricevere da un corrispondente inglese,che e' meraviglioso,e costa meno di un approssimativo hasegawa 1/72.

Per i possimi aquisti,valuta sempre cosa t'interessa,e chiedi prima di fare aquisti,per i liquidi costano si e no 6 euro entrambi ma durano parecchio,vedo che sei romano,hai letto la mia MP?.

marco

Modificato da mkobau

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

uao thumbsupsmileyanim.gif!! è un modello fantastico!! però mi sorge un dubbio (non per criticare happy.gif): il progetto mistel non era formato da FW 190 e un JU88, come bombahmm.gif?? comunque complimenti ancora per il modello!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si,non sbagli

come ha detto mkobau,se non ricordo male,questa combinazione rimase solo sulla carta

grazie per i complimenti :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

i Mistel ebbero sia esemplari almeno sperimentati,partendo da un Me109 con sotto un aliante DFS230,a ME109 con sotto JU88,sia standard che con muso modificato con percussore,che FW190 con Ju88 sotto,per poter sfruttare lo stesso carburante,avendo gli stessi motori.

Ne furono studiate altre soluzioni,compresi 262 con sotto un altro 262,HE162 con una sorta di Bomba volante,derivata,quella illustrata,e altre varie,furono comunque impiegati davvero,in soluzione 190/JU88 prima per tentare di distruggere un ponte nella Prussia orientale,e se non ricordo male,anche il ponte di remagen.

marco

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×