Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
mangusta11

muore mike buongiorno

Messaggi consigliati

E' MORTO MIKE BONGIORNO INFARTO A MONTECARLO

 

ROMA - E' morto Mike Bongiorno. La notizia si è appresa da una fonte a Montecarlo, dove il decano dei presentatori tv è scomparso la notte scorsa. Secondo quanto si è appreso, Bongiorno sarebbe stato colto da un infarto nella sua casa del principato.

"Mi dispiace molto, era un amico; scompare grande protagonista della storia della tv italiana". E' il commento a caldo di Silvio Berlusconi.

Berlusconi, visibilmente provato dalla notizia della morte di Mike Bongiorno, giunta mentre stava facendo il giro degli stand alla Fiera del tessile di Milano, ha sottolineato la sua amicizia con il presentatore televisivo. Alla domanda se in quest'ultimo periodo, dopo il passaggio a Sky di Mike Bongiorno, vi siano state controversie, Berlusconi ha replicato: "No. Con me personalmente mai. C'é stato un misunderstanding con alcuni uomini di Mediaset". Berlusconi ha quindi aggiunto: "Mi spiace molto, anche perché aveva un grande sogno, che era quello di diventare senatore della Repubblica. Io mi ero attivato a questo proposito". La prima reazione di Silvio Berlusconi alla scomparsa di Mike Bongiorno è di incredulità: "Mamma mia, ma è proprio vero?", chiedeva il Cavaliere poco prima di avere conferma della scomparsa del conduttore tv. "L'ho sentito una settimana fa al telefono - ha sottolineato - e gli avevo detto che negli spot l'avevo visto in forma spettacolare. Mamma mia, non mi capacito..." "Era in gran forma", ha ribadito Berlusconi. "Una morte così si spiega solo con un ictus o un infarto. Mi spiace tantissimo...".

http://www.ansa.it/opencms/export/site/vis...1650827249.html

 

a74098d26237103824d55ce.jpg

 

addio mike ci mancherai.

Modificato da mangusta11

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ha segnato la storia della televisione italiana e indirettamente la storia dell'Italia stessa.

Il padre del quiz televisivo in Italia ed il modello a cui tutti i grandi presentatori si sono ispirati e si ispireranno.

 

Allegria

 

 

....sì, ci mancherà molto.

 

PS: senza dubbio alcuno sabato la Juventus, squadra di cui Mike era grande tifoso, scenderà in campo con il lutto al braccio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ecco un altro gigante dello spettacolo che se ne và... Addio Mike...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi associo al saluto al grande Mike! Lascierà un vuoto nella TV italiana. Un vero personaggio...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non seguivo molto i programmi del nonno Mike, anche perchè sono troppo giovane per aver visto i vari rischia tutto, lascia o raddoppia e simili; però sono un suo fan: credo non solo sia stato un grande personaggio dello spettacolo, anche involontariamente con le varie imitazioni che gli hanno fatto, ma ritengo sia stato anche un modello per tanti italiani e per questo merita un grande applauso. Credo inoltre che sarebbe stato bello se l'avessero realmente fatto senatore, peccato che non si sia avverato questo suo grande sogno.

 

Addio Mike.

Modificato da vonparrish

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un saluto anche da parte mia al Re della televisione italiana!!!

 

Ciao Mike!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

personalmente guardo pochissima televisione, ma Bongiorno era un professionista serio che lavorava con grande rispetto del suo pubblico e senza le volgarità che ormai sembrano connaturate nel piccolo schermo. E' stato uno dei padri della televisione italiana, spesso sottovalutato quando non denigrato da certi "intellettuali" che non hanno mai capito la portata "rivoluzionaria" del mezzo televisivo.

Tra l'altro era una persona molto schiva nella vita privata, per niente prono al divismo dei suoi epigoni attuali. Durante la guerra aveva preso parte attiva alla resistenza ed era stato anche arrestato. Molti altri avrebbero sfruttato l'episodio per acquisire benemerenze, invece Mike tendeva sempre a sminuire il suo ruolo.. ricordo che quando qualche anno fa venni a conoscenza di questa parte della sua vita rimasi profondamente colpito dalla modestia di una persona che aveva rischiato la fucilazione per fare da staffetta ai partigiani, mentre uno stuolo di politici e giornalisti della "vecchia guardia" non facevano altro che magnificare partecipazioni spesso men che marginali al movimento resistenziale ( per non parlare di chi se ne era rimasto a casa ad aspettare gli eventi, salvo proclamarsi partigiano a liberazione avvenuta).

Era anche uno sportivo, non molti anni fa partecipò ad una spedizione nell' Artico (anche qui senza i clamori che avrebbero accompagnato altri personaggi pubblici)

Speriamo che possa riposare in pace... ci mancherà!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×