Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
motogio

01.09.1939 / 01.09.2009 70° anniversario della WWII

Messaggi consigliati

All'alba del primo Settembre 1939 la Wehrmacht attraversò la frontiera con la Polonia.

 

300px-WWII_Poland_Invasion_1939-09-01.jpg

 

Con questo semplice gesto inizia l'immane tragedia.

 

Sulle cause e sulle conseguenze di questa guerra s'è ne già discusso e si continua a discutere in altre parti del forum, questo post è solo in ricordo dell'anniversario di quell'immane tragedia che segnò l'Europa e il Mondo e che continua a segnarlo, nonostante siano passati settant'anni.

 

Così cominciò la seconda guerra mondiale:

 

Fatti salienti:

 

31.08.1939 alle ore 12.30 Hitler firma l'ordine di applicazione del "Fall Weiss" (piano bianco).

 

Nella notte successiva un gruppo di criminali comuni guidati dalla SS Alfred Naujocks e travestiti da soldati Polacchi attacca la stazione radio di Gleiwtiz; il primo di ventuno attacchi orditi dai Tedeschi ad obbiettivi Germanici e che furono attribuiti ai Polacchi, offrendo così al Fuhrer la giustificazione per invadere la Polonia.

 

01.09.1939 alle ore 04.45 la Wehrmacht supera il confine Polacco mentre l'incrociatore "Schleswig-Holstein", all'ancora nel porto di Danzica, apre il fuoco sulla città.

 

Nello stesso giorno Hitler assicura al "Raichstag" che "non fara la guerra a donne e bambini, ma l'aviazione limiterà gli attacchi ai soli obiettivi militari".

 

03.02.1939 Francia e Inghilterra dichiarano guerra alla Germania.

 

17.09.1939 I Sovietici invadono la Polonia da Est spartendola con i Tedeschi in base all'accordo del "Patto Molotov-Ribbentrop".

 

06.10.1939 L'ultima unità Polacca cade nei pressi di Lublino, segnando la fine della campagna di Polonia.

 

La Polonia era annientata e la seconda guerra mondiale poté scatenarsi nel resto del mondo.

 

Inizio con dei soldati che alzavano una barriera confinaria e finì, il 2 settembre del 1945, con oltre 60 milioni di morti, con un Europa e il Giappone in fiamme e comparse di macerie e di rancori. Le città furono ricostruite ma i rancori restarono e ancora oggi covano nella anime dei popoli sconfitti, traditi e umiliati da quell'immane tragedia.

 

Hiroshima_aftermath.jpg

Modificato da motogio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In verità la seconda guerra mondiale iniziò il 3 settembre 1939 con la dichiarazione di guerra quando Gran Bretagna, Francia e Australia dichiararono guerra alla germania

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In verità la seconda guerra mondiale iniziò il 3 settembre 1939 con la dichiarazione di guerra quando Gran Bretagna, Francia e Australia dichiararono guerra alla germania

 

bè forse si dovrebbe parlare di vera guerra mondiale quando entrano in conflitto anche Stati Uniti, Giapone e Unione Sovietica...che ne dite?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
bè forse si dovrebbe parlare di vera guerra mondiale quando entrano in conflitto anche Stati Uniti, Giapone e Unione Sovietica...che ne dite?

 

 

Diversi storici anticipato la data al 1937, quando cominciò l'aggressione giapponese alla Cina dopo il preteso incidente al ponte Marco Polo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In verità la seconda guerra mondiale iniziò il 3 settembre 1939 con la dichiarazione di guerra quando Gran Bretagna, Francia e Australia dichiararono guerra alla germania

 

Si prende come data d'inizio il primo settembre perché in base al patto di difesa comune Anglo-Polacco del 25 Agosto 1939 un attacco alla Polonia avrebbe comportato l'entrata in guerra dell'Inghilterra e con essa anche della Francia in base agl'accordi del 31 marzo 1939 sottoscritti da Gran Bretagna e Francia.

 

Nelle intentioni di Hitler l'invasione doveva avvenire il 26 agosto ma fu rimandato al 1 settembre in quanto si prese il tempo per cercare una via diplomatica alla questione Inglese. La Germania negoziò con l'Inghilterra la cessione di Danzica in cambio della pace con la Polonia, con cui in realtà esisteva già un accordo: Accordo tra la Germania e la Polonia del 26 Gennaio 1934. Il fallimento di tale trattativa scatenò la seconda guerra mondiale.

 

Ma è solo una data simbolica, le radici della guerra risalgono sino alla fine della prima guerra mondiale, ma per convenzione si utilizza il primo settembre 1939.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Diversi storici anticipato la data al 1937, quando cominciò l'aggressione giapponese alla Cina dopo il preteso incidente al ponte Marco Polo.

 

Eh in effetti come cosa non sarebbe poi tanto assurda...parlando con amici una volta ci siamo posti la domanda: Se il Giappone fosse riuscito a sottomettere completamente la Cina che sarebbe successo?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Eh in effetti come cosa non sarebbe poi tanto assurda...parlando con amici una volta ci siamo posti la domanda: Se il Giappone fosse riuscito a sottomettere completamente la Cina che sarebbe successo?

 

questa è fantastoria, ma probabilmente la russia avrebbe dichiarato guerra al Giappone.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
questa è fantastoria, ma probabilmente la russia avrebbe dichiarato guerra al Giappone.

 

Si si ovviamente si parla di fantasticherie..era che ogni tanto noi infelici ci divertivamo a fare di questi viaggi mentali :rotfl::rotfl:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Credo che una lezione "diplomatica" appresa dalla IIWW sia ilfatto che delle alleanze "limitate" NON dissuadono nemici determinati ed equipaggiati; forse è stato questo il motivo che portò nell'immediato dopo-guerra alla costruzione di "grosse-alleanze" di tanti Paesi vincolati da patti molto chiari

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Credo che una lezione "diplomatica" appresa dalla IIWW sia ilfatto che delle alleanze "limitate" NON dissuadono nemici determinati ed equipaggiati; forse è stato questo il motivo che portò nell'immediato dopo-guerra alla costruzione di "grosse-alleanze" di tanti Paesi vincolati da patti molto chiari

 

tra l'altro dopo la guerra c'era la minaccia degli ordigni nucleari, per cui era necessario trovare un miglior equilibrio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
tra l'altro dopo la guerra c'era la minaccia degli ordigni nucleari, per cui era necessario trovare un miglior equilibrio

 

Oltre al fatto che, oltre cortina, gli stati che componevano il Patto di Varsavia non erano stati invitati a collaborare ma gli fu imposto.

 

Poi non è vero che esistevano solo grosse alleanze, Svizzera Austria Yugoslavia Albania Finnlandia (e ne dimentichero sicuramente qualcuno) non facevano parte di nessuna alleanza (Austria e Finnlandia non per loro scelta).

 

Ps dimenticavo la Francia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Per me è iniziata il 1° Settembre.

 

 

Tempo fa lessi la tesi, tuttaltro che peregrina, che la data di inizio della seconda guerra si potrebbe far ascendere 7 luglio 1937, il cosiddetto incidente al ponte Marco Polo, col quale ebbe inzio l'invasione giapponese della Cina.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

intendevo che l'essersi alleati con francia e gb non aveva aiutato molto i Paesi malcapitati sotto le brame di hitler,proprio perchè cert itermini vaghi ed un atteggiamento poco risoluto avevano di fatto avvantaggiato la germania. credo che questa "lezione" sia stata utilizzata 10 anni più tardi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Tempo fa lessi la tesi, tuttaltro che peregrina, che la data di inizio della seconda guerra si potrebbe far ascendere 7 luglio 1937, il cosiddetto incidente al ponte Marco Polo, col quale ebbe inzio l'invasione giapponese della Cina.

 

Valerio Viaggi ognuno ha la sua opinione, ci sono degli storici che collegano la WWI alla WWII come un unico evento, altri che specificano che sia iniziata al momento della firma del Trattato di Versailles del "19 oppure al patto di Locarno del "25. Resta il fatto che per convenzione si è scelto il 01.09.1939.

 

Poi mi sembra che l'avevi già detto:

 

Diversi storici anticipato la data al 1937, quando cominciò l'aggressione giapponese alla Cina dopo il preteso incidente al ponte Marco Polo.

 

E si che sei più giovane di me :rotfl:

 

Ps non prenderla a male, stavo solo scherzando.

 

intendevo che l'essersi alleati con francia e gb non aveva aiutato molto i Paesi malcapitati sotto le brame di hitler,proprio perchè cert itermini vaghi ed un atteggiamento poco risoluto avevano di fatto avvantaggiato la germania. credo che questa "lezione" sia stata utilizzata 10 anni più tardi

 

Se la Francia e l'Inghilterra fossero scese in guerra subito la storia avrebbe preso un altra strada, invece aspettarono un anno permettendo alla Germania di completare il suo riarmo e di attaccare quando sì sentì pronta.

 

Ma va rimarcato che alcuni storici difendono l'agire della Gran Bretagna, o meglio di lord Chamberlain, affermando che non erano pronti ad una guerra con la Germania ne nel '39 ne tantomeno nel '38 e lo stesso vale per la Francia, pronta a difendersi ma non ad attaccare.

 

Occorre rimarcare inoltre che comunque la Polonia era alleata con la Germania e quindi un intervento alleato contro Hitler nel '38 avrebbe obbligato i Polacchi a scendere in campo a fianco dei Tedeschi.

 

Come vedi è difficile trovare delle certezze modificando la storia perché le alleanze sulla carta poi nella pratica non valgono poi molto.

Modificato da motogio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×