Jump to content

moratti condannata dalla corte dei conti


Leviathan
 Share

Recommended Posts

Ne scrivevamo giusto qualche giorno fa, della riapertura della vicenda “consulenze d’oro” per Letizia Moratti: ora la Corte dei Conti ha emesso un verdetto. E sindaco e assessori dovranno risarcire 260mila euro. Ebbene si: ricordate? Pietra dello scandalo era Carmela Madaffari, nome simbolo dello spoils system morattiano: che non colpisce solo i primi riporti, ma diciamo, si allargava un pò troppo

 

Ma Letizia Moratti conosce davvero il curriculum di Carmela Madaffari? E che cosa sarebbe più inquietante: che lo conoscesse e lo abbia ignorato o che l’abbia assunta come Dirigente Responsabile della Direzione Centrale Famiglia (con retribuzione annua di 217.130 euro) senza sapere tutta la verità sul suo passato lavorativo?

 

Così si leggeva in Milano da Morire. Condannati insieme a Donna Letizia anche vari scherani, con l’attenuante di “aver svolto il lavoro assegnato”. Ricordiamoci sempre a chi pagavamo lo stipendio: irripetibile il titolo Affari & Madaffari, ma perfetto per l’occasione

 

La stessa Carmela Madaffari che ha contribuito allo sfascio di aziende sanitare come l’Asl di Locri e di Lamezia Terme. La stessa Madaffari citata varie volte dal compianto Francesco Fortugno in alcune delle tante interrogazioni in Consiglio Regionale per denunciare le malefatte nell’azienda sanitaria locrese. Ecco proprio per una che premia questo tipo di “merito” non mi sarei spellato le mani per applaudirla

 

http://www.02blog.it/post/4828/consulenze-...corte-dei-conti

 

un'altra chicca del centro destra al governo (in città in questo caso) da aggiungere a Catania e Palermo

Link to comment
Share on other sites

Sentenza di primo grado o definitiva?!?!?!

 

Estremi della sentenza?!?!?!

 

Fonte più attendibile di un blog non c'è, vero?!?!?!

 

Vedo che qualcuno utilizza sempre gli stessi sistemi!!!

Link to comment
Share on other sites

Sentenza di primo grado (come sospettavo), quindi non definitiva!

 

Infatti, dagli articoli, risulta che si tratta di una sentenza della Corte dei conti della Lombardia; le Sezioni Giurisdizionali Centrali d'Appello sono solo a Roma ( http://www.corteconti.it/l-Organizz/sezapp.doc_cvt.htm ), salvo che per la Sicilia dove, in relazione alla Statuto regionale di autonomia (che prevede un più ampio livello di autonomia rispetto a quello delle altre regioni a statuto speciale), è presente una specifica Sezione Giurisdizionale d'Appello ( http://www.corteconti.it/La-Corte-n/Sicili...ne-Gi/index.asp ).

Link to comment
Share on other sites

Strano che chi si prodiga nell'aggiornare il thread sul giornalista di partito Facci e le sue inchieste che giuridicamente parlando ancora sono il nulla più totale aggredisca chi semplicemente ha riportato una notizia vera che il suo valore giuridico lo ha eccome.

Link to comment
Share on other sites

... il suo valore giuridico lo ha eccome

Dal sito ufficiale della Presidenza della Repubblica, http://www.quirinale.it/ , dal link della Costituzione della Repubblica Italiana, http://www.quirinale.it/costituzione/costituzione.htm , riporto, integralmente, l'art. 27:

 

Art. 27.

 

La responsabilità penale è personale.

 

L'imputato non è considerato colpevole sino alla condanna definitiva.

 

Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.

 

Non è ammessa la pena di morte.

 

 

EDIT

 

 

L'articolo riportato riguarda la responsabilità penale ma, come è ovvio, si applica a qualsiasi altro ambito di giurisdizione, che comporti diversi gradi di giudizio.

Edited by picpus
Link to comment
Share on other sites

Certo, è difficile capire la differenza che c'è, tra valutazione giuridica e giudizio politico, di un determinato comportamento!!!

Edited by picpus
Link to comment
Share on other sites

... aggredisca ...

:blink: Di nuovo?!?!?!

 

Siamo in regime di censura o ciascuno può esprimere il suo parere di approvazione o disapprovazione di come una notizia viene data?!?!?!

Link to comment
Share on other sites

Adesso una sentenza di primo grado non ha valore, inutile anche parlarne. Meglio tornare ad aggiornare il thread sui pettegolezzi di Facci che stà inchiodando Di Pietro :asd:

 

condivido, ti ricordi i mille articoli di Facci e i vari "editorialisti prezzolati" postati come una mitraglietta??

quelli hanno più valore di una sentenza

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...