Jump to content

Ieri sera su rai3


mats88
 Share

Recommended Posts

Avete visto Ulisse ieri sera (22/4/05)?? Per chi non l'ha visto peccato, perché è stato molto interessante

 

Verso le 10 e mezza pm in Ulisse su Rai 3 hanno parlato di molti missili aria aria tra cui i missili AMRAAM, sidewinder, a GPS, al laser e antibunker.

 

molto interessanti sn stati quelli antibunker: facevano vedere il missile dallo sgancio fino all'esplosione (hanno detto che questi missili erano costruiti con tracce di uranio impoverito). quando colpivano l'obiettivo (specie un bunker, lab o altre strutture militari) penetravano il cemento ed esplodevano con un ritardo di + o - 3 secondi.

 

hanno parlato anche del radar e aerei spia come gli AWACS

 

dopo delle bombe nucleari, batteriologiche e... ahm...[non mi viene il nome]

Edited by mats88
Link to comment
Share on other sites

Si, era 1 AWACS... mi ricordo perché lo avevano detto...

 

Mo che mi ci fai pensare hanno detto 1 altro nome che ora mi sfugge...

Link to comment
Share on other sites

niente... purtroppo non so ancora molto su questo campo

Edited by mats88
Link to comment
Share on other sites

Per MATS: la foto che postato era di un P-3 AEW.

 

Per Cama81: in effetti, come ho già detto in un'altra discussione, l'Italia si sta imbarcando in programmi che non può sostenere, come l'MMA o il 767/AEW (alla fine rinuncerà a entrambi).

 

Con i pochi soldi che ci sono, la cosa migliore da fare sarebbe stata quella di aggiornare gli Atlantic oppure di puntare sull'ATR-72/ASW.

I costi sarebbero abbastanza ridotti e l'industria ne beneficerebbe.

 

Peraltro non è impossibile, per l'industria italiana, magari collaborando con qualche nazione già esperta in queste "conversioni" (come Israele), lavorare su un Atlantic con capacità mista ASW/AEW o sviluppare un ATR-72/AEW in maniera da avere una flotta razionale su ATR-72/ASW e ATR-72/AEW.

 

Sarebbero macchine, peraltro, che avrebbero buone possibilità di esportazione, visto che oggi chi vuole un AEW deve per forza comprare americano e pagare caro.

 

Il P-3 Orion è una macchina complessa e costosa, non val la pena farci un pensierino: si risolverebbe poco a livello di costi e trattandosi di un velivolo già sviluppato, non ci sarebbe nemmeno alcuna ricaduta in termini di know-how.

 

Ma il vero problema è che in Italia ormai la Finmeccanica sta monopolizzando il settore militare (ormai tutti i principali settori e programmi sono suoi) e alla Finmeccanica conviene entrare in progetti come l'MMA: alla fine anche se l'Italia non potrà comprarli perchè troppo costosi, la Finmeccanica ne beneficerà a livello di ricadute industriali e di suddivisione delle quote di esportazione.

Questa "influenza" dell'industria è molto pesante nelle scelte di Governo e Parlamento, e non so nemmeno se sia giusta o sbagliata (la Finmeccanica è un colosso industriale e dà lavoro a decine di migliaia di persone, l'economia italiana è in buona parte legata al destino di questa azienda).

Link to comment
Share on other sites

ma gli U.s.a ce li lascerebbero vendere agli altri paesi ?; israele non potè vendere gli AEW alla Cina x il veto americano ; sembra dietrologia ,ma forse entriamo nel MMA perché non possiamo vendere i nostri prodotti o competere con gli USA se non in programmi eu.

Link to comment
Share on other sites

E' chiaro che se monti componenti americane, non puoi vendere a paesi verso i quali gli USA pongono restrizioni (che poi sono pochissimi, ormai, e tutti più che meritati...).

 

Ma questo è un altro discorso, e non credo che costituisca il vero problema.

Link to comment
Share on other sites

ma gli aew x la cina non erano gli E-2 ; mi sembra che fossero progetti 100% israeliani forse mi sbaglio .

non frainterdemi volevo solo di che partecipiamo solo a programmi usa o eu

perché non abbiamo la competitività e la forza politica x fare da soli

Edited by cama81
Link to comment
Share on other sites

ma gli aew x la cina non erano gli E-2 ; mi sembra che fossero progetti 100% israeliani forse mi sbaglio .

non frainterdemi volevo solo di che partecipiamo solo a programmi usa o eu

perché non abbiamo la competitività e la forza politica x fare da soli

ma gli E2 sono americani li usano nelle portaerei

Link to comment
Share on other sites

Il velivolo AEW Israeliano era il Phalcon, un aereo realizzato da Israele montando avionica israeliana su una cellula Boeing Model 707.

 

Gli USA posero il veto sulla cellula.

 

Successivamente gli Israeliani hanno offerto il radar AEW Phalcon con installazione su qualsiasi cellula a scelta del cliente.

Link to comment
Share on other sites

Per MATS: la foto che postato era di un P-3 AEW.

 

OK ritiro tutto :oops:

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
se non ricordo male l'unico AWACS turboelica che ho visto era l'E-2

AWACS turboelica: E-2, P-3 AEW, C-130 AEW (progetto) e Saab 340 AEW.

 

c130jl.jpg

 

saab_340aew_2.jpg

 

Fa pocci anni che rivisti aeronautiche brasiliana hanno noticiato che se FAB (Força Aérea Brasileira/Aeronautica Militare Brasiliana) comprasse C-27J, AMI compreria alcune R-99A (EMB-145 AEW). Pero FAB ha preferito comprare CASA/EADS C-295 e il negozio fu cancelato.

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...