Jump to content

riky69

Membri
  • Content Count

    79
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by riky69

  1. Intanto grazie dei vostri pareri, per la macchia scura ho deciso di inventare e farla in colorazione verde utilizzato all'epoca come anticorrosivo. Per le insegne credo che opterò per farle invecchiate anch'esse. Comunque appena ho la mimetica pronta posto le foto.
  2. Come sempre Alberto ci regali superbe riproduzioni. Complimenti
  3. Rieccomi qui ..... dopo una lunga e forzata pausa dal modellismo ho ripreso il mio ultimo lavoro lasciato nella polvere ed e' un macchi c 200 in versione tropicale che dovrei o meglio vorrei replicare più fedelmente possibile all'esemplare ritratto in foto. Orbene i dubbi che mi attanagliano sono essenzialmente due: il primo e di che colore potrebbe essere la macchia scura che si vede sull'ala ? il secondo e più una stonatura che un dubbio e riguarda la perfetta pulizia della croce sabauda e dei fasci alari comprese le insegne e numero di reparto che contrasta con lo stato degradato della mimetica. Il kit di partenza e quello in scala 1/48 della italeri (n°2676) Grazie Riccardo
  4. speriamo che settembre arrivi presto
  5. io utilizzo attack in gel perche non incolla subito e ti da il tempo di posizionare il pezzo
  6. ops volevo scrivere 2005 ...la vecchiaia si inizia a far sentire
  7. brutti ricordi il 202 !!!! tra cadute, addentamenti da parte del cane ne ho dovuti comprare due per farne uno e alla fine e' uscito un aereo incidentato in riparazione
  8. riky69

    Veltro

    Complimenti!!!! io non ci ho mai pensato ad usare la balsa come base ..... e proprio vero non si smette mai di apprendere
  9. riky69

    A6M2 Zero

    e sempre un piacere vedere i tuoi modelli
  10. riky69

    Harrier gr3

    Ti rinnovo i miei complimenti per il lavoro fatto!!!! io lo avrei gia cestinato da un bel pezzo
  11. riky69

    Harrier gr3

    Che dire un gran bel lavoro... praticamente lo ha costruito tu il kit
  12. Per quel che vale, io i colori tamyia li diluisco quasi tutti con alcol denaturato e non ho problemi. Ci sono alcuni colori tra cui il bianco ( che e' bastardo di suo) che riesco a dare bene solo se diluiti con il diluente tamyia sempre al 50% Occhio che l'alcol se pur un ottimo diluente a basso costo tende oltre ad asciugare in fretta il colore anche a modificarne la resa cromatica. Se un colore asciuga troppo in fretta non aderisce bene alla superfice per cui basta poco per farlo saltare via. Se usi troppo alcol ottieni una antiestetica patina biancastra che puo anche andare bene per ottenere alcuni effetti di invecchiamneto della livrea. Il mio consiglio comunque e quello di utilizzare il diluente tamyia specie con i colori "antipatici" tipo il bianco
  13. Per esperienza di pilota di aerei ed elicotteri rc ti dico che pilotare aerei o elicotteri e' profondamente diverso. E' piu facile pilotare un aereo che un elicottero, e i costi sono decisamente a favore dell'aereo. Ti consiglio di prendere contatti con un campo volo dove troverai sicuramente persone ben disposte a consigliarti il miglior modo per iniziare e seguirti per il tuo battesimo dell'aria. Sconsiglio vivamente il fai da te perche rischi di rimanere deluso e accantonare un hobby molto divertente e sprecare soldi. L'inizio con aereo si fa con un trainer generalmente elettrico che altro non e' che un aereo a basso costo pensato per i principianti e facile da far volare. Per gli elicotteri si inizia con modelli base che non fanno volo acrobatico e la curva di apprendimento e molto piu lunga perche e' molto piu difficile padroneggiare il modello.
  14. Ok ero sicuro che il problema era dovuto al quadro strumenti ..... l'esperienza a volte serve per facilitare il lavoro altrui.... comunque sempre per esperienza puoi riempire il microscopico spazio che resta con della semplice colla per modellismo, poi quando e' asciutta la levighi e sei a posto.
  15. Ciao, sicuro che le due semifusoliere non combaciano a causa dell'errato posizionamento del quadro strumenti dei piloti? Ti chiedo questo perche di kit frems dell'mb 339 pan ne ho fatti tanti e gli incastri sono perfetti. Ric
  16. Complimenti veramente alberto hai realizzato un ottimo modello Per i fili di antenna io utilizzo il filo da pesca lasciandolo un po lasco e una volta fissato con il collante ciano che ha tirato avvicino un candela cosi che il calore della stessa tende il filo.
  17. Il clear e' il trasparente lucido della tamiya che va dato come sigillo finale. Lo si puo mescolare con il flat base per fare un trasparente opaco ma sempre come sigillo finale al lavoro. Lo smoke e' un colore molto poco coprente e lo si usa sia per fare i fumi di scarico ma anche le sporcature in quanto occorre darlo in piu passate perche sia "visibile" e questo ti permette di dosare a piacimento il grado di sporcatura richiesto. I clear colorati sono dei colori simili allo smoke che vanno dati allo stesso modo, alcune volte si usano per dare una tonalita realistica ai canopy degli aerei.
  18. dimenticavo il kit academy e il numero 12216 e' quello attualmente in catalogo....in verita' ne ho presi 5 trovati questa estate in un negozietto ad un prezzo ridicolo circa 10 euro a scatola ed essendo io malato di 109 me li so portati via tutti. Diciamo che il kit e' una buona base di partenza non all'latezza di tamiya e ci si riesce ad adattare senza grandi sforzi i kit in resina indicati per l'hasegawa e relative fotoincisioni. Unico difetto per me e' il tettuccio in un solo pezzo...preferisco poter decidere se farlo aperto o chiuso ......e credo che su un modello provero a segare ilcanopy per vedere se riesco a scomporlo
  19. Intanto grazie per le risposte, per quanto riguarda la presenza della versione E3 in spagna dai testi che ho in casa mi risulta che furono introdotti verso la fine della guerra civile ed erano presenti circa 44 esemplari alcni inquadrati nel 3./JGr.88. Comunque dato che il kit accademy e' dato come E3 ma in realta e un E generico (le gondole per esempio sono da montare cosi come altri particolari propri della versione 3 non e' cosi drammatico fare la versione E1. Per le decal effettivamente sembra un impresa trovarle per cui credo che me le stampero in casa sempre se riesco a trovare una base da ci partire e per poi portarle in scala. Per ora ho messo tutto in stand by in attesa di verificare la possiblita di realizzarmi le decals e trovare la giusta tonalita di grigio chiaro propria della legione. Sinceramente quando ho iniziato l'avventura credevo che fosse piu facile reperire il materiale della legione condor. Per il kit aerfix sono curioso di sapere poi la qualita' delo stesso in quanto non ho mai comprato kit airfix ..non so il perche ma forse nel mio cervello il marchio lo accosto a un prodotto per bambini... fammi sapere perche se e valido lo compro Non so se si e' capito ma io sono pazzo per i bf 109 e per gli aerei in genere della regia e anr Ric
  20. Rieccomi, allora sto costruendo un bf 109 e3 kit accademy e lo voglio realizzare in verisone legione condor. Ora non avendo sotto mano la tavola colori, ho un dubbio sulla colorazione. Dalle foto reperite in rete credo che le superfici superiori siano in grigio chiaro, mentre le superfici inferiori siano in grigio medio e' vero ? Altra cosa sapete dove posso reperire un foglio decal della legione condor ? Grazie
  21. Alberto su ebay puoi deicedere di mettere la soglia minima cosi da non rischiare di dover vendere ad un prezzo troppo irrisorio l'oggetto. Il fatto che poi le aste le si faccinao partire da per esempio 10 centesimi e solo dato dal fatto che la maggior parte degli utenti partecipa solo su aste dal prezzo di partenza basso e poi magari si trova il pollo che alla fine paga l'oggetto piu del suo valore reale. Personalmente su ebay ilm 90% delle volte vado su oggetti compralo subito perche almeno evito tutta una serie di "sole" che ci sono nelle aste tipo i finti rilanci fatti dallo stesso venditore con account fittizzi con il solo scopo di far alzare il prezzo. Ric
  22. Ciao, susu flicr.com qulache foto si trova non molto pero meglio di niente...
×
×
  • Create New...