Jump to content

la saetta

Membri
  • Posts

    214
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by la saetta

  1. la saetta

    g36

    grazie per gli auguri ecco la carabina bar Il Browning automatic rifle, meglio noto come Bar, non ha certo bisogno di presentazioni. Sul mercato venatorio italiano, rappresenta un vero capostipite nella caccia all’ungulato più coriaceo della penisola: il cinghiale. Negli ultimi anni, le versioni del Bar sono aumentate, alcune addirittura si sono arricchite di sofisticati sistemi come il Boss: un sistema di controllo balistico alla volata che interviene sul "colpo di frusta". Quest’ultimo varia secondo il peso di palla in presenza di canne con profilo molto rastremato. Il più recente Bar uscito dalle officine di Herstal, è questa versione Light: un Bar con bascula in lega leggera di qualità aeronautica. L’operazione di snellimento e alleggerimento del fucile ha "rubato" quasi 500 grammi al predecessore. Poter disporre, dunque, di un’arma semiautomatica in .30-06 Springfield, che segna 3.200 grammi carico sulla bilancia, non è cosa da poco per chi è abituato a scarpinare nel fitto della macchia mediterranea per ore, sulle orme del solengo.
  2. la saetta

    g36

    vado a memoria prima del massiccio arrivo delle carabine semiautomatiche da caccia di derivazione ak la heckler & koch 770 era lunica che impiegava un sistema di funzionamento di derivazione militare per intenderci quello del g3 altre armi come la bar Browning erano armi concepite appositamente per la caccia
  3. svelato il sistema per costruire le piramidi
  4. la saetta

    g36

    grazie anche stavolta hanno utilizzato lo stesso sistema per armi da caccia e da guerra
  5. finalmente voyager e nella sua sede naturale Gardaland,
  6. la saetta

    g36

    anch'io o problemi con l inglese non lo capisco proprio vorrei sapere che tipo di otturatore impiega il g 36 credo abbiano abbandonato la chiusura a rulli il nuovo modello di carabina da caccia ne è privo
  7. ciao cera anche la mauser c96 e non credo siano non credo siano copie guerre stellari fu girato con pochi soldi dovrebbero essere armi vere rese inerti
  8. premetto che che verro cazziato ai mai notato le armi delle truppe imperiali in guerre stellari
  9. vorrei chiedere se anche voi avete notano l'uso molto particolare di queste armi pistola mitragliatrice Sterling mitragliatrice Lewis mitragliatrice mg 34
  10. e chi a ma i parlato di assalti alala baionetta per inquisire un obiettivo e ovvio impiagare tutti mezzi a disposizione artiglieria mortai aviazione ma dopo aver bombardato le truppe i mezzi da qualche parte dovranno pur passare per rastrellare o occupare la posizione mandare genieri a creare un corridoio manualmente senza essere sicuri che ogni resistenza sia finita non è una buona idea in Iraq durante la prima guerra i carri con dispositivi di sminamento si visti vedendo quanti mezzi sono ancora in dotazione agli eserciti i campi minati sono ancora considerati un problema United States Marine Corps Weapons & Equipment durante questa discussione qualcuno a detto chela vipera rivelerebbe la presenza degli aggressori di rumore in un attacco cene parecchio anche prima del eventuale sminamento recentemente in un documentario i marins ammorbidivano le postazioni nemiche con le m2 prima di assaltarle
  11. sistema di sminamento trainabile pytom inglese ho letto il messaggio di intruder ma a parte il discorso su gli elicotteri non ho trovato risposte sto facendo ricerche ma credo che per sminare tacitamente il razzo com il cavo di esplosivo sia ancora il sistema migliore http://tech.military.com/equipment/view/88...e-launcher.html
  12. allora avendo prestato servizio in una compagnia di fucilieri assaltatori alpini prima di essere assegnato al mg ho effettuato solo 6 lanci di granate da fucile i miei assaltatori ne anno lanciate molte di più sia inerti fumogene o illuminanti non si sono mai registrati incidenti anche il modello da fanteria fal bm 59 e dotato di grilletto invernale il cui uso e semplicissimo basta alzare una levetta che funge da grilletto ripeto la domanda fatta da alex visto che la vipera per voi e superata quali sistemi moderni di sminamento tattico vengono impiegati
  13. ciao si lo notato e per quello che parlavo di armi al plurale
  14. grazie per la risposta da quello che ho capito no ricordavo poi male e una specie d i ordigno lanciabile da un fucile con funzioni anticarro
  15. salve le armi in questione sono particolari però non mi sembrano artigianali mi spiego meglio per costruire rapidamente un mitra si ricorre in gran parte alla saldatura di pezzi di metallo come tubi e staffe vedi sten mark 2 mp 3008 steiner o mp44 mentre le due armi sembrano costituite da pezzi lavorati e ricavati dal pieno tecnica più difficile oggigiorno ancora utilizzata anche per costruire armi a livello di prototipi o in piccole quantità
  16. visto che parliamo di piccole armi
  17. trovato questo coso ecco il sito http://www.defencetalk.com/forums/military...k47-rifle-5670/
  18. posso assicurare che un punta del genere su una freccia causa notevoli danni ai tessuti e ai muscoli con notevole perdita di sangue
  19. grazie non conoscevo il particolare del veleno avevo dubbi sul efficacia visto che le frecce normalmente causano la morte per emorragia
  20. salve domanda in che contesto e stata usata la balestra e un arma molto interessante ne possiedo una molto potente uguale alla foto ma nera
  21. sborone e più romagno che bolognese comunque mia moglie e di Ventimiglia faro tradurre saluti
  22. non incominciamo a usurpare termini regionali invito panur a utilizzare solo termini liguri come abelinati o al massimo bulicci se proprio vogliamo esagerare
  23. sono sicuro di un suo impiego in vietnam come arma e sicuramente efficace la punta sfondava allegramente i caschi dei nord vietnamiti se poi vogliamo discutere della necessita di un arma aggiuntiva per il corpo a corpo e una questione diversa in rete ce molto materiale in inglese
  24. salve allora notizie su questo tipo di arma le lessi molti anni fa Tomahawk utilizzato dall'esercito americano nella guerra del Vietnam. Sviluppato e progettato durante anni di utilizzo sul campo da Peter LaGana, l'ascia si presenta leggera, robusta e versatile. Grazie alla leggerezza ( solo 550 gr ) penso sia ancora usato da qualche reparto come arma veniva usata sia il taglio che la punta posteriore si può anche lanciare( ed e sicuramente più letale di un coltello) anche se non credo sia una pratica consigliabile in combattimento ricorda molto il picozzino da trincea utilizzato dal nostro esercito durante il primo conflito e utilizzato anche come arma dai soldati
×
×
  • Create New...