Jump to content

ninjar6

Membri
  • Content Count

    36
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0

About ninjar6

  • Rank
    Recluta

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  1. Mi spiegate come può scendere il prezzo? mi sembra che i 200 MD circa siano stati calcolati dividendo i costi di sviluppo per il numero di esemplari ordinati, finche non si decide di venderlo a qualcun'altro un prezzo di "listino" non esiste. Se l'USAF non ha ordinato nuovi aerei, e per passare da 200 a 120 ce ne vogliono tanti, il prezzo al pezzo resta sempre quello. Una volta che si decide l'esportazione, è logico che anche il prezzo diminuirà per avere maggiore mercato, ma fino ad allora non credo che possa cambiare.
  2. Io non credo che l'EFA debba preoccupasi a livello di prestazioni dell'F-22, un caccia che presumibilmente rimarra confinato nell'ambito USAF e anche se esportato comunque in abito alleato. Se parliamo commercialmente l'EFA è sicuramente più spendibile di un Raptor, che ha un costo decisamente più alto sia come acquisto che come mantenimento.
  3. La penso allo stesso modo, finche i tempi di sviluppo di nuovi aeromobili saranno molto più lenti di quelli riferiti all'avionica e all'elettronica in particolare, avremo sempre aerei nati "vecchi", ma a questo punto non capisco le critiche verso l'EFA!!!!!! Il mio interveto era a dire che è un problema endemico del modo di fare industria aeronautica di oggi.
  4. L'EFA è entrato in servizio già vecchio e ora siamo costretti (visto il logico passo avanti delle altre potenze internazionali) ad investire altri soldi per renderlo più efficente. Non so voi.. ma secondo me l'Europa sarà costretta a rimboccarsi le mani molto prima di quanto non faranno Russia e USA. Da questo punto di vista anche gli americani con F-22 non sono messi meglio, il Raptor vista la sua lunga gestazione soffre di altrettanti problemi di obsolescenza dell'avionica (impostata 20 anni orsono). Sull'editoriale di Aeronautica & difesa di settembre si affronta l'argomento
  5. Detto questo, nessuno vuole toglierti le tue convinzioni, ma tu lascia a noi le nostre. Non mi sembra ti aver mai detto di essere in possesso della verità assoluta, o solo argomentato come tu argomenti le tue opinioni. Non ho mai detto che qualcuno ha torto ho ragione, non ho mai detto che tu hai torto e devi dimenticarti di quello che pensi. Pensa quello che vuoi. Pensi che l'AMX faccia schifo e quindi qualsiasi cosa a favore del suddetto aereo e falso, libero di pensarlo.
  6. Perchè pensi che tra sei mesi un anno, la NATO si ritirera? Pensi che la linea di montaggio del fantomatico "Bronco 2.0" (la linea di montaggio e chiusa da anni) si riapra in pochi giorni e che altrettanti servano per addestrare piloti solo perche è un aereo "più facile e gestibile"? Che una volta in campo aerei COIN come un Bronco siano più grestibili da una forza limitata come quella Afghana non ho dubbi, ma i tempi di messa in servizio sono lunghi comuque a prescindere dal mezzo che verrà messo in campo, e con l'aiuto USA tutto è più possibile. La NATO a dichiarato che resterà in A
  7. L'articolo parla aspressamente del convolgimento dell'USAF, con l'aiuto economico USA gli Afghani potrebbe anche farcela. Sarebbe un affare per tutti, l'AMI si porterebbe a casa un pò di soldini inaspettati da macchine destinate al macero e per l'addestramento alla macchina, l'Alenia un bel contrattino per l'aggiornamento e i pezzi di ricambio e manutenzione, gli Afgnani una macchina adatta alle loro necessità odierne. Con il tempo le linee logistiche si creano e i piloti si addestrano, vedremo.
  8. - baia predisposta per pod ricognizione mai comprata! - ripiego di utilizzo pod orpheus con relatvi problemi strutturali... Adesso il POD Recce -lite e disponibile bisogna essere onesti.... nessun armameno guidato.... Errore l'AMX puo usare sia armamento a guida laser che a guida satellitare (GBU-16 o GBU-32) ti pare normale?con quello che costa... qualche "maligno" dice che la buonanima del gen. Giorgieri fosse contrario al progetto amx... fu ucciso dalle BR... N.B. non furono uccisi gen. dei carabineri,finanza,dirigenti polizia o questori ma un gen.A.M.I. non mi sembra
  9. L'argomento era partito sulla diatriba se fosse per l'AMI meglio il Tornato o lAMX in afghanistan, io argomentavo su quello. Mi spiace ma i nosri predator non hanno capacità di attacco al suolo, e mi sembra che non ci siano elicotteri che possano sganciale bombe laser-guidate, con l'efficacia di un aereo almeno. Si fà con quello che si ha, sempre che ce ne sia la volontà.
  10. Io ritengo che il miglior giudice sull'efficacia di un aereo (militare in questo caso) è il campo di battaglia, e con tutti i sui difetti (meno di quanto si creda) l'AMX, anche a detta di numerose forze aere straniere, nei balcani ne ha dato prova il resto sono chiacchere da bar. Gli scenari di guerra di oggi sono ben rappresentati dall'Afghanistan, dove le forze NATO combattono contro una guerriglia motivata ben armata che fà dell'attentato e dell'agguato il suo cavallo di battaglia. Ma anche dove il minaccia Aria-Aria è inesistente, e quella Terra-Aria e molto limitata, in quasta ottic
  11. Ho letto sul sito dell'AMI che il POD Recce-Lite è stato appena integrato sull'AMX, buona notizia forse ora ha qualche possibilità in più di debuttare sul campo Afghano.
  12. I Tornado, secondo me, sono stati mandati perchè si sapeva dall'inizio che avrebbero fatto solo missioni di ricognizione e in quest'ottica il nuovo POD Recce-Lite, da poco integrato, è decisamente meglio dell'Orpheus dell'AMX (mutuato dell'RF-104). La storia del cannone per sparare ai Talebani è una sciocchezza, ma visto che l'AMi non si è portata nemmeno un mortaretto per bombardare, resta l'unica arma carica dei nostri Tornado e per fare un pò di propaganda va benissimo. Sul fatto che l'AMX sia nettamente più indicato per le missioni CAS in Afghanistan non ci sono dubbi, ma non
  13. Non sono convinto che il destino dell'SE sia cosi strettamente legato alla versione da esportazione del Raptor, già ora un buon 90% di aeronautiche in cerca di un caccia (poche mi sembra di capire) non potrebbero permettersi un F-22 export, allora perchè nessuno si è fatto avanti???? Forse varrà come discorso per Israele o il Giappone, se non ho il Raptor vado a vedere l'SE, ribadisco per me non ha mercato a prescindere dell'F-22 "povero", troppo caro e tutto da verificare.
  14. Io rimango scettico, e le notizie di rinvio dei collaudi non mi fanno di certo cambiare idea, per il sottoscritto l’SE non ha molto mercato ed evidentemente gli analisti della Boeing la pensano come me. I clienti potenziali , visto anche il prezzo (alto), sono pochi e anche ammettendo che ci siano se ne riuscirebbero a piazzare in numero sufficiente per coprirne i costi??? Difficile. La palla è in mano a degli “Analisti contabili” e a quelli del “Mito dell’Eagle” non importa in fico secco, se ha potenziale o no ancora meno, se da subito si presentano clienti che con i loro ordini giustific
  15. 5 mesi di seposizione sono tanti, evidentemente si possono permettere di mandare avanti lo sviluppo che gli altri due prototipi, senza che le tempistiche lo risentano.
×
×
  • Create New...