Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
Dave97

MiG 29 – JON LAKE

Messaggi consigliati

scansione002mi6.jpg

Jon Lake è impiegato come redattore in una casa editrice britannica di pubblicazioni aeronautiche e ha collaborato con articoli e fotografie a molte riviste del settore.

Aerei e fotografia sono sempre stati la sua passione, con un interesse particolare per gli aerei sovietici. Dopo aver conseguito il brevetto di pilota privato presso una scuola di volo della RAF, ha potuto volare su molti velivoli a getto per scattare fotografie 'aria-aria' e spera un giorno di poter volare anche sui MiG-29.

"Non so se sarei più interessato a far fotografie o se mi farei tentare la mano per fargli fare qualche manovra, come quella fantastica scampanata", confida.

Difficile capire se scherza o fa sui serio.

Questo libro non avrebbe potuto essere pubblicato senza il generoso contributo, consiglio e incoraggiamento di moltissimi amici.

In special modo, si ringraziano Jilly Foreman, Bill Gunston, il comandante Tony Paxton, Hasse Vallas, Bob Dorf, Denis J. Calvert. Pushpindar Singh, Emil Pozar, Bill Green, Gordon Swanborough, Mike Badrocke, Paul Blanchard, Allan Burney, Big Bill Beadsmoore, Patrick Bunce, Grant Race, Ian RentouL Robert Ruffle, Tom Wakeford, Dick Ward e Chris Allan.

E inoltre grazie al commodoro dell' Aria Dan Honley e al signor Duncan Simpson della SBAC.

L'autore ringrazia anche i colleghi Dave, Rod, Johnny, Lee e Paul per aver sopportato ore di conversazione sul Fulcrum.

Spera di non aver scroccato troppe pinte.

Ma soprattutto grazie a Rotislav Belyakov, Mikhail Waldenburg, Roman Taskaev, Anatoly Kvotchur e Alexander Velovic del Mikoyan OKB.

La loro disponibilità e gentilezza sono state un beneficio inatteso a Farnborough 1988.

Per gli appassionati di fotografia, l'autore confida di aver utilizzato una Canon T-90 e pellicole Kodachrome 64 e Kodachrome 200.

Non sono noti i mezzi utilizzati dagli altri fotografi.

 

-------------

Oggi, in biblioteca ho rimediato questo volume. <_<

Personalmente non apprezzo molto i libri fotografici, avrei preferito qualche foto in meno e qualche contenuto tecnico in più.

Modificato da Dave97

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si tratta di una collana Osprey, uno dei rari esempi di traduzioni in italiano. Comprende monografie su F14, F16, Mirage, Su 27, F4 e B52. Sempre nello stesso formato erano pubblicati anche i Superbase, che si occupavano appunto di aeroporti militari, e alcuni titoli miscellanea, tra cui Fast Jets.

 

Dave se vuoi un libro tecnico, ti consiglio quelli di Yefim Gordon. Quelli sono veramente esaustivi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Si tratta di una collana Osprey, uno dei rari esempi di traduzioni in italiano. Comprende monografie su F14, F16, Mirage, Su 27, F4 e B52. Sempre nello stesso formato erano pubblicati anche i Superbase, che si occupavano appunto di aeroporti militari, e alcuni titoli miscellanea, tra cui Fast Jets.

 

Dave se vuoi un libro tecnico, ti consiglio quelli di Yefim Gordon. Quelli sono veramente esaustivi.

sei in possesso o hai letto o sai dove posso procurarmi ( che non sia il web ma una libreria specializzata) :

Soviet Secret project fighter since 1945

Societ Secret project bomber since 1945

scritti da Tony Butler e yefim Gordon

grazie in anticipo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×