Jump to content
Sign in to follow this  
gniero

tecnica di camouflage

Recommended Posts

Cari amici, sono un neofita del modellismo. Nel corso del tempo ho acquistato diversi kit e ora vorrei iniziare il montaggio. Prima, però avrei bisogno che, gentilmente,  qualcuno mi fornisse alcune delucidazioni di base. La prima domanda che pongo è come si effettua la verniciatura del mimetismo dopo aver colorato la base (fusoliera, ali, etc). Vi allego l'esempio del ME-262 e  del REGGIANE 2000. Si fanno singolarmente con il pennello o ci sono sistemi di mascheratura? Grazie per l'aiuto

ME-262.jpg

REGGIANE_2000i.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) Puoi realizzare una mascherina di cartoncino leggero 10cm x10cm e, dopo esserti armato di pazienza, ritagli le serpentine come nel disegno. Inizi una parte per volta, per esempio un'ala.

Ti compri una bomboletta spray del colore adatto. Fissi la mascherina a pochi mm dalla superficie o la tieni con la mano e spruzzi. Cosi otterrai delle serpentine sfumate. 

2) Prendi dei cotton-fioc o degli stuzzicadenti. E ci metti sulla cima un frammento di spugna. Sporchi la spugna con un po' di vernice, fai delle prove su un pezzo di

carta, la spugna deve essere appena appena sporca ! E poi, con infinita pazienza,  picchietti la superficie seguendo lo schema. 

3) Te ne freghi delle sfumature e vai a pennello sottile seguendo lo schema. 

4) Aerografo. 

 

Questo è un caccia Shiden in 1/72 che ho fatto anni fa, molto ingrandito. Ho usato una spugnetta per sfumare il colore. 

IMG_7586.JPG

Edited by Gian Vito
Spostamento riga

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, gniero ha scritto:

no, non ho l'aerografo e, almeno inizialmente, non pensavo di prenderlo

senza aerografo, senza girarci tanto intorno citando piva e compagnia, determinate camo e determinati lavori non puoi farli... o meglio, puoi, ma avrai un effetto che varia dal "diverso" al totalmente inadatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

molte grazie per i consigli. Approfitterò della vostra cortesia per  risolvere altri piccoli problemi che incontrerò nei miei tentativi . Giorgio

Share this post


Link to post
Share on other sites

nel caso optassi per l'acquisto dell'aerografo (e relativo compressore), quale tipo mi consigliate (singola azione o doppia)? e, in questo caso, quale è la tecnica per il camouflage?

Share this post


Link to post
Share on other sites

prendi un H&S Ultra ed un "compressore silenziato da 2.5 lt"... spendi sui 150euro e stai apposto per vari anni. comunque non esiste una tecnica per il camouflage... solo la pratica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...