Jump to content

Incidenti aerei


videolmo
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti,

avrei bisogno di un aiuto per la mia ricerca relativamente all'individuazione e all'interpretazione di dei dati statistici.

 

Per esempio:

dei primi 100 Hunter acquistati dalle forze aeree svizzere, 24 sono andati distrutti in incidenti di vario genere. Siamo in tempo di pace, quindi durante esercitazioni o dimostrazioni.

 

Avrei bisogno di un dato di paragone per capire se questo dato è statisticamente importante, o è da ritenere normale visti i rischi e le performance di questo tipo di aereo.

 

Lei è al corrente della percentuale di incidenti accorsi ad aerei simili di quel periodo?

E la percentuale di incidenti accorsi agli Hunter in altri paesi?

A titolo di esempio ho trovato informazioni sul Lockheed F-104 Starfighter in Germania. In cui 292 esemplari andarono persi su di un totale di 916 consegnati, e 116 piloti persero la vita. Quindi circa il 31%.

Ma questo è un caso limite. Mi serverebbero dei dati relativi a dei casi "normali".

 

Vi ringrazio per l'aiuto o per i suggerimenti che potrete darmi.

 

Saluti

Link to comment
Share on other sites

sull'F-104 ....ti posso benissimo rispondere a 360° ED OLTRE...!!!!! perchè è il mio campo...e cavallo di battaglia!! B-)

poi anche su altri aerei della nostra aeronautica....AMX;MB-339; G-91R; G-91 T; Y ; tornado..ecc......anche di lievi incidenti...come fuoripista; scoppi di pneumatici...bird strike; thunder strike..ecc....... :lol:

come avrai notato dalle discussioni...perciò avanti con le domande..ovviamente nel TOPIC adeguato.. :lol:B-)

 

 

F-104 --> http://www.aereimilitari.org/forum/topic/1019-incidenti-dellf-104/page__st__20

 

--> http://www.aereimilitari.org/forum/topic/10966-f-104-starfighter-discussione-ufficiale/page__st__280

 

TORNADO & AMX--> http://www.aereimilitari.org/forum/topic/7949-incidenti-tornado-e-amx/page__st__40

--> http://www.aereimilitari.org/forum/topic/3759-tornado/page__st__20

--> http://www.aereimilitari.org/forum/topic/430-amx-ghibli/page__st__180

 

MB-339--> http://www.aereimilitari.org/forum/topic/7228-mb-339/page__st__40

Link to comment
Share on other sites

sull'F-104 ....ti posso benissimo rispondere a 360° ED OLTRE...!!!!! perchè è il mio campo...e cavallo di battaglia!! B-)

poi anche su altri aerei della nostra aeronautica....AMX;MB-339; G-91R; G-91 T; Y ; tornado..ecc......anche di lievi incidenti...come fuoripista; scoppi di pneumatici...bird strike; thunder strike..ecc....... :lol:

come avrai notato dalle discussioni...

Ormai lo sappiamo bene che sei bravo, Eugy .... però .... cerca di ricordare quella vecchia favola di Fedro .... 2dv8ol2.jpg

:whistling:

Link to comment
Share on other sites

Wow grazie mille!

Ma non mi servono indicazioni su uno specifico aereo, ma dei dati di confronto generici su "qualsiasi tipo di aereo".

 

Insomma, la percentuale di aerei distrutti sul totale. Possibilmente su aerei militari, in paesi in pace, messi in servizio verso la metà degli anni '50.

 

Sono abbastanza nuovo di questo forum e non mi districo al meglio fra le varie categorie e i moltissimi topic. Quindi ogni suggerimento è ben accetto!

 

Grazie mille! :-)

Edited by videolmo
Link to comment
Share on other sites

OK...allora parliamo di aerei distrutti per: cause tecniche; incivoli dovuti ad errore umano; incivolo dovuto a fattori naturali...

 

ok per fare una statistica NON C'E' SITO MIGLIORE DI QUESTO...!!! che raccoglie tutto e di tutto il mondoB-) --> http://www.ejection-history.org.uk/0000/Date.htm

 

qui ti dovrai destreggiare un pochino...perchè è suddiviso in nazioni; aereo; lanci per anno...... :blink:

 

 

http://www.ejection-history.org.uk/Country-By-Country/Italy.htm

 

 

 

GUARDALO E MAGARI LO COMMENTEREMO IN SIEME NEL TOPIC...

BUONA LETTURA e mi raccomando prendi appunti ...prepara la penna e calamaio:asd:

 

20111215164559_sequence%20seat.gif

Link to comment
Share on other sites

TANTO PER DIRE.... :lol:

 

comunque molti incidenti sono dovuti all'uso improprio:

*ovviamente moltissimi incidenti USA sono riferiti agli addestramenti a BBQ fatti durante la scuola a Luke AFB per il passaggio della Luft waffe al nuovo aereo

l'F-104 è un velivolo concepito come intercettore ad alta e media quota; il suo ruolo di progettazione è preciso;

A) decollare nel tempo minore possibile (la messa in moto è del tipo "forzata" tramute un compressore ad alta pressione)

B) raggiungere la quota massima di zoom nel minore tempo possibile in arrampicate stratosferiche (climb paragonabili ad un razzo)

C) raggiungere l'obbiettivo nel minor tempo possibile "leggerezza del velivolo" (concepito in configurazione pulita e solo aria aria)

D) designare ed abbattere il nemico anche a distanza non eccessivamente lontana garantendo una precisione ristretta a 50 Km in tactical fighter

E) atterrare ed essere rifornito in minor tempo possibile (semplicità del sistema di rifornimento e riarmo).

 

Ma come ogni macchina bellica ...purteoppo la commercializzazione lo ha reso poi un multiruolo ...ma che in realtà non lo è!

...tanto è vero che poi fu usato anche come tactical bomb-fighter ..modificato ed adattato come bombardiere tattico-veloce

 

ossia sempre in configurazione minima ma con autonomia di volo allungata tramite il refuelling probe, e con capacità nucleare ma sempre considerato e concepito un aereo da alta-media quota...ma..venne usato anche come bombardiere normale..e i risultati lo si sono visti in Vietnam..dando un risultato poco soddisfacente..sia come bombardiere che come scorta ..appunto non adatto ai combattimenti aerei in cielo nemico...e i risultati negativi li hanno appunto visti sia gli Americani che i Pakistani.

 

il mito delle bare volanti

come diceva una persona autorevole....."..cadevano quelli..perchè a quel tempo volavano quelli.."

Poi appunto sia che i Tedeschi che noi Italiani li abbiamo usati come bombardieri a bassa quota (BQ)..compiendo missioni al limite della bassissima quota (BBQ) e purtroppo il pilota essendo distratto dal forte inviluppo della macchina ..veniva occupato nel pilotaggio della macchina a tal punto da non rendersi conto dell'effettiva realtà delle distanze dal terreno e dagli ostacoli circostanti.

Oltre a questo dobbiamo anche sommare il carico e lo stress portato alla macchina dovuto proprio alla condotta di volo ai limiti della struttura..portando nel tempo agli inconvenienti che talvolta sono stati fatali sia per la macchina e sia per il pilota.

Ricordo solo che la velocità di atterraggio minima è di 250 Kmh e quella massima si aggira intorno ai 310...perciò talvolta si sono verificati scoppi di pneumatici.... e soprattutto il 104 è un velivolo che corre anche quando va piano... B-) perciò il pilota subisce uno stress dovuto alla velocità di ragionamento e della condotta frenetica di volo......perchè il 104 è un velivolo dove deve essere pilotato nel vero senso della parola..al confronto del tornado..ma dobbiamo anche considerare che tra questi due ci sono venti anni di tecnologia di differenza (1954 ; 1974)

secondo una mia statistica leggendo una nota rivista interna di settore ...molti sono stati gli incivolo analoghi dovuti a cedimenti degli organi di trasmissione alle parti mobili --(stabilizzatore/impennaggio "rottura della vite-madrevite di comando dovuta a stress e fatica") ;---(rottura dato al cedimento della chiocciola della pedaliera) ;--(bloccaggio o svincolamento della barra di comando);--(stallo al motore per rottura di varie tubazioni primarie...) oppure; di incidenti dovuti a fattore umano --(ignoramento degli stati di avvertimento di volo pericoloso "kiker e sheker" più segnalazioni audio in cuffia); --(smarrimento del pilota);--(condotta di volo ai limiti di visibilità dovuti alla BBQ e alla velocità).

 

in confronto al Tornado che ha avuto neanche la metà degli incidenti sia di numero di velivoli caduti (ovviamente escludo i fattori naturali) sia come incidenti di minore entità...

infatti la maggior parte dei PA200 sono caduti per problemi dati da fattori estranei (bird strike;) e purtroppo qualcuno caduto per la condotta di volo non proprio nelle circistanze ideali.....mi ricordo che uno cadde durante una prova di volo (1982circa)..dove l'equipaggio stava eseguendo delle figure acrobatiche e probabilmente ha fatto una errata valutazione dell'altezza e.....

un'altro ricordo e (documentato) che durante una navigazione notturna si è schiantato (1984 circa) su una collina durante un volo notturno a vista e con il TR spento..(Terrain Following) per l'errata valutazione da parte del pilota...colpì prima degli alberi e poi il terreno....

un'altro invece cadde a Nellis durante una red-flag intorno al 1994..(il pilota lo conoscevo...e il navigatore lo conoscevo di vista..)cadde sempre per il TR spento...colpì una duna di sabbia....un'altro lo vidi cadere nel 1989 ma fù causa di un bird strike.....

 

Queste cause comunque vengono attribuite al fattore umano.

 

e potrei dire sia dei vari G-91....ed MB...approposito ricordate l'MB caduto sulla squola...solo li si resero conto che quel tipo di velivolo non aveva il blocco dei comandi dopo il lancio...ma l'opinione pubblica ovviamente era stata abbagliata dal grave fatto...senza però tener conto dei rari incidenti dati da una macchina che è abbastanza affidabile tanto è vero che la macchina si è poi evoluta nella versione 339..che in pratica venne totalmente riprogettata....

Edited by eugy78 Fishbed
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...