Jump to content

Il museo di Kecel


Gian Vito
 Share

Recommended Posts

Il museo di Kecel (pron.: Chèzel)

 

Dopo il museo di Szolnok ( http://www.aereimilitari.org/forum/topic/12772-il-museo-di-szolnok/ ) non potevo evitare una visita anche a quello di Kecel.

Kecel, a sud di Budapest, è una piccola cittadina che ospita una tra le più grandi esposizioni di materiali bellici prodotti dall’ex-Unione Sovietica. E quando si dice “grande” si intende qualcosa come tre ettari di terreno ricoperti con una moltitudine di mezzi allineati ordinatamente. L’ingresso costa solo 1500 Forint (circa 5 euro).

 

Raggiungerlo non è difficile. Partendo da Budapest si punta a sud percorrendo l’M5 fino a Kecskemét, per poi svoltare verso Kecel oppure l’M61 fino al nuovissimo ponte a Dunaùjvàros, per poi dirigersi sempre su Kecel. Sono meno di 150 km. Se avete un satellitare o una carta geografica è meglio.

 

Tra i materiali esposti si trovano diversi T-34/85 (uno di questi è stato “tagliato” in alcuni punti per consentire la vista delle parti interne) , T-54 , BMP-1, PT-76, SA-2 Guideline, SA-4 Ganef, SA-5 Gammon, SA-6 Gainful, SA-9 Gaskin, lanciarazzi Frog e Scud, semoventi di artiglieria tra cui un M-109 americano, ZSU-23/4, ZSU-57/2, BTR-60, pezzi anticarro, obici e numerosissime artiglierie antiaeree da 37, 57 ed 85 mm. Sono inoltre esposti molti sistemi radar e diversi posti di comando mobile. Vi è persino un missile balistico.

 

Buona la dotazione di velivoli con MiG-15, 17, 19, 21 e 23, addestratori L-29 ed L-39, Yak-11 e persino un Draken. Tra gli elicotteri sono visibili i Mi-1, Mi-2, Mi-8 e Mi-24. Sotto le ali dei velivoli si trovano vari missili aria-aria (RS-2, R-3, R-23), aria-superficie e un raro esemplare di pod ECM.

Una sezione interna coperta permette di visitare materiali storici della prima e seconda guerra mondiale oltre a innumerevoli (e fatti malissimo, forse frutto di qualche donazione privata) aeromodelli di tutte le epoche. E’impressionante.

 

Certo vi è anche qualche nota dolente: non vi sono cartelli esplicativi, così un non-competente non ha idea di cosa stia osservando. A questo dovrebbe sopperire una coppia di addetti che sarà ben felice di riempirvi la testa di nomi e termini tecnici…In ungherese. Nella parte interna un errore: la foto di un semovente M-107 da 175mm, definito come M-198 da 155 mm.

Per visitarlo tutto servono almeno due ore. E’ aperto dalle 8 alle 16, tutti i giorni.

 

2n04fg1.jpg

 

1fzalv.jpg

 

s28aie.jpg

 

zmyxkh.jpg

 

1zgrz3b.jpg

 

730zk2.jpg

 

2dhii35.jpg

 

29zsc2o.jpg

 

2ynjrza.jpg

 

2vsl1lk.jpg

 

Continua…

Edited by Gian Vito
Link to comment
Share on other sites

quanta roba...dopotutto si tratta di un parco dove hanno disposto tutti i mezzi in disuso....potremmo ingegnarci anche noi in italia...non credo costi molto organizzare una cosa così, sicuramente sarebbe meglio che non sparpagliare aerei impalati nelle rotonde delle città :furioso: , che è bello da vedere ma sarebbe + seria una cosa come Kecel

Link to comment
Share on other sites

E allora vedrò di modificare la successione delle foto per farti vedere il Vega in tutta la sua imponenza...

 

E' veramente impressionante. Di solito pubblico solo una parte delle foto, caricarle tutte porterebbe via molto tempo. Ma lo farò volentieri !

Link to comment
Share on other sites

Esatto. E mi è stato confermato dal tizio all'ingresso. La foto non rende bene le enormi dimensioni e non sono in grado di identificarlo.

 

Non ho pensato di misurarlo almeno approssimativamente, ma parliamo di oltre 15 metri ! Si potrebbe fare una ricerca...Qualcuno mi ha riferito, se ben ricordo, che il missile era operativo in Ungheria ma non mi fido troppo della dichiarazione.

Edited by Gian Vito
Link to comment
Share on other sites

Sto cercando...

 

Megvan ! (come si dice qui in Ungheria), trovato ! Risulta un SS-24 consegnato a Kecel...

 

http://www.palba.cz/forumfoto/albums/userpics/10486/RT23_9.jpg

 

http://wikimapia.org/11051306/SS-24-RT-23-ICBM-missile

 

2rml3cn.jpg

 

Ma non capisco che fine ha fatto il colore...

 

E' arrivato dall'Ucraina nel 2005 come dice questo sito:

 

Interkontinentális ballisztikus rakéta / Intercontinental ballistic missile

Edited by Gian Vito
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...