Jump to content

Un altro Veltro - WIP


alberto49
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti.

Da un po' di tempo ho iniziato un nuovo Veltro che, per voler essere originale (o forse cercarmi rogne) ho deciso di fare ispirandomi a questa foto tratta dal libro "Centauri su Torino" di Giancarlo Garello.

MC2050001-vi.jpg

La mimetica, questa volta tratta dal libro "Camouflage and Marking of the Aeronautica Nazionale Repubblicana" di D'amico e Valentini, sarà quindi più o meno così:

Herringbone0003-vi.jpg

 

Ciò detto, ecco le prime foto:

DSCN1313-vi.jpgDSCN1314-vi.jpg

DSCN1322-vi.jpgDSCN1321-vi.jpg

 

Oltre al kit PCM, sto utilizzando il kit complementare della Tail Boom che comprende il regolatore ossigeno, la cloche e le parti che si vedono nelle prossime foto:

DSCN1324-vi.jpg

DSCN1323txt-vi.jpg

DSCN1328-vi.jpg

DSCN1327-vi.jpg

 

Ora devo aspettare una bella giornata per poter andare sul terrazzo a dare una mano di primer.

Commenti e suggerimenti sono ovviamente benvenuti.

Alberto

Link to comment
Share on other sites

Mi piace molto la mimetica, non l'avevo mai vista.

 

Effettivamente pare che sia stata utilizzata per un tempo piuttosto breve, sia sul 205 che sul 202 e sul Fiat G55.

66552469-vi.jpg

E' per questo che penso di essermi un po' inguaiato, ci sono pochissime foto a cui far riferimento.

Comunque ormai ho deciso.

Alberto

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Eccomi di nuovo!

Finalmente posso postare alcune foto del modello, con la mimetica già protetta da un paio di mani di Future e pronta per applicare insegne e numerazioni per un risultato che dovrebbe assomigliare a questo abbozzo:

 

MC205Herringbonesin2-vi.jpg

 

Innanzitutto e prima delle foto vorrei tranquillizzarvi, la vostra vista é ottima il numero "1" è più piccolo dell'"8" perché così deve essere, almeno stando alla foto in b.n. ed la maggior esperto in materia a cui mi sono rivolto per un consiglio.

 

DSCN1345-vi.jpgDSCN1346-vi.jpg

 

DSCN1347-vi.jpgDSCN1350-vi.jpg

 

DSCN1351-vi.jpg

 

Come avrete sicuramente constatato, sto avendo dei problemi con il "verde anticorrosione" applicato nei vani carrelli. E' della stessa marca usata in passato (senza alcun problema) ed è il secondo boccettino che acquisto, ma dato sia a spruzzo che ha pennello ed usato "tal quale" sembra che il pigmento si separi dal solvente.

Ho già ordinato l'equivalente della Lifecolor che spero mi consenta di rimediare.

Commenti e suggerimenti sono, al solito, graditissimi.

Ciao a tutti

Alberto

Link to comment
Share on other sites

comincia a farsi affascinante!

pensavo però che i colori della mimetica fossero più virati verso il giallo come nelle illustrazioni..

sono curioso di vedere i prossimi aggiornamenti :)

 

Ciao,

in effetti sui colori la questione è abbastanza complessa.

Secondo il volume "Camouflage and Marking of the Aeronautica Nazionale Repubblicana", la colorazione era in Nocciola Chiaro 4 con strisce in VOS2

Stando all'alltrettanto autorevole "Colori e schemi mimetici della Regia Aeronautica" il Nocciola Chiaro 4 è l'ultimo in basso a destra di questa tabella.

Colorieschemimimeticitab13-vi.jpg

ed è abbastanza diverso dal colore dell'illustrazione che assomiglia forse di più al Giallo Mimetico 2 (in basso a sinistra)

Anche se limmagine proviene dallo stesso libro io sono portato a credere di più a quanto scrivono gli autori (Ferdinando D'Amico e Gabriele Valentini) rispetto alla rappresentazione cromatica che potrebbe, nonostante tutto, risultare alterata.

Quindi io ho optato per il colore della Lifecolor "Nocciola Chiaro 4 VAR" che rappresenta una variante più chiara del colore in tabella, secondo me più adatta visto che l'aereo è in scala.

Però qui siamo nel campo delle opnioni ed ognuno è libero di pensarla come vuole e mi interessano tutte le opinioni.

Alberto

Link to comment
Share on other sites

in effetti non è detta che le illustrazioni siano corrette dal punto di vista dei colori, quindi capisco benissimo la tua scelta!

scusa la domanda magari scontata, ma che marca è il kit? e la scala?

Ciao, grazie per il commento.

Il kit é della Pacific Coast Models in scala 1:32. con l'aggiunta dell'integrativo della Tail Boom.

Alberto

Link to comment
Share on other sites

bello. L'unica cosa è che in certi punti la mimetica è sfumata e in altri no. Per curiosità: cosa hai usato per mascherare?? Patafix?

 

O è previsto così nella mimetica?

 

Ciao,

grazie del commento.

In effetti la mimetica, stando a fonti autorevoli, dovrebbe essere tutta sfumata.

Io ho proceduto in un modo che si è rivelato più complicato del previsto. Ovvero ho prima mascherato con il Frisket, ottenendo tutti bordi netti, poi ho ripreso con colore molto dluito lre zone di confine cercando di creare la sfumatura voluta.

Non mi è sempre riuscito bene anche perchè i colori Lifecolor, che sto usando per la prima volta, tendono ad ostruire l'ugello.

Forse ho sbagliato anche qualcos'altro, però ho attribuito il problema al fatto che non usavo il diluente specifico che, finalmente, mi è arrvato oggi.

Ho comunque voluto fissare tutto con la Future per evitare possibili danni ripromettendomi di riprendere i punti carenti prima di passare alla fase successiva.

Ho anche deciso di postare le foto in modo da poter ricevere commenti e suggerimenti utili come il tuo.

Un altro, su di un altro forum, mi ha fatto anche presente che la fascia bianca deve essere un paio di millimetri più larga, cosa a cui ho già provveduto.

Alla prossima

Alberto

Link to comment
Share on other sites

Di niente. Spero tu possa migliorare la mimetica rendendola più simile possibile all'originale :D:rotfl: . Comunque non è mai semplice usare vernici mai provate e ottenere risultati ottimi. Penso che ora con il diluente specifico per Lifecolor i colori siano più gestibili ;) .

Ciao e buona fortuna per questo modello che mi piace molto.

Roberto

Link to comment
Share on other sites

è sempre molto bello vedere la Herringbone !!! Alberto per cortesia puoi darmi ulteriori ragguagli sui codici individuali ? io fino ad ora ho visto i Veltro 4° serie della 2° sq. del 1 gr. ct ; il tuo 205 è un terza serie o un quarta serie ?

Link to comment
Share on other sites

è sempre molto bello vedere la Herringbone !!! Alberto per cortesia puoi darmi ulteriori ragguagli sui codici individuali ? io fino ad ora ho visto i Veltro 4° serie della 2° sq. del 1 gr. ct ; il tuo 205 è un terza serie o un quarta serie ?

 

Ciao Gabriele,

prima di decidermi di tentare di realizzare questa mimetica, ho voluto cercare una foto che mostrasse un'aereo con le insegne tattiche, ovvero la banda bianca e la parte inferiore del cofano motore gialla.

Per prima cosa ho trovato questa foto sul libro "Camouflage and Marking of the Aeronautica Nazionale Repubblicana" da cui ho anche tratto le informazioni seguenti.

foto960001-vi.jpg

che però mostra un aereo e della VI serie probabilment appena consegnato al 1° Gruppo Caccia, quindi ancora privo di numerazione individuale e con la badiera in posizione standard di fabbrica.

Poi ho trovato questa foto, purtroppo piuttosto sfuocata, che mostra un aereo con bandiera spostata al centro della fascia bianca e la numerazione 1-8 di colore rosso, separata da un tratto bianco e di dimensioni diverse.

Photo_106-vi.jpg

Stando al fascicolo n.27 di Ali d'Italia, le matricole militari della VI serie vanno dal 98218 al 98232 però il 98226 dovrebbe essere stato l'ultimo consegnato ai reparti. Stando sempre a questo fascicolo, sembra essere certa l'assegnazione al 1°GC solo delle MM 98219, 98224 ed appunto MM 98226(?) che presenta la colorazione ibrida, metà herringbone e metà tedesca.

C205ANR-vi.jpg

 

In conclusione, non avendo finora trovato nulla di meglio, ho deciso di replicare l'aereo illustrato nei post precedenti.

Molte conferme, sui colori e dimensioni dei numeri me le ha cortesemente fornite, pur col beneficio del dubbio, lo stesso Ferdinando D'Amico, però le sagome o le decals per questa numerazione devo ancora realizzarle quindi, se tu hai altre foto in cui si vedano altri codici su questa livrea, posso senz'altro cambiarli.

 

Spero di aver saputo rispondere, almeno parzialmente, alle tue domande.

Alberto

Link to comment
Share on other sites

Alberto ti ringrazio di cuore ; la foto dell'1-8 non credo di averla mai vista prima e ti devo dire che il soggetto mi intriga molto per una riproduzione in 1/48 però; il 205 in 1/32 lo voglio fare cobelligerante (ho trovato una foto di un 3° serie del X gruppo del 4° ST.); per i codici: non ti conviene autocostruirti delle decals ? ti serve il foglio decals trasparente della Tauromodel ed una stampante laser a colori...

Link to comment
Share on other sites

Alberto ti ringrazio di cuore ; la foto dell'1-8 non credo di averla mai vista prima e ti devo dire che il soggetto mi intriga molto per una riproduzione in 1/48 però; il 205 in 1/32 lo voglio fare cobelligerante (ho trovato una foto di un 3° serie del X gruppo del 4° ST.); per i codici: non ti conviene autocostruirti delle decals ? ti serve il foglio decals trasparente della Tauromodel ed una stampante laser a colori...

 

Ciao Gabriele,

in effetti per i codici credo che dovrò fare qualcosa di misto: ho già realizzato le decals con i numeri rossi, però la mia stampante non stampa il bianco, ovvero il colore del trattino che separa i numeri, quindi prima farò il trattino con una maschera e poi applicherò le decals coi numeri.

Appena pronte posterò delle foto.

Alberto

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Salve a tutti,

ecco le ultime foto del Veltro.

Innanzitutto, come potrete constatare, le foto scattate con la luce solare, rendono più caldo il Nocciola Chiaro.

Per quanto riguarda le insegne alari e la numerazione, ho deciso di realizzare delle maschere ed ottenerli con l'aeropenna.

Si evita in assoluto ogni possibilità di silvering e, nel caso dei fasci, è possibile usare un nero un po' meno nero, più simile alla realtà.

 

DSCN1354-vi.jpg

DSCN1352-vi.jpg

DSCN1355-vi.jpg

DSCN1357-vi.jpg

 

Ora devo solo dare un'altra passatina di lucido e cominciare con le decals (bandiere ed altri simboli vari)

 

Commenti e suggerimenti sono come sempre benvenuti.

Alberto

Link to comment
Share on other sites

con questa luce rende molto di più, sta venendo molto bello!

anche le insegne mi sembrano davvero venute bene! come la hai create le maschere?

 

Ciao,

per la maschera ho innanzitutto fatto la scansione dei fasci ANR partendo dalle decals.

Queste immagini le ho inserite in un foglio di Powerpoint dove ho potuto anche ridimensionarle al millimetro.

Sullo stesso ho aggiunto i numeri scegliendo i più adatti tra quelli disponibili nel programma e dimensionandoli al meglio.

In pratica ho ottenuto questo:

Diapositiva1-vi.jpg

Poi ho stampato il tutto su di un foglio di carta adesiva, ho aggiunto a matita i contorni del trattino e con un taglierino e tanta pazienza ho ritagliato le maschere.

Alberto

Link to comment
Share on other sites

[...] e con un taglierino e tanta pazienza ho ritagliato le maschere.

 

mi interessava proprio questa parte!

volevo sapere se magari avevi una tecnica particolare visto che tagliare l'8 è difficilissimo!

niente, dovrò imparare pure io a tagliare le curve! :D

Edited by Fighter88
Link to comment
Share on other sites

Salve a tutti,

ho aggiunto le decals, rifatto i codici individuali e dato una mano diluitissima di nocciola chiaro per smorzare i colori (rosso, verde, bianco, nero) ed ecco qualche altra immagine.

 

DSCN1365-vi.jpg

DSCN1366-vi.jpg

DSCN1364-vi.jpg

 

I codici individuali li ho rifatti cercando di renderli più simili a quelli che si intuiscono sulla foto originale.

Ho anche iniziato ad installare i carrelli:

DSCN1369-vi.jpg

 

Alla prossima

Alberto

Edited by alberto49
Link to comment
Share on other sites

Salve a tutti, modello finito!

 

Ecco le ultime foto, scusate lo sfondo ma era l'ultimo punto di casa ancora esposto al sole!

 

DSCN1374-vi.jpg

DSCN1375-vi.jpg

DSCN1382-vi.jpg

DSCN1372-vi.jpg

DSCN1377-vi.jpg

DSCN1376-vi.jpg

 

Come forse avrete notato, ho rifatto i numeri individuali in modo da renderli il più possibile simili a quelli che si intravedono nella foto presa come riferimento.

 

Adesso posso dedicare tutta la mia attenzione al prossimo modello.

Alberto

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...