Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
Hicks

Tromba d'aria scoperchia un hangar: feriti quattro militari, due sono gravi

Messaggi consigliati

dal Corriere.it

 

Tromba d'aria a Catania: feriti quattro militari

 

Due di loro sono in gravi condizioni. Il vento ha divelto alcune strutture di una base

 

CATANIA - Quattro militari della marina italiana, in servizio al secondo gruppo elicotteri di Maristaeli, sono rimasti gravemente feriti nella tromba d'aria che si è abbattuta sulla base, alla periferia sud di Catania. Secondo quanto si è appreso, sono rimasti schiacciati da parti di strutture che sono state divelte e sollevate in aria dalla forza distruttrice del vento.

 

RICOVERO - Due militari sono stati ricoverati nel reparto di rianimazione dell'ospedale Garibaldi; gli altri sono stati trasportati al Vittorio Emanuele e al Cannizzaro.

 

Speriamo che le loro condizioni migliorino e si rimettano presto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo uno dei colleghi(un tecnico specialista) non ce l'ha fatta...

Non potete neanche immaginare i danni che ha fatto la tromba d'aria...ed è un miracolo che non vi siano stati altri feriti oltre a quelli a cui ora và e deve andare il nostro pensiero e tutto il supporto possibile.

 

Questo è il link corretto(scusate ma scrivo dal palmare)e anche le info riportate nell'articolo sono esatte: http://www.corriere.it/cronache/09_dicembr...44f02aabc.shtml )

Modificato da DraklorAUPC

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Condoglianze alla famiglia del caduto.

 

 

 

@Draklor il link che hai messo punta a questa discussione. Potresti mettere il link corretto? ti ringrazio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Purtroppo uno dei colleghi(un tecnico specialista) non ce l'ha fatta...(Se proprio vi serve una fonte stampa: http://www.aereimilitari.org/forum/index.p...mp;#entry244298 )

Non potete neanche immaginare i danni che ha fatto la tromba d'aria...ed è un miracolo che non vi siano stati altri feriti oltre a quelli a cui ora và e deve andare il nostro pensiero e tutto il supporto possibile.

il mio pensiero e quello di tutti i colleghi del 1°gruppo va a tutti voi e alla famiglia del nostro caro amico scomparso

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

condoglianze alla famiglia .

 

ma quanto era forte la tromba d'aria per distruggere un hangar ???? per caso era un hangar provvisorio di quelli che usano per i rischieramenti all estero ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
condoglianze alla famiglia .

 

ma quanto era forte la tromba d'aria per distruggere un hangar ???? per caso era un hangar provvisorio di quelli che usano per i rischieramenti all estero ?

 

La tromba d'aria ha avuto una forza pazzesca,tanto da scagliare e piegare parti e travi d'acciaio(la porta dell'hangar tanto x dire) come fossero fuscelli d'albero.

L'hangar non era provvisorio,e infatti è proprio quello dove si trovano tutti gli uffici e le officine del nostro Gruppo,che poi è anche l'unico che abbiamo(poi c'è quello del 3o Gruppo che è identico ma non è stato colpito dalla tromba d'aria). Personalmente mi sento un miracolato visto che la tromba d'aria è passata a 10m dall'aula briefing piloti,nella quale mi trovavo(con altri 5 colleghi piloti) e che si trova all'interno di un container,mentre altre strutture identiche sono state aperte in 2 e spostate di vari metri dalla tromba d'aria. È andata malissimo ma poteva andare anche peggio.

Intanto domani vi sarà la cerimonia funebre x Di Cara,presuppongo in hangar 3o Gruppo.

Havequick ti ringrazio x il pensiero.

 

Edit:Il funerali si sono tenuti a Palermo,come voluto dalla famiglia,pur con la partecipazione di CINCNAV,COMFORAER e i Comandanti di Maristaeli Catania e 2° Grupelicot,oltre a tutti i colleghi che hanno voluto dare a Davide Di Cara l'estremo saluto.

Modificato da DraklorAUPC

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
La tromba d'aria ha avuto una forza pazzesca,tanto da scagliare e piegare parti e travi d'acciaio(la porta dell'hangar tanto x dire) come fossero fuscelli d'albero.

L'hangar non era provvisorio,e infatti è proprio quello dove si trovano tutti gli uffici e le officine del nostro Gruppo,che poi è anche l'unico che abbiamo(poi c'è quello del 3o Gruppo che è identico ma non è stato colpito dalla tromba d'aria). Personalmente mi sento un miracolato visto che la tromba d'aria è passata a 10m dall'aula briefing piloti,nella quale mi trovavo(con altri 5 colleghi piloti) e che si trova all'interno di un container,mentre altre strutture identiche sono state aperte in 2 e spostate di vari metri dalla tromba d'aria. È andata malissimo ma poteva andare anche peggio.

Intanto domani vi sarà la cerimonia funebre x Di Cara,presuppongo in hangar 3o Gruppo.

Havequick ti ringrazio x il pensiero.

 

il mio cordoglio e quello di tutti noi del 1° gruppo, è qualcosa di veramente sentito perché malgrado i vari campanilismi o simpatiche diatribe su chi siano i veri guru dell'ala rotante della Marina,la perdita di uno di noi è una perdita x tutti noi

Modificato da havequick

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
il mio cordoglio e quello di tutti noi del 1° gruppo, è qualcosa di veramente sentito perché malgrado i vari campanilismi o simpatiche diatribe su chi siano i veri guru dell'ala rotante della Marina,la perdita di uno di noi è una perdita x tutti noi

 

Le più sentite condoglianze alla famiglia e al Gruppo...Non ci sono parole se non il pensiero alla famiglia e ai colleghi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il 2° Gruppo ha ripreso oggi l'attività di volo,per quanto possibile.

C'è infatti da onorare sempre il servizio d'allarme 24h su 24,oltre ad effettuare le missioni d'addestramento per i piloti in transizioine sull'AB212ASW,che è uno dei compiti principali del Gruppo.

 

Non ci sono parole per descrivere l'impegno intensissimo di tutti per cercare di tornare ad una normalità che sarà comunque difficile riacquistare per lungo tempo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×