Jump to content

lion of the desert


Folround
 Share

Recommended Posts

IL LEONE DEL DESERTO

 

Il leone del deserto, realizzato nel 1981 per la regia di Moustapha Akkad, è un film storico, con la partecipazione di Anthony Quinn nel ruolo del condottiero senussita libico Omar al-Mukhtar, che si batté contro l'esercito di Mussolini precedentemente alla Seconda guerra mondiale.

 

TRAMA

 

È l'anno 1929 e l'allora capo del governo italiano, il dittatore fascista Benito Mussolini (Rod Steiger) deve confrontarsi con la ventennale guerra intrapresa dai patrioti arabi e berberi di Libia che si battono contro il colonialismo italiano e le sue rivendicazioni di una "quarta sponda", a simboleggiare un rinato Impero Romano sul suolo d'Africa. L'Italia aveva occupato il Paese nel 1912, che fino allora faceva parte dell'Impero Ottomano. Mussolini nomina il generale Rodolfo Graziani (Oliver Reed) come suo sesto Governatore di Libia, sicuro che un militare di tale credito saprà schiacciare la rivolta e ristabilire le passate glorie della Roma imperiale.

 

Ad ispirare e guidare la resistenza agli oppressori è un uomo solo: Omar al-Mukhtar (Anthony Quinn). Insegnante di professione, partigiano per dovere, Omar al-Mukhtar si è votato ad una lotta che non potrà vedere vinta nel corso della propria vita. Un arrogante imperialista contro un idealista con un'ideologia, lo scontro è fra due nemici implacabili.

 

Anche se Omar al-Mukhtar ed i suoi uomini si avvalevano di armi obsolete, il generale Graziani ammise e testimoniò della loro grande abilità nel muovere guerra. Graziani controllava il Nord Africa con la forza dell'esercito italiano, e carri armati e aeroplani furono impiegati per la prima volta nel deserto. Una dotazione primitiva non poteva reggere il confronto con delle armi moderne, e malgrado il loro coraggio i libici soffrirono pesanti perdite. Nonostante tutto ciò, essi impegnarono per venti anni gli italiani impedendo loro di conseguire una vittoria completa.

 

CENSURA

 

Le autorità italiane hanno vietato la proiezione del film nel 1982 perché, nelle parole del primo ministro Giulio Andreotti, "danneggia l'onore dell'esercito".

 

Perciò dovrete vederlo in inglese...

 

Ecco la playlist, dall'uno al 18!

 

http://www.youtube.com/view_play_list?p=9E...n+of+the+desert

 

Commentate!

 

Buona visione...

Link to comment
Share on other sites

molto interessante... credo però vada nella sezione cinema (si c'è anche quella :rolleyes: ) ma nel caso lo diranno i moderatori...

 

giusto ieri leggevo "storia della guerriglia" di ezio cecchini, ve lo consiglio, che approfondisce la storia della coraggiosa guerriglia libica dal 1912 in poi, dove appunto si distinse graziani...

 

Le autorità italiane hanno vietato la proiezione del film nel 1982 perché, nelle parole del primo ministro Giulio Andreotti, "danneggia l'onore dell'esercito".

 

che dire gli italiani son brava gente... e se hanno fatto massacri in africa nei balcani in russia ssst! è un segreto... oggi potrebero arrabbiarsi i leghisti...

Edited by pandur
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...