Jump to content

La guerra per la Palestina


Guest galland
 Share

Recommended Posts

Guest galland

Quanti volessero, senza facili preconcetti, assumere una cognizione di base sulla fondazione dello stato Israeliano e le relative guerre regionali potrà rivolgersi a questo volume scritto da storici del mondo arabo e ebraico e dedicato alla memoria di un grande intellettuale palestinese: Edward W. Said.

 

Riporto l'indice del volume che ben rende la ricchezza e vastità dei temi trattati e dimostra, qualora ce ne fosse bisogno, che la storia non è in bianco e nero ma ha molte sfaccettature , tutte da analizzare e comprendere.

 

palzz1.jpg

 

Indice del volume

 

Prefazione all'edizione italiana di Avi Shlaim e Eugene L. Rogan

 

Contributors

 

Cronologia

 

Sigle e abbreviazioni

 

 

Introduzione

 

di Avi Shlaim e Eugene L. Rogan

 

Una fabbrica di miti, 18; Stati arabi e nazionalismo arabo, 21; Un privilegio del vincitore, 23; Riscrivere la Guerra di Palestina, 25; Note, 29.

 

 

1. I palestinesi e il 1948 Le cause di una sconfitta di Rashid Khalidi

 

Il mandato e il fallimento della formazione delle istituzioni palestinesi, 37; Il fallimento della politica dei notabili, 42; Il fallimento della rivolta araba, 46; Le radici della "catastrofe ", 50; Note, 55.

 

 

2. L'esodo palestinese del 1948 di Benny Morris

 

Il pensiero del trasferimento (1937-1947), 63; 1948. Espulsioni e atrocità durante l'Operazione Hiram, 76; Appendice. Il massacro di 14 beduini in Galilea orientale (2 novembre 1948), 87; Note, 89.

 

 

3. I drusi e la nascita di Israele di Laila Parsons

 

L'invenzione di un passato comune, 103; Conclusioni, 111; Note, 112.

 

 

4. Israele e la coalizione araba del 1948 di Avi Shlaim

 

L'equilibrio militare, 117; L'intrigo hashemita, 120; La neutralizzazione dell'Esercito di Liberazione Arabo, 122; Verso la guerra, 124; L'invasione, 127; Il secondo round di combattimenti, 133; Quiete nella tempesta, 135; La guerra contro l'Egitto, 138; Conclusioni, 140; Note, 142.

 

 

Mappe

 

 

5. La Giordania e il 1948 La persistenza di una storia ufficiale di Eugene L. Rogan

 

Il lealismo giordano contro il nazionalismo arabo, 151; Verso una nuova storia giordana del 1948, 154; Conclusione, 169; Note, 171.

 

 

6. L'Iraq e la guerra del 1948 Specchio del disordine iracheno di Charles Tripp

 

Preludio di guerra (1946-1947), 179; L'anno della guerra (1948), 187; La comunità ebraica in Iraq e il 1948, 194; Disimpegno e ritiro (1949), 196; Conclusione, 200; Note, 202.

 

 

7. L'Egitto e la guerra del 1948 Conflitto interno e ambizione regionale di Fawaz A. Gerges

 

La storiografia arabo-egiziana e la guerra del 1948, 207; Perché l 'Egitto intervenne in Palestina?, 208; Le relazioni tra militari e civili, 212; Il primo round di combattimenti (15 maggio-10 giugno), 214; Il secondo round di combattimenti (9-18 luglio), 217; La seconda tregua (19luglio-14 ottobre), 220; Il terzo round di combattimenti (15 ottobre-5 novembre), 221; Il round decisivo (dicembre 1948-gennaio 1949), 224; Conseguenze politiche, 227; Note, 230.

 

 

8. La Siria e la Guerra di Palestina. Contro "il piano di una Grande Siria" di re 'Abdullah di Joshua Landis

 

Slealtà e incompetenza dell 'esercito siriano, 240; Le tendenze separatiste dei drusi, 245; La Giordania circonda la Siria, 246; L'alleanza della Siria con Arabia Saudita ed Egitto, 249; La Siria e l'Esercito di Liberazione Arabo, 256; 11 momento della verità per Quwwatli, 259; L'esercito siriano nel conflitto in Palestina, 263; Conclusione, 265; Note, 267.

 

 

9. Postfazione Le conseguenze del 1948 di Edward W Said

 

 

Bibliografia

 

 

"La guerra per la Palestina. Riscrivere la storia del 1948"

 

A cura di Avi Shlaim ed Eugene L. Rogan

 

Casa editrice Il Ponte, Bologna, 2004

 

http://www.editriceilponte.org/default.php

Edited by galland
Link to comment
Share on other sites

Una lettura del genere è quanto mai opportuna in questo momento storico; per quanto mi riguarda, troverei particolarmente utile una tua sintesi , magari in "eventi storici" o "discussioni a tema", per fare più luce sulle origini dei conflitti in quella tormentata terra. Avere chiaro il punto di partenza potrebbe permettere dei giudizi più equilibrati su entrambe le parti, al di là degli schieramenti ideologici.

Link to comment
Share on other sites

Guest galland
Una lettura del genere è quanto mai opportuna in questo momento storico; per quanto mi riguarda, troverei particolarmente utile una tua sintesi , magari in "eventi storici" o "discussioni a tema", per fare più luce sulle origini dei conflitti in quella tormentata terra. Avere chiaro il punto di partenza potrebbe permettere dei giudizi più equilibrati su entrambe le parti, al di là degli schieramenti ideologici.

 

Accetto di buon grado l'invito rivoltomi da Lender, cercherò di collocare, più che altro, degli appunti perchè la materia è veramente di complessa trattazione...

Spero di riuscire in un paio di giorni a raccogliere libri e... idee.

Troverete il contributo in questo topic, a presto.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...