Jump to content

Non bombardate quella fabbrica !


saville
 Share

Recommended Posts

Ricordo che negli anni '60 , durante e dopo la Guerra dei Sei Giorni , girava una "storia" su un particolare divieto rivolto ai piloti della 'Ha Avir.

Si diceva che non dovessero , per nessun motivo , attaccare la fabbrica di Heliopoli dove Nasser faceva costruire il caccia "indigeno" egiziano.

Quel progetto drenava una parte significativa delle risorse egiziane , e , anche se fallimentare , non poteva essere abbandonato per non far perdere la faccia al grande presidente che tanto lo aveva strombazzato.

Non si doveva , pertanto , nemmeno danneggiare lievemente quel luogo , per non fornire l' alibi per la sospensione del programma.

Si svenassero da soli.

Era una leggenda metropolitana sionista ?

Qualcuno sa qualche cosa di preciso

Link to comment
Share on other sites

Guest intruder
Era una leggenda metropolitana sionista ?

Qualcuno sa qualche cosa di preciso

 

 

Casco dalle nuvole, è la prima volta che sento questa storia, anche on mi meraviglierebbe fosse vera. Farò qualche ricerca, ma ho paura che non ne uscirà granché.

 

 

EDIT: qui c'è qualcosa, ma riguarda solo il programma di produzione delle armi.

 

http://www.globalsecurity.org/military/wor...pt/industry.htm

Edited by intruder
Link to comment
Share on other sites

Penso che l' aereo potesse essere questo , un derivato del Marut indiano

"

So on 2 November 1964, a collaboration agreement was signed in Cairo. Twenty months later, in July 1966, the Indian Government furnished a specially modified pre-production Marut, designated HF-24 Mk 1 BX, to participate in the Egyptian engine development programme. This aircraft had a modified fuselage capable of accepting either the Orpheus 703 or the EL-300. Test flying of the HF-24 Mk 1 BX with one E-300 and one Orpheus began at Helwan, Egypt, on 29 March 1967 with Sqn. Ldr. I.M. Chopra at the controls. Until the EL-300 program came to a standstill after the June 1967 Arab-Israeli conflict, the HF-24 Mk I BX had completed 106 hours of flight testing in 150 flights. The EL-300, unfortunately, failed to live up to earlier expectations and with two power plants of this type installed, the HF-24 Mk 1 BX was unable to exceed Mach 1.1.

"

marut-3.jpg

 

 

LINK all' articolo =Visita il mio sito

 

O piu' probabilmente questo Helwan H -300

 

543345.jpg

 

LINK =Visita il mio sito

Link to comment
Share on other sites

Guest intruder

Se ben ricordo, i servizi segreti israeliani "terminarono" parecchi scienziati e tecnici tedeschi che lavoravano in Egitto. Il che male si accorda con la storia del non bombardare la fabbrica, anche un ingenuo (a dir poco) come Nasser si rendeva conto che senza teste pensanti, il suo progetto naufragava.

Link to comment
Share on other sites

Se ben ricordo, i servizi segreti israeliani "terminarono" parecchi scienziati e tecnici tedeschi che lavoravano in Egitto. Il che male si accorda con la storia del non bombardare la fabbrica, anche un ingenuo (a dir poco) come Nasser si rendeva conto che senza teste pensanti, il suo progetto naufragava.

 

Persino lui lo sapeva , il problema era che non poteva dire agli altri di non avere teste pensanti autoctone e , secondo la storia (story) , si augurava che "qualcuno " lo mettesse nelle condizioni ineluttabili di non procedere.

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...