Jump to content

Calliope

Membri
  • Content Count

    18
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Calliope

  1. È comunque un buon risultato per un sistema anziano come il gammon, presumendo anche che loperatività della difesa aerea siriana non sia esattamente la massima possibile, contro un moderno caccia israeliano. Per il momento è un caso isolato ma sommato alla recente sorte del su-25 russo mi porta ad una rapida conclusione: i Sam di origine sovietica/russa/orientale sono un problema. Un grosso problema. E gli israeliani saranno ben contenti di utilizzare gli f-35 quanto prima.
  2. Strano, mi ricorda moltissimo lo starfighter. Che fu in effetti una pietra miliare del design supersonico, forse qualcosa è ancora utile di quel tipo di design, specie nei profili di volo di un aereo commerciale: penetrare il più facilmente l aria Ad alta quota con una lunga fusoliera per contenere i passeggeri (correggetemi se ho detto cavolate).E entrambi sono Lockheed. La formula trimotore è interessante. Oggi è inusuale ma consente di concentrare maggiori potenze dei bimotori senza raggiungere complessità e pesi dei quadrimotori. Su una cosa flaggy ha proprio ragione: tre motori non fanno bene a costi e consumi e se si vuole far arrivare questi delicati progetti in porto bisogna ricordare che tutti vogliono aerei bimotori. Mah, speriamo che si stiano dando una svegliata, grazie anche alla Boom, penso che le tecnologie siano mature (o quasi). mi piacerebbe un giorno poter volare su un liner supersonico.
  3. O forse quella fu la storia degli ormai passati anni 80 e 90. A me la Risposta è sembrata sensata. Naturalmente questa è solo una delle campane da sentire, ma dato lattuale e prossimo livello di minacce e di impegno leurofighter è il Rafale mi paiono adeguati alle necessità franco-tedesche sia nellattacco che nella difesa se impiegati al massimo delle possibilità anche per sostituire il tornado. Lf-35 avrà poca o nulla ricaduta industriale per questi paesi che daltra parte avrebbero le capacità di sfornare in futuro un caccia stealth. A meno che non si ritrovino per i prossimi 40 anni con un aereo americano. A quel punto non saprebbero forse più neanche fare un aeroplanino di carta. Con questo non voglio dire che lf-35 sia superfluo o non sia lo stato dellArte. Ma se lindustria europea vuole continuare a produrre caccia autonomamente... si capisce.
  4. Esercitazione genio pontieri e lagunari: attraversamento del Po su un ponte di barche. https://video.repubblica.it/edizione/parma/sul-po-arrivano-i-nostri-prove-di-attacco-dell-esercito/291512/292121
  5. Non solo non li biasimo, ma mi viene da ricordare che gli americani non solo hanno inventato la moderna stealthness degli aerei ma anche il fly-by-wire (con lf-16 quasi 40 anni fa) e probabilmente sono i migliori anche in quello. Dalla tua spiegazione mi pare di capire che gli americani hanno pensato una configurazione che possa offrire la migliore controllabilità e la migliore manovrabilità in tutto linviluppo di volo e a tutte le velocità e in questo molto lavoro lo fa il software di controllo del velivolo. Campo in cui probabilmente i cinesi ancora non hanno superato loccidente. Insomma con il j-20 hanno fatto un passo da gigante e trovato ottime soluzioni ma ancora ce ne passa dal mettere in soggezione lair dominance fighter, che non ha un aspetto esotico ma ha dimostrato le sue mostruose capacità di volo. P.s. Grazie di cuore a Flaggy per le sue spiegazioni che per metodo, chiarezza e contenuti meriterebbero di stare in unaula universitaria.
  6. grazie mille, chiarissima la spiegazione sulla regola delle aree e a cosa serve nel j-20. giusto, completamente d'accordo. in effetti il pensiero dietro la mia affermazione era questo: sia il j-10 sia il j-20 (per motivi diversi) adottano i canard e sono i due caccia cinesi di punta di penultima e ultima generazione. pare che i progettisti del drago mandarino si siano "innamorati" di questa soluzione, così come le aviazioni europee vent'anni fa (typhoon, gripen e rafale, senza dimenticare naturalmente il lavi), con i suoi pro e contro. i loro diretti competitor, gli americani, invece hanno sperimentato ma poi ignorato questa soluzione. sembra che alle volte nei design aereonautici ci si "affezioni" (con abbondanti virgolette) ad alcune soluzioni. bisognerebbe vedere che fine farà il j-31 che ha un disegno da un lato più tradizionale e dall'altro più avanzato essendo simile all'f-35.
  7. cioè? contenere nel senso di "Inscatolare" o contenere nel senso di ridurre al minimo? e poi, eventualmente, il j-20 non potrebbe diventare un delta puro? dalle foto la superficie dell'ala sembra abbastanza importante e potrebbe sempre essere aumentata ai fini della portanza. probabilmente i costruttori sono al corrente che lo slealtà e il canard non vanno molto d'accordo. ma se le superfici di controllo e la spinta vettoriale e la portanza complessiva lo consentissero non potrebbe evolvere in un delta puro come molti altri aerei a delta puro se ciò gli consentisse, grazie alla semplificazione della forma, di diventare sensibilmente più furtivo? ho letto più volte che la forma influisce drasticamente sulla stealthness di un aereo. sono tutti discorsi ipotetici naturalmente, però...
  8. Interessante se! Secondo me la storia dei Europa e della seconda guerra mondiale sarebbe cambiata di poco. La wermacht avrebbe probabilmente schiacciato rapidamente lesercito cecoslovacco così come ha fatto con il più grande esercito polacco un anno dopo. Quindi magari il conflitto sarebbe iniziato dopo, ma del resto anche con la Polonia laiuto delle potenze occidentali è stato nullo e anche dopo, pensa alla drole de guerre sul fronte occidentale: per mesi Gran Bretagna e Francia sono rimaste a guardare. Inoltre bisogna ricordare il collaborazionismo o almeno la non totale ostilità della componente slovacca che fu elevata a regime fantoccio dopo linvasione. Quindi per il Reich sarebbe stato un gol in ogni caso IMHO. Quello che sarebbe cambiata sarebbe forse la storia dello stato cecoslovacco appunto, e lì ci sarebbe da dire. Un altra possibile incognita sarebbe stata il comportamento dellunione Sovietica. Ricordiamo però che nellottobre del 1938 i tedeschi annetterono solo i sudeti mentre leffettiva occupazione del resto della Cecoslovacchia avviene nel marzo 1939, subito prima della Polonia appunto.
  9. provo a dare il mio piccolo contributo. -credo che sia possibile che il nostro killer piloti un drone a distanza fin dentro una stanza con la finestra aperta, ma la difficoltà di farlo entrare da una presumibilmente piccola finestra di un bagno e farli fare tutte le svolte necessarie a raggiungere la stanza sono molto difficili e imprevedibili. perciò sarebbe preferibile un drone molto controllabile ma anche molto piccolo come già osservava pinto. nel campo militare esistono cose come questa: http://www.proxdynamics.com/products/pd-100-black-hornet-prs - la distanza di di pilotaggio e la lunghezza del tragitto sono più che compatibili per quanto già esiste in commercio. -un drone più piccolo trasporta meno carico ma non è detto che una bomboletta di gas letale efficace in una stanza chiusa debba pesare sui 5 kg. anche molto meno ritengo. una granata lacrimogena ad esempio è riempita con circa cento grammi di gas CS per un peso totale di meno di un kg. una "bomba" di 5 kg mi sembra quanto meno abbondante. - il tuo cattivo deve essere piuttosto smaliziato con l'elettronica se deve realizzare il sistema di sgancio a distanza del veleno. a questo punto se è così in gamba in questo campo potrebbe modificare o costruire senza troppe difficoltà egli stesso un drone con materiali reperibili in commercio dandogli le caratteristiche desiderate. io lo troverei più che plausibile. - naturalmente anche droni giocattolo da pochi soldi sono dotati di piccole videocamere integrate ad alta definizione per il pilotaggio remoto che trasmettono su console o smartphone in tempo reale. in conclusione: mi sembra tutto abbastanza plausibile (ed anche intrigante). sta a te rendere credibile l'attacco del drone dal punto di vista... "poliziesco". sconsiglierei quindi voli troppo rocamboleschi. azzardo un suggerimento: la stanza ha le finestre chiuse. il drone si palesa ad una finestra e le persone, credendolo un giocattolo (o un pacco di Amazon, tò) aprono una finestra incuriositi per osservarlo bene. a questo punto al drone non resta che entrare e agire contando sull'effetto sorpresa. spero di essere stato utile, buona scrittura.
  10. Notizie oramai attese ma non per questo meno terribili: è diventata tra l'altro ufficiale l'ipotesi (fin dall'inizio sospettata) dell'esplosione a bordo: Fonte: http://www.corriere.it/esteri/17_novembre_30/argentina-stop-ricerche-salvare-equipaggio-sottomarino-0f97cdce-d61b-11e7-8efb-8cdd4148fcf4.shtml non ho postato fonti da stampa argentina poiché la mia comprensione del castigliano è pari a zero (ho provato con google traduttore ma i risultati erano imbarazzanti), ma anche su quelle testate naturalmente si parla delle stesse ipotesi e della possibilità di una inchiesta sull'accaduto (credo doverosa). Riposino in pace i quarantatré uomini e l'unica donna che il mare a chiamato a sé.
  11. Tristissimo aggiornamento: El peor de los escenarios ha sido confirmado a primera hora de la mañana por la Armada Argentina, cuando ha reunido a los familiares de la dotación para comunicarles, de manera extraoficial, la triste noticia del fallecimiento de los 44 tripulantes del submarino ARA San Juan desaparecido la semana pasada. La Armada Argentina informó ayer que se estaba analizando una 'anomalía hidroacústica' que se detectó hace una semana en la zona del Atlántico donde se había fijado la última... Fonte: http://www.diariodenautica.com/movil/noticia/21384/sucesos/la-armada-argentina-confirma-la-muerte-de-los-44-tripulantes-del-ara-san-juan.html
  12. Fa onore alla USN questo rapido spiegamento di forze. Se la armada dovesse contare solo sulle proprie risorse di soccorso subacqueo... boh. Dalle foto si vede il comandante americano indossare la divisa fogliata verde, pensavo la avessero blu in marina ma forse sono rimasto indietro. Due domande tecniche: in teoria su quanta riserva daria possono contare a bordo del San Juan supponendo che tutto funzioni? Cioè questi battelli possono produrre laria come i nucleari? E poi, le attrezzature di soccorso americane, presumibilmente progettate per i più grandi sottomarini nucleari funzioneranno anche con questo? ( immagino di sì essendo di progetto tedesco cioè nato ma non ne so molto)
  13. Qualche aggiornamento: http://www.repubblica.it/esteri/2017/11/20/news/suoni_di_strumenti_sbattuti_contro_lo_scafo_una_speranza_per_il_sottomarino-181634264/ Pare che le chiamate satellitari non provenissero dal sottomarino ma che avesse segnalato di avere un guasto elettrico. Ora secondo la cnn hanno captato suoni dallinterno dello scafo. Ora dovrebbe iniziare una operazione di recupero.
  14. In pratica lo stanno cercando palmo palmo sul fondo del mare con il sonar. Con quelle condizioni meteo deve essere un inferno. Come mai larticolo dice che non avranno problemi di ossigeno? E ragazzi, la Marina argentina usa ancora i tracker!!
  15. Grazie Pinto. Pare nessuna novità al momento. Per quanto ne so i sub tedeschi di quella generazione dovrebbero avere una buona reputazione in fatto di sicurezza ma, daltronde ha già 32 anni sulle spalle e non sono pochi anche se è stato retrofittato di recente. E naturalmente anche lo stato manutentivo e addestrativo della non ricca Marina argentina influisce, anche se ha una tradizione di grande professionalità. I precedenti sono preoccupanti, speriamo in bene per lequipaggio.
  16. Salve, non ho trovato un topic sulla Marina argentina perciò ne ho aperto uno nuovo. Mi rimetto ai moderatori se spostarlo. Comunque: è sparito da due giorni lara San Juan (s-42), un sottomarino convenzionale tipo tr-1700 durante una missione. Da due giorni non ne hanno più notizie. Qualcuno ha altre informazioni sullaccaduto? Ecco la notizia http://www.corriere.it/video-articoli/2017/11/17/disperso-sottomarino-argentino-bordo-44-marinai/f413c78c-cbdf-11e7-8d18-939169878a8f.shtml
  17. http://torino.repubblica.it/cronaca/2017/11/02/news/il_caccia_americano_e_costruito_dai_precari-180029455/ Pare che lincertezza delle future commesse di Cameri si rifletta anche sui contratti dei dipendenti.
  18. Grazie mille Shadow, sapevo che sarei stato inondato di conoscenza! Molto molto interessante. In effetti potrebbe anche essere un problema del software di controllo del sistema, relativamente facile da correggere, come suggerito da altri utenti. Gioie e dolori delle tecnologie digitali. È comunque sorprendente come questi sistemi di estrazione dellossigeno riescano, evidentemente, a catturarlo anche ad alta quota. Grazie mille Shadow, sapevo che sarei stato inondato di conoscenza! Molto molto interessante. In effetti potrebbe anche essere un problema del software di controllo del sistema, relativamente facile da correggere, come suggerito da altri utenti. Gioie e dolori delle tecnologie digitali. È comunque sorprendente come questi sistemi di estrazione dellossigeno riescano, evidentemente, a catturarlo anche ad alta quota.
  19. Salve a tutti, è la prima volta che posto in una discussione del forum che seguo assiduamente. spero di non dire sciocchezze ma Mi incuriosiscono molto questi episodi di ipossia sugli f-35: da quanto ne so impianti ad ossigeno sono in uso da settantanni. Ho letto gli interventi precedenti al riguardo, non è strano che su un aereo Così avanzato abbiano dei problemi sullimpianto oppure sul software di un sistema così basilare? O se è un problema di addestramento e di procedure a terra non è altrettanto strano che si verifichino su durante lo sviluppo del calcio più moderno dellusaf, data anche la durata prolungata della fase di sviluppo (cioè, ci dovrebbe essere stato il tempo di mettere a punto le procedure al riguardo)Sui caccia precedenti questi problemi erano frequenti? Lf-35 ha sistemi innovativi anche nei supporti Vitali? Oppure è un normalissimo bug per un aereo nuovo e se ne parla molto per via della particolare attenzione mediatica sul mezzo (propendo molto per questultima opzione)? Scusate per la lunghezza del papiro ma ho poche nozioni tecniche e mi devo spiegare un po a braccio. P.s. Scusate lortografia, litigo con lo Smartphone, la prossima volta scrivo dal computer.
  20. Buonasera a tutti! Vengo dal mare e aspiro all'aria. Sono uno studente di storia e grande appassionato di storia militare, specie marittima ma... anche grande amante del più pesante dell'aria, fin dai tempi in cui, bambinetto, rappezzavo con gusto modellini (ancora li ricordo: hellcat,p-39, p-40, mi-24, mig-23, mig-29, su-27, beaufighter, phantom II, blackbird, sabre, corsair, f-104, etc, più uno spitfire che aspetta di essere completato da... 13 anni). Insomma belli come gli aerei militari non ce nè e bello come aereimilitariforum neanche, vero punto di riferimento in ogni ricerca in internet sull'argomento. perciò ho deciso di rompere gli indugi e partecipare e carpire informazioni in prima persona. Permettetemi di farvi i complimenti a tutti per l'ottimo livello tecnico e umano. Spero di poter contribuire anch'io, magari su argomenti più mare mare. Saluti da La Spezia. Giovanni P.S. Giuro di aver letto TUTTO il regolamento . siete il primo forum a cui mi iscrivo e posto effettivamente qualcosa. dal punto di vista informatico sono un caprone e spero di non fare errori...
×
×
  • Create New...