Jump to content

Ein

Membri
  • Content Count

    604
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    17

Everything posted by Ein

  1. Nel dettaglio, mi riferivo a questa frase "Opinione rispettabilissima, però permettimi, la Nato è già andata a rompere i cabbasissi ai russi tra i paesi ex patto di varsavia, fino all'Ukraina, quindi non sarebbe stata una novità... B-)" Che è appunto una corbelleria Fra le notizie di oggi, pare che i russi (o i siriani, che è praticamente la stessa cosa) abbiano bombardato un ospedale ad idlib.
  2. Le brigate turche dovrebbero essere modellate secondo lo standard NATO, ergo credo siano in grado di operare in autonomia. La Siria del Nord, dove potrebbero combattere è decisamente pianeggiante, ergo non penso ci siano problemi ad usare MBT. Persino la zona di Latakia, un pochino più movimentata viene "solcata" senza problemi da colonne corazzate siriane. Resta da capire se davvero vogliono inziare una guerra, cosa di cui dubito, e che obiettivi possono avere. L'ombrello di S400 si riduce a una batteria, che potrebbe essere costituita da 4 o 6 lanciatori, ciascuno con 4 missili. Sembrano ta
  3. OT: ma è il granpasso che conosco io in altri forum?
  4. credo sia un invenzione di sana pianta del tizio che ho menzionato
  5. Anche oggi i turchi hanno bombardato i curdi e posizioni IS. Attualmente sembra siano in corso scontri piuttosto seri ad azaz fra i curdi e i ribelli.
  6. Può darsi. Io rimango un pò scettico, ma non resta che attendere fiduciosi.
  7. L'ironia, provo a spiegarla in modo semplice, sta nel fatto che i russi non solo non ammettono di aver bombardato aleppo ma accusano gli americani di averlo fatto. Fa ridere, nel vero senso della parola, perchè è palese che si tratta solo dell'ennesima maldestra bugia di stato russa. Il tragico, o tragicomico, è che è pieno di gente che ci crede. Passi per i russi, che sono sottoposti a una sorta di lavaggio del cervello da tempo, ma gli italiani che ci cascano sono sono ingiustificabili, posto ovviamente che siano in buonafede, cosa di cui è fortemente lecito dubitare
  8. Touchè Vedremo come si evolverà la tecnologia.
  9. Non è un pò prestino per le armi ad energia diretta imbarcate su velivoli ad alte prestazioni, per questioni di densità di energia?
  10. Dal profilo di Guido Olimpio, una chicca....
  11. E non potrebbe invece essere anche un modo per "dare lavoro" a due industrie spaziali differenti? Del resto il budget americano lo consente. In ambito europeo ed italico questo sarebbe un abominio, ma in ambito USA potrebbe avere un significato. PS: Flaggy, per i requisiti USAF ti immagini per caso un aereo "supermanovrabile" con spiccate doti stealth?
  12. Si, accetto la tua osservazione. Era un cacciabombardiere, ma la sfangava bene nell'aria-aria. Del resto l'F16 nacque come caccia leggero dedicato al combattimento manovrato e divenne nel tempo un ottimo cacciabombardiere. 5 paesi, 6 con gli USA, non mi sembrano pochi In quanto alla costruzione dell'F35.. .COnsiderando lo stato dell'industria aerospaziale europea.. Beh, io mi accontenterei.....
  13. Io lessi anche di un'assenza di una vera e propria camera di combattimento e della presenza di vani sostanzialmente separati per i tre membri dell'equipaggio. Però non ho mai verificato. In merito al futuro MBT, ne deve passare di acqua sotto i ponti per vedere un Leo3. Quello che mi sembrerebbe sensato sarebbe copiare la strategia israeliana prima e russa poi. Ovvero costruire uno chassis da cui derivare sia MBT che AIFV (tipo namer e T15) in modo da assemblare battaglioni /reggimenti corazzati su base 50% tank e 50% fanteria meccanizzata e dotarli dei supporti quali armi a tiro indirett
  14. Io invece mi chiedo quanto sia difficile fare una conversione libbre/chilogrammi
  15. Beh si..... Se si vuole una piattaforma B61 probabilmente la partita è chiusa... A sto punto speriamo di costruirli in Italia... Peraltro L'F35 si avvia ad essere il caccia NATO per eccellenza, dopo F4 prima e F16 dopo....
  16. Se sono furbi, finiranno per comprare l' F35.... Del resto hanno un piccolo problema nell'artico, dove confinano con una nazione piuttosto minacciosa....
  17. Francamente si.. E poi è un buon aereo che può fare bene, senza strafare sia la difesa aerea, (che ai belgi in realtà non serve) e lo strike (che i belgi faranno solo all'interno di una coalizione ben strutturata, se mai lo faranno). E il costo manutentivo più basso vuol dire tanto.... Il Lightning II non lo vedo come il successore dell'F16. Fatte le debite proporzioni lo vedo come un aereo con velleità ben più alte. Per me è anzi, mi sbilancio, una sorta di salto generazionale.
  18. Occhio che molti russi lo pensano per davvero Peraltro sembra che i turchi abbiano colpito anche posizioni assadiste e che abbiano ricominciato a sparare sui curdi
  19. mmmmm... Potrebbe anche darsi.. Però.. non so... ho sensazioni differenti
  20. Sembra confermato. I turchi hanno colpito nella giornata di oggi posizioni dell'YPG in Siria. Gli ufficiali turchi però dichiarano che sono stati i curdi ad aprire il fuoco per primi... Chissà
  21. Se ti leggi la discussione del forum di RID osserverai che financo il direttore suppone che alla fine i tedeschi compreranno l' F35 Per me i belgi andranno sul gripen, ma se dovessero comprare Lightning, tanto meglio....
  22. L'educazione che mi è consona o che perlomeno dovrebbe essere mi porta a ritrattare il messaggio che quoto. Ergo se il signor User001 si è offeso chiedo ufficialmente scusa.
  23. peraltro scommetto una birra che la FACO assemblerà gli f35....... tedeschi...
×
×
  • Create New...