Jump to content

pietro.trx

Membri
  • Content Count

    13
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0

About pietro.trx

  • Rank
    Recluta

Contact Methods

  • Sito Web
    http://

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Modena
  1. Effettivamente i 3d pesano si e no qualche chilo, un CH53 un bel pò di tonnellate. Inoltre non avevo neanche pensato al problema di "tosare" la coda con le pale. Giustamente se una macchina è studiata per fare una cosa, per farle fare anche il contrario serve una riprogettazione completa. Per di più se poi non serve.... Forse c'è anche un altro problema, anche se non ho alcuna base su cui affermarlo quindi vado ad "usta": il profilo delle pale. Non penso sia studiato per generare portanza a elicottero rovesciato. Anche se è un problema forse meno evidente degli altri (distruggere l'elicottero ) è sempre un problema. Grazie per la delucidazione.
  2. Molto interessante, veramente . Io ero molto interessato riguardo la formula delta+canard, tipo typhoon, rafale e gripen. Volevo sapere come erano ripatiti i comandi rispetto alle superfici mobili (cosa permette il rollio, cosa il beccheggio, cosa frena, ecc). Grazie infinite.
  3. Io sto cercando un simulatore di volo stile lock on, però facile da moddare (ho alcuni aerei realizzati da me che mi piacerebbe far volare) o che almeno ci siano guide ben fatte sul come realizzare gli add-on (io lavoro con 3ds max). Cerco una grafica simile a lock on, se non superiore, un modello di volo abbastanza simulativo, e dogfight (volare e basta solo come ultima spiaggia). Grazie in anticipo
  4. Dalla mia scarsa conoscenza da aeromodellista in erba, so che i modelli radiocomandati di elicotteri possono eseguire tranquillamente un hovering rovescio (o almeno i 3d sicuramente) perchè hanno la possibità di invertire il passo collettivo delle pale (ma anche un rapporto potenza/peso molto elevato). Però gli elicotteri in scala 1:1 non hanno la possibiltà anche loro di invertire il collettivo in caso di autorotazione? Se la potenza lo consente dovrebbero essere in grado di eseguire anche loro il volo rovescio (da qui a dire che però sia utile ne passa )
  5. Non ho molta esperienza con gli elicotteri (anzi nessuna) ma sembra efficace, almeno guardando anche l'altro video senza quel dispositivo (spero che funzioni, è il primo link che metto). C'è solo una cosa su cui ho dubbi: il sistema per estrarlo. Non essendo un sacco da gonfiare ma una struttura ripiegabile, che sistema si potrebbe utilizzare per dispiegarla in tempi brevi (esempio mentre l'elicottero precipita e l'autorotazione non funziona, il pilota potrebbe tirare una presumibile leva a mò di espulsione, ma poi?)
  6. Ce l'ho fatta, ho letto 1834 post in cinque giorni...... ditelo che non ho un da fare, ditelo, DITELO..no..lasciatemi...non ho fatto niente .................(colui che ha scritto questo post è stato rinchiuso in un istituto di igiene mentale per la sicurezza sua e atrui) Comunque consiglio di leggere questo topic, soprattutto a chi ha bisogno di risposte. Ho letto troppo spesso le stesse domande. Inoltre potreste avere delle sorprese nella lettura (vedere UAVpredator). Naturalmente dovete avere anche il tempo e pazienza per farlo .
  7. A me da l'impressione di essere un sistema per deviare più aria alla ventola, ossia far deviare l'aria da orizzontale a verticale (ossia come è posizionata la ventola). Anche se potrebbe avere anche una funzione frenante, per passare da volo orizzontale a verticale.
  8. Sbaglio o hanno gettato apertamente il guanto di sfida all'F22?
  9. Io ho lavorato un pò sui torni a controllo numerico come stage. Quando accendevo la macchina dovevo eseguire l'azzeramento degli assi, e il carrello del tornio andava fino a fondo corsa e poi tornava sullo zero. Probabilmente prima del decollo il FBW dell'aereo fa la stessa cosa: azzera gli assi degli ugelli e quindi li muove per tutta la loro corsa. (questa però è solo una mia supposizione). Ed effettivamente in combattimento manovrato sarebbe scomodo avere un altro comando per agire sugli ugelli (e quindi togliere le mani dalla manetta o peggio, dalla cloche ). Quindi io deduco da ciò che gli ugelli siano comandati dal FBW. Poi chi ha conoscenze più approfondite di (mie) mere supposizioni si faccia avanti (please).
  10. Colto in pieno la domanda, grazie Robby . Perchè in un video del su 35 ho visto profondità e ugelli muoversi non in contemporanea, quindi volevo dei chiarimenti.
  11. Grazie, bellissimo video e preziose risposte. Non vorrei risultare tedioso, ma ho bisogno di un'altra risposta: gli ugelli orientabili sono governati a parte o sono integrati nel movimento della cloche?Perché il manuale è molto completo, ma qella parte forse non l'ho capita bene. Grazie ancora. I flanker rimangono sempre delle macchine eccezzionali
  12. Salve a tutti, sto lavorando da un pò su un modello in cg del SU35, pensando erroneamente che fosse un SU37 con avionica superiore, ma di estetica identica. Da ciò che ho capito invece dal topic la sagoma è invece del su27 ma con ugelli mobili (anche di ciò chiedo conferma) anche se sò benissimo che l'aggiornamento che ha subito non riguarda solo i motori, anzi (soprattutto perché ne è passata di acqua sotto i ponti tra uno e l'altro). Però a me ciò che serve è l'estetica. Quindi ho alcune domande da porvi: _ Le alette canard sono state rimosse, giusto? _ L'aerofreno dorsale non c'è più, ed è sostiuto da derive in fuori e alettoni in su, giusto? _ Ha i pianetti di coda uguali al su37? _ Armamento per AoA? _ Foto della livrea "ufficiale" russa? ho magari anche per export. _ è sia mono che biposto o solo mono? Spero di non aver fatto domande banali, e se si chiedo umilmente perdono in anticipo .
  13. pietro.trx

    Salve a tutti

    Buonasera a tutti, ho scoperto questo forum solo poco tempo fa durante alcune mie ricerche. Nel tempo libero mi piace realizzare modelli 3D (magari anche qualche filmato, anche se mi definisco più un rookie del 3D) e ho trovato i vostri topic molto interessanti e fonte di ispirazione. Inoltre mio padre sta cercando di trasmettermi la sua passione per l'aeromodellismo e il volo in generale, quindi mi sembra quasi di giocare in casa, anche se spero potrete perdonare la mia ignoranza che spesso si presenterà. Io sono uno studente, e come tale ho voglia di imparare da chi ha più conoscenze di me. Spero di poter imparare allo stesso modo di come potrei aiutare a far crescere questo forum. Grazie per quello che fate e continuate a fare . Pietro Tirelli
×
×
  • Create New...