Jump to content

cleyfley

Membri
  • Content Count

    80
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by cleyfley

  1. Non lasciatevi ingannare, Girolamo non è umano, è un alieno che viene dal pianeta Modellismum dove fin da piccoli imparano l' arte. :adorazione:
  2. Posso capire la delusione, è capitato anche a me dover ricominciare l'Hellcat, ma ammiro molto la perseveranza e il non voler scendere a compromessi, d'altronde le tue capacità sono indubbie e quindi è scontato che prima o poi farai un fantastico Corsaro come ti sei prefissato. P.S. per me comunque anche gli altri due, macchiati o no, erano incredibili.
  3. cleyfley

    Future

    in effetti la livax 20 carati che uso anch'io, è troppo "grossolana", con tutte queste tecniche che abbiamo a disposizione, lavaggi, sale, e quant'altro il problema dello spessore degli strati di vernice e future/livax comincia a farsi sentire
  4. Grazie grazie, alla mia veneranda età mi sono deciso
  5. Ti ringrazio molto, purtroppo finito questo devo fermarmi per un po (matrimonio a giugno, preparativi, viaggio di nozze ecc.) ma quando ricomincio voglio cimentarmi in qualche cosa di maniacale e sofisticato, vedremo se ce la farò
  6. Hai ragione, questo modellista mi sembra che faccia le cose fatte bene, difficilmente avrebbe usato un colore di fantasia. Provabilmente è un antiruggine, certo che ormai, visto che sono arrivato quasi alla fine, il modello me lo devo tenere così. Grazie per il contributo
  7. Bene allora, proseguo su questa strada.
  8. http://www.hyperscale.com/galleries/b6n2lc_1.htm
  9. Grazie Blue Sky, come ho già detto sono un po deluso dalle scrostature, dopo aver visto su internet quelle che fa un certo Lou chang....... Dovrò esercitarmi molto
  10. Grazie Kit, si sempre confortante
  11. beh, mancano ancora i particolari e comunque è un bel pò che l'ho cominciato. Dopo il "successo" del primo modello mi ero caricato, ma evidentemente era la fortuna del principiante, questo l'ho rifatto perché avevo sbagliato, e comunque non sono molto soddisfatto;ho scoperto che fare scrostature credibili non è affatto semplice
  12. Il lavoro procede a rilento, intanto posto qualche foto :
  13. Perché non provi con la tecnica del sale agendo solo sulla specularità (finitura opaca e lucida, o semilucida). Il modello verrebbe "chiazzato" sulla superficie come avviene nella realtà e l'operazione sarebbe fatta alla fine dopo aver fatto i lavaggi e sporcature
  14. -Diluente nitro -spruzzato con aerorafo sulle decal senza mascherarle -dove non ci sono decal non serve sruzzarlo -è liquido quindi evitare di spruzzarne troppo altrimenti potrebbe colare -Non usare il pennello Mano finale di lucido oppure opaco a seconda del tipo di livrea.
  15. P.S. Cleyfley....dove trovi il Pactra!?? Hi ho trovati per caso in un negozio di Cassino (io abito a Frosinone) e devo dire che sono molto buoni. Comunque, fra gli esperimenti che sto facendo per diminuire lo spessore della verniciatura ho dovuto: -sostituire la Livax con il trasp. Pactra, (il effetti la magica cera ha il difetto di creare uno strato abbastanza spesso (croppa), -per i colori ho usato i Lifecolor, lo so, sono molto discussi ma se usati con il "metodo" giusto creano uno strato molto sottile -usare il sistema nitro per le decal eliminando così il doppio passaggio di future
  16. Si pactra è acrilico. In effetti gli esperimenti che ho fatto con le decal e vernici varie nascono, a monte, dall'esigenza di ottimizzare gli strati ed i tipi di vernice per ottenere uno spessore finale che non cancelli i paricolari incisi nella plastica del modello e poter quindi fare lavaggi ad olio marcati
  17. Non serve, l'ho già scritto, "PS. Quando poi le decal sono perfettamente asciutte si possono fare i lavaggi a olio senza paura che si rovinino "
  18. Ok Kit, un ingrandimento della decal "fusa"
  19. Dimenticavo, il diluente nitro non è compatibile con l'acqua quindi va spruzzato quando la decal è perfettamente asciutta
  20. il metodo è : verniciatura - future (io ho usato il trasparente lucido pactra, resistentissimo e "sottilissimo")- decal _ nitro Ripeto non crea nessun problema, provate con una decal vecchia, è logico che bisogna spruzzare con attenzione senza far colare il diluente. Le foto per ora non posso ma ho quasi finito l' hellcat e a breve posterò il tutto. PS. Quando poi le decal sono perfettamente asciutte si possono fare i lavaggi a olio senza paura che si rovinino
  21. Non so se è una tecnica già esistente ma io l'ho sperimentata con molto successo, dopo aver applicato le decal lasciate asciugare bene e poi spruzzate con l'aerografo (no pennello ) diluente nitro sulle stesse, la decal si fonde diventando vernice e quindi aderendo incredibilmente ai particolari. Il sistema è simile a quello dei liquidi per decal ma molto più aggressivo (ecco perché il diluente nitro va dato con l'aerografo stando attenti a non farlo colare )
  22. Nei negozi che vendono articoli per belle arti, 6 barattolini 2,30 euro
  23. come hai fatto le scrostature ?
  24. per sverniciare smalto, acrilico, future, usare Livax d20 decerante, è portentoso, attenzione alle mani. ho immerso due carrelli verniciati nel decerante per 5 minuti e si è levato tutto.
×
×
  • Create New...