Vai al contenuto

paul07

Membri
  • Numero messaggi

    29
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione

0

Che riguarda paul07

  • Rango
    Recluta
  1. paul07

    Aeronautiche Europee

    Le classifiche in generale si fanno solo sulla carta. Poi bisogna vedere effettivamente le nazioni chi riescono a far volare i propri aerei , in che numero e portarli in giro per il mondo a combattere . A mio avviso con le crisi che girano (Vedi Grecia ) ben poche. A parte questo le nazioni in Europa che hanno in prima linea il Typhoon partono sicuramente avantaggiate. In un fantomatico scontro avere uno dei migliori caccia, probabilmente il secondo dopo il Raptor. a difesa delle proprie teste non e' cosa da poco. Ricordiamo oltretutto che L'Italia continua avere in linea ancora uno dei migliori cacciabombardieri nel termine classico della ,parola il nostro beneamato Tornado in varie configurazuini e aggiornamenti. Non dimetichiamoci inoltre del nostro bistrattato AMX che per i compiti per cui e' stato creato, quando e' stato impiegato non ha fatto proprio bruttissime figure. Consideriamolo oltretutto ora con tutti gli upgrade fatti nel corso del suo cammino. Quindi visto comunque che si parla di classifica secondo me: Inghilterra Francia Germania Italia Spagna Tutte le altre. Un saluto a tutti.
  2. paul07

    Tomahawk per la Spagna: e noi ?

  3. paul07

    Tomahawk per la Spagna: e noi ?

    Ah ok, grazie per la precisazione. Ti riferivi ai Doria che in effetti a questo punto a mio avviso e' meglio lasciarli cosi' come sono visto che sono stati progettati per un compito ben preciso. Rimane comunque un po' di amaro in bocca non aver spinto la piattaforma fin dal progetto per un utilizzo piu' ampio (tipo Burke per intenderci)visto quello che sono costati tra progetto e realizzazione. Speriamo vivamente non accada la stessa cosa con le Fremm.
  4. paul07

    Tomahawk per la Spagna: e noi ?

    Cio' che significa che un eventuale a70 sulle fremm presuppone di vedere il lanciatore che fuoriesce di 2 mt?.
  5. paul07

    Tomahawk per la Spagna: e noi ?

    In effetti dopo il varo del Bergamini dovremo aspettare un bel po prima di avere un altra fremm GP per cui sara' la prima piattaforma navale eventuale per poter lanciare missili cruise. Visto che al momento nemmeno il nuovo u212 e' in grado di farlo. A mio avviso sarebbe un grosso errore non dare alla marina la possibilita' di attaccare in profondita' il territorio, anche senza l'ausilio degli aerei visto poi la qualita' dei mezzi che si accinge a mettere in sevizio. L'eventuale mancanza di fondi per l'acquisto dello scalp naval ci puo' stare , ma perlomeno iniziare a predisporre le fremm GP con l'A70 questo si, visto poi la stazza di queste super fregate.
  6. paul07

    Ultime dall'India

    L 'India a mio avviso non avrebbe ne le possibilita' economiche ne la conoscenza per gestire 3 portaerei di differente tipologia poi.
  7. paul07

    Sottomarini

    programmi più importanti che dotarsi di 2/3 SSN la cjui costruzione andrebbe avanti per oltre 10 anni fra polemiche a non finire, ripensamenti dei governi, eccetera. Sono concorde in parte. La marina bene o male a mio avviso e' l'unica forza armata che ha quasi sempre ottenuto cio' che ha voluto. Inoltre sempre a mio avviso ha sempre speso in modo oculato le misere risorse a disposizione e quando non ne aveva ha sempre cercato raggiri vari. Dalla GG portaelicotteri siamo passati a portaerei leggera poi a una da quasi 30 mila tonnellate La prossima?. Non dimentichiamo programmi come Orizzonte e Freem con investimenti da far accaponare la pelle a quasiasi politico senza contare i costi per unita' oltre ai famosi programmi tipo lupo degli anni 70 ecc.. Altro che il 104 asa 2 dell'aeronautica. La marina ha sempre avuto nelle sue possibilita' navi di tutto rispetto. Quindi non vedo poi tanto impossibile un interessamento per gli SSN se realmente si e' interessati a farlo.
  8. paul07

    Portaerei Cavour - discussione ufficiale

    se aspettiamo ancora un po' l'entrata in servizia lo troviamo a 30.000 tonnellate. Mah!.
  9. paul07

    ROYAL NAVY

    Con i ma i se e i forse anche l'Italia dopo il 2020 dovrenne avere 2 PA 4 doria 10 Fremm ecc... A questo punto coe classificheremo la nostra marina? Spesse volte grossi investimenti vanno a scapito di altri.
  10. paul07

    F100 e Andrea Doria, mettiamole a confronto

    ISAF qui si sta parlando di grossi progetti non di minime parti nell'IRIS-t Ma che confrontiamo un progetto come Orizzonte o le Fremm considerato in il piu' importante programma navale mai realizzato in Europa con la partecipazione della Spagna al Barracuda. Suvvia siamo realisti. E poi ci voglio la Spagna costruire un elicottero d'attacco quale Mangusta solo con l'industria nazionale e migliorarlo sempre piu' quindi piazzarlo ad una delle Nazioni piu' importanti d'Europa. Altro che la partecipazione a quella sola del Tiger. Ma suvvia siamo realisti!. Ho idea pero' che stiamo uscendo dal topic. Mi scusino i moderatori.
  11. paul07

    F100 e Andrea Doria, mettiamole a confronto

    Anche l'Italia aveva e ha necessita'prioritarie , ma ha sempre favorito lo sviluppo e l'industria nazionale. Ricordiamo alcuni prodotti progettati costruiti e venduti anche all'estero : Mangusta venduto alla Turchia, Fregate classe Lupo sud America, centauro...acquistata proprio dalla Spagna! e presa in considerazione addirittura dagli USA si e' progettata e costruita un MBT ecc... Ricordiamo che La Fincantieri e ripeto Fincantieri ha progettato e costruito il Cavour che sara' l unica Portaerei Europea degna di tale nome nel Mediterraneo finche la CdG sara' in bacino. Poi vengono presi come esempi la Novegia e L'Australia , che paragoni la Spagna alla Norvegia e all'Australia? Scusami ma l'Italia inzia a confrontarsi con nazioni un po' piu' importanti come Francia e Inghilterra!. Un saluto a te.
  12. paul07

    F100 e Andrea Doria, mettiamole a confronto

    E infatti come Giappone Norvegia Australia pure la Spagna avrà bisogno degli Usa per apportare modifiche/miglioramenti al sistema . Francia Inghilterra e Italia no, decidendo indipendentemente. L'Italia si sta staccando sepre piu' dalla dipendenza di altre nazioni per cio' che riguarda l'acquisto di armamenti e' ultimamente ha sempre collaborato con i piu' importanti programmi Europei e Mondiali, dal Tornado alle fregate/caccia europei all' f35 all' ef2000. La Spagna a parte la partecipazione al programma efa non mi risulta abbia partecipato ad altre collaborazioni importanti. Per cio' che riguarda i sottomarini ricordiamo che l'Italia non e' certo l'ultima arrivata in questo campo perche' ha sempre provveduto a costruirseli da sola i sottomarini (vedi classe Sauro).
  13. paul07

    Marina Militare Italiana - Discussione Ufficiale

    Peccato me lo sono perso, era pure vicino al Museo Navale se non erro.
  14. paul07

    F100 e Andrea Doria, mettiamole a confronto

    Notare cosa a mio avviso importantissima come l'AEGIS necessiti di aggiornamenti e quindi di dipendenza dagli USA e dalle sue ditte.. Ecco la differenza assolutamente non trascurabile di partecipare a progetti importanti con altre nazioni tipo appunto il PAAMS. Una volta acquisito il progetto spetta solo a noi aggiornarlo o modificarlo a nostro piacimento ed esigenze nazionali , avendo in mano la tecnologia. Non a caso quando si parla di costi stratosferici di un Doria si dimentica facilmente l'importanza dei soldi investiti per lo sviluppo dei sistemi che monta la piattaforma. Ora a prescindere da chi e' migliore tra AEGIS e PAAMS anche se credo ormai sia chiaro, gli spagnoli dovrebbero prima comprendere l'importanza di essere proprietari dei progetti. Pensate solo se avesse la possibilita' economica l'italia sarebbe in grado di produrre anche 10 Doria mentre la Spagna anche se avesse i dindini dovrebbe comunque comprare dagli USA, che a loro volta se decidessero,potrebbero non solo non venedere piu' direttamente alla spagna ma anche rifiutarsi di aggiornare loro il sistema.
  15. paul07

    Aeronautiche Europee

    Negli anni della guerra fredda soprattutto, la Gran Bretagna si trovava sola soletta li al nord con lo spauracchio di un invasione da est da parte di bombardieri strategici russi. La necessità quindi di disporre di un grosso numero di caccia a fronteggiare tale minaccia. Scelta quindi prioritaria di dotarsi del Tornado ADV in numero considerevole idoneo a detta degli esperti, ad intercettare tali bombardieri lontano dalla patria. A sua volta invece la Francia non aveva e non ha bisogno di un numero considerevole di caccia per la difesa aerea in quanto comunque l'unica minaccia possibile e cioe' da est, è molto meno presa in considerazione, visto che ha avanti a se la Germania e l'italia. Oltretutto ora questa minaccia e' molto meno presente, e comunque con il nostro beneamato Eurofighter dormiamo tutti sonni un po' piu' tranquilli.
×