Jump to content

Shenlong


Guest Peppe
 Share

Recommended Posts

Su A&D si parlava di un certo Shenlong, nuovo aereospazioplano (che d'ora in poi abbrevierò in ASP, aero-space-plane ;) )

 

Il nuovo ASP viene messo in orbita da un bombardiere H-6.

Si pensa sia un prototipo perche non ha alcun timone o piano di coda.

Chi sa qualcosa di più in merito?

 

 

L'ASP è quello nero sotto la fusoliera.

 

20071217_02.jpg;)

Edited by Peppe
Link to comment
Share on other sites

Guest intruder

Lo Shuttle allo studio dei cinesi dovrebbe essere questo:

 

20071217_06.jpg

 

Shenlong, il nome del dio cinese dei venti, sembra essere qualcosa di simile al vecchio Asat americano. Eccoti un link, comunque e se sai l'inglese:

 

http://www.strategycenter.net/research/pub.../pub_detail.asp

 

 

Questo invece è il Vought ASM135 Asat

Asat_missile_20040710_150339_1.4.jpg

 

ASAT_missile_launch.jpg

Edited by intruder
Link to comment
Share on other sites

Intruder, qual'è il "pezzo" dell' ASP che ho postato io, rispetto alla tua immagine? :hmm:

 

EDIT: il modellino in ferro del link ricorda in qualche modo il concorde :asd:

Edited by Peppe
Link to comment
Share on other sites

Guest intruder
Intruder, qual'è il "pezzo" dell' ASP che ho postato io, rispetto alla tua immagine? :hmm:

 

EDIT: il modellino in ferro del link ricorda in qualche modo il concorde :asd:

 

 

Ho visto solo ora la tua domanda. Da quello che si capisce dall'articolo che ti ho postato, lo Shen potrebbe essere o un dimostratore di tecnologia per mettere a punto i motori dello Shuttle cinese che dovrebbe cominciare le prove in quanto tale verso il 2020, oppure un'arma antisatellite, un parente, quindi, o una evoluzione del concetto, se peferisci, Asat. Un'arma, cioè, destinata ad abbattere i satelliti, come lo era l'Asat. La novità pare che il cinese abbia la vita meno complicata del suo antenato americano, che doveva essere lanciato con un determinato profilo di volo dell'F15, eccetera. Ma sono passati anche venticinque anni e le tecnologie sono mutate e migliorate. Del resto, gli americani abbattono i satelliti molto più praticamente sparando un missile da un normale incrociatore, oggi.

 

Come dimostratore di tecnologia, potrebbe anche servire per mettere a punto una sorta di bombardiere orbitale, ma qui sconfiniamo nella fantascienza, anche se l'interesse dei cinesi per lo sviluppo di armi orbitali, secondo il link, è notevole, e l'articolo termina raccomandando che uno o due Shuttles (americani) vengano mantenuti comunque in servizio per ogni evenienza.

Edited by intruder
Link to comment
Share on other sites

Guest intruder

Suvvia, non siate maligni: i sovietici quando sfornavano aerei uguali a quelli americani prima ancora che questi ultimi uscissero dalla testa dei loro progettisti, amavano chiosare che "aerei che fanno le medesime cose sono per forza simili".

Link to comment
Share on other sites

Guest intruder

La lista dei "copiati" dai russi è lunga, dal Konkordovsky (aka Tupolev 144), al Galaxovsky (An124 Condor) allo Shuttlovsky (aka Buran), sono tutti nomignoli che gli hanno affibbiato gli occidentali, ovviamente. In alcuni casi c'erano delle migliorie, la navicella Buran appariva, almeno sulla carta, superiore allo Shuttle americano, ma gli altri erano fatti col copia-e-incolla.

 

La navetta cinese, che sarà molto più grossa della Hermes, due terzi uno Shuttle americano attuale per intenderci. È evidente da dove nasce l'ispirazione, ma i progettisti cinesi probabilmente hanno migliorato il disegno originale. Sempre che quel coso riesca mai a staccarsi da terra, ovviamente (a questo proposito vorrei ricordare che i valorosi taikonauti cinesi vanno in orbita su una Soyuz costruita in loco, non se la sono certamente fabbricata i cinesi la navicella, altrimenti più che in orbita li spedivano sottoterra i poveri astronauti, viste le mediocri prestazioni dei loro vettori Lunga Marcia).

Edited by intruder
Link to comment
Share on other sites

Guest intruder
X-15-cutaway.jpg

lo Shenlong e' o non e' una evoluzione del x-15?

 

 

No, è un dimostratore di tecnologia destinato alla valutazione dei motori del futuro Shuttle cinese, se mai ce ne sarà uno, e come tale non si evolve da un progetto americano vecchio di 50 anni; tutt'al più ha dei punti di contatto con l'Asat americano, e potrebbe servire per mettere a punto un qualche tipo di arma antisatellite, ma non si sa altro per ora.

 

P.S.: per l'Asat guarda uno dei miei post precedenti, con due foto.

Link to comment
Share on other sites

No, è un dimostratore di tecnologia destinato alla valutazione dei motori del futuro Shuttle cinese, se mai ce ne sarà uno, e come tale non si evolve da un progetto americano vecchio di 50 anni; tutt'al più ha dei punti di contatto con l'Asat americano, e potrebbe servire per mettere a punto un qualche tipo di arma antisatellite, ma non si sa altro per ora.

 

P.S.: per l'Asat guarda uno dei miei post precedenti, con due foto.

GRAZIE :adorazione:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...