Jump to content
Sign in to follow this  
Guest sbarulla

LO STATO DEGLI ARSENALI MILITARI RUSSI

Recommended Posts

Guest sbarulla

Premetto che questo topic potrebbe essere inserito in molte altre categorie in quanto comprende svariate componenti delle forze armate.

 

Io l'ho trovato piuttosto interessante (sarà perché non appare nessun pacifista? :rotfl: ) analizza lo stato degli arsenali russi allo stato attuale e gli obbiettivi futuri.

 

LINK AL VIDEO (a me funziona con salva come)

 

"GUERRA O PACE. LO STATO DEGLI ARSENALI MILITARI RUSSI"

di Maurizio Torrealta

 

"Non sarà la vera guerra fredda, sarà peggio. Perché le relazioni tra Mosca e l'Occidente diverrano molto instabili." E' questo l'allarme lanciato da Pavel Felgenhauer, analista per la difesa del quotidiano d'opposizione russo 'Novaya Gazeta' (sul quale pubblicava i propri resoconti dalla Cecenia Anna Politkovskaja, la giornalista assassinata il 7 ottobre 2006).

 

Felgenhauer rincara: "L'opzione nucleare, dal momento che la Russia è così debole nel settore delle armi convenzionali se paragonata alla NATO e agli USA, è vista come una opzione da praticare presto per evitare una possibile sconfitta."

 

L'instabile scenario caucasico si potrebbe trasformare, secondo Pavel Felgenhauer, in una polveriera e in un grande ostacolo alla politica russa di riconquista del primato economico e militare.

 

La Russia, si trova oggi ad affrontare un momento complesso, divisa tra un nuovo slancio tecnologico-industriale e il bisogno di recuperare il tempo perduto negli anni successivi al crollo del muro. Vladimir B. Kozyulin, membro del PIR CENTER, il Centro per gli Studi Politici in Russia, descrive così la fase di passaggio: "Per quindici anni la Russia ha cercato di essere amica dell'Occidente, degli Usa e dell'Europa, e ha dichiarato che i valori democratici erano la sua priorità. Ora è arrivato il momento in cui la leadership russa si è accorta di non essere ascoltata ed ha deciso di non posporre più le proprie priorità. E' arrivato il momento di dire quali sono i nostri interessi e di difenderli".

 

Ma le opinioni sulle prospettive militari dello scacchiere caucasico sono tutt'altro che univoche. Gli attriti tra Russia e Occidente hanno avuto inizio con il progetto americano di installare lo scudo spaziale in Polonia e Repubblica Ceca, secondo la ricostruzione di Igor S. Prokopenko, direttore generale del Dipartimento Documentari della REN-TV, una televisione privata che produce con successo programmi su questioni militari. Prokopenko però non condivide gli allarmi: "La Russia non vuole fare certamente nessuna guerra. Come si può fare la guerra ai paesi dove si va in vacanza o si mandano a studiare i propri figli? L'elite militare è interessata a mostrare i muscoli ma non a fare la guerra."

 

Nello sforzo della Russia per l'aggiornamento degli arsenali bellici, un ruolo centrale ha acquisito l'alleanza con l'India nella produzione del nuovo caccia Sukoi T50. Ruslan Pukhov, Direttore del Centro per le Analisi Strategiche e Tecnologiche, prefigura uno scenario ottimista: "Tra 15 anni sul mercato mondiale ci saranno solo due aerei di quinta generazione: quello americano e quello russo-indiano, e anche se questo aereo potrà essere leggermente inferiore a quello americano, avrà' conquistato il 40% del mercato mondiale solo per il fatto di non essere un aereo americano, perchè molti paesi si rifiutano di comperare aerei americani perché' con la vendita impongono anche molte altre clausole e condizionamenti."

 

La nuova inchiesta di Rainews24 fa il punto sullo stato degli arsenali russi e sulle possibili prospettive di questo delicato momento.

Edited by sbarulla

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una marea di cavolate come tutte le inchieste di torrealta, che ad una totale mancanza di conoscenza degli argomenti, non ci si può improvvisare analisti militari, unisce un retroterra ideologico piuttosto marcato.

Se volete farvi qualche risata guardatevi l'inchiesta sui global hawk di sigonella e sul previsto ricevitore di comunicazioni satellitari che farebbe esplodere le testate americane, cosa che loro ovviamente ignorano volutamente visto il piacere che provano a farsi saltare le loro stesse basi con bombe ad alto potenziale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...