Jump to content
Sign in to follow this  
skyfighter

BAVAGLIO AD INTERNET E BLOG

Recommended Posts

Questa volta il governo illiberale delle sinistre l'ha fatta grossa. Ma come, il governo dei democratici di sinistra (ma a questo punto direi solo di sinistra!!!) i , si stanno dimostrando più RETROGRADO della cina o del myanmar, iL 12 OTTOBRE, consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge sull'editoria , che dovrà essere convertito in legge, che intende mettere il bavaglio alposto più libero della terra: il web ed internet. Mi spiego meglio. Innanzi tutto l'art. 5 dichiara

 

Art. 5 (Esercizio dell’attività editoriale)

1.Per attività editoriale si intende ogni attività diretta alla realizzazione e distribuzione di prodotti editoriali, nonché alla relativa raccolta pubblicitaria. L’esercizio dell’attività editoriale può essere svolto anche in forma non imprenditoriale per finalità non lucrative

 

Quindi diventa “prodotto editoriale” anche il sito realizzato senza scopo di lucro da un comune privato, (ad esempi fabio, che realizza aereimilitari.com,) ed anche ogni blog personale diventa prodotto editoriale, soggetto alla normativa sulla stampa con responsabilità penali. Quindi basta pubblicare su internet per svolgere attività imprenditoriale, anche se non si è imprenditori. Ma è l'articolo 7 il più insidioso

 

Art. 7 Attività editoriale su internet)

1.L’iscrizione al Registro degli operatori di comunicazione dei soggetti che svolgono attività editoriale su internet rileva anche ai fini dell’applicazione delle norme sulla responsabilità connessa ai reati a mezzo stampa.

(quindi se faccio un blog devo iscrivermi al ROC??)

 

2. Per le attività editoriali svolte su internet dai soggetti pubblici si considera responsabile colui che ha il compito di autorizzare la pubblicazione delle informazioni.

Quindi i blog ed i siti internet , anche senza scopo di lucro dovranno avere un editore ed un direttore responsabile che risponderanno di diffamazione , aggravata in quanto a mezzo stampa. Quindi se fabio permette a qualcuno di chiamare “mortadella” il pres del cons, sarà ritenuto responsabile per omesso controllo.

Come giustamente dice Valentino Spataro du civile.it

Potessero, chiederebbero la carta d'identità a chiunque parla in pubblico.

 

Su internet il controllo e' piu' facile. E imporre procedure burocratiche per l'apertura di un blog sara' il modo migliore per far finire l'internet Italiana.

 

Ricordate: il disegno di legge e' uscito in pieno agosto 2007. Come tutte le leggi che vogliono migliorare la vita di noi tutti.

 

se vi interessa che internet rimanga un posto dove il libero pensiero possa circolare senza che qualcuno cerchi di limitarlo è stata aperta una petizione on line che ha già raggiunto in questo momento 2637 adesioni andate a questo indirizzo:

http://www.petitiononline.com/noDDL/petition.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sky ma te sei un sovversivo? ma quale bavaglio, facciamo sta legge solo per far tacere un certo grillo, noi siamo democratici, puoi dire tranquillamente la tua. Mica siamo berlusconi

Edited by CHAFFEE79

Share this post


Link to post
Share on other sites

la scelta è davvero incomprensibile...

Spostate i vostri blog su server stranieri ma penso che non passera in parlamento grazie alla sinistra radicale che è estremamente attenta su tematiche di internet e file sharing.

 

A meno che la destra non sia d'accordo cosa che penso sia possibilissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sky ma te sei un sovversivo? ma quale bavaglio, facciamo sta legge solo per far tacere un certo grillo, noi siamo democratici, puoi dire tranquillamente la tua. Mica siamo berlusconi

esprimere le proprie perplessità su norme che violano la democrazia e la libertà non è sovversione. Casomai è sovversione tentare di chiudere la bocca a persone scomode, questa si è sovversione. Capisco che incerti ambienti è sono ancora di moda le purghe staliniste e i gulag dova inviare i dissidenti, ma qui, nel mondo occidentale non si usa. :censura: Non si può epurare tutti quelli che ci criticano, come non si può destituire comandanti della finanza che non obbediscono a richieste scorrette da parte di un vice ministro, come non si può toglire una inchiesta ad un magistrato che stà facendo solo il suo lavoro. (MASTELLA De Magistris l'inchiesta «Why not») VERGOGNA!! :incazz:

Comunque quasi 6000 firme, vorranno pur dire qualcosa, o conta solo il dissenzo espresso con le bandiere rosse nelle piazze da parte dei soliti noti??

alcuni commenti

"L'italia una landa tecnologicamente depressa" Masimo Mantellini

Giuseppe Granieri autore del libro "Blog generation" ...una norma inapplicabile e pericolosa che va contro la grammatica della rete, aperta alla libera interazione

Roberto D'Agostino ( Dagospia): «Neanche in Cina c'è una legge così. Questo è un Paese dove i giornalisti possono finire ancora in galera per diffamazione. Io ho ricevuto decine di querele per diffamazione e vengo già equiparato a un editore».

Paolo De Andreis, su «Punto informatico»: «Questo disegno di legge è un errore macroscopico, frutto di ostinata ignoranza. Ma nessuno glielo contesterà»

Share this post


Link to post
Share on other sites

penso che una iscrizione ad un albo non impedisca alle persone di aprire blog ne intacchera minimamente beppe grillo (al quale, tra l'altro non gli cambia proprio niente) diventa solo una rottura di scatole.

 

 

Non si può epurare tutti quelli che ci criticano, come non si può destituire comandanti della finanza che non obbediscono a richieste scorrette da parte di un vice ministro, come non si può toglire una inchiesta ad un magistrato che stà facendo solo il suo lavoro. (MASTELLA De Magistris l'inchiesta «Why not»)

Sono d'accordo su tutto eccetto su visco

Edited by Leviathan

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sky la mia era una battuta, vedrai che tra un po ti dicono che hanno fatto sto decreto per colpa di berlusconi.

scusa... non avevo notato l'ironia ;) Il fatto è che mi incavolo facilmente x l'indifferenza con la quale certe notizie passano inosservate. Se un governo di centrodestra avesse fatto la metà di quello che ha fatto questo governo, a quest'ora avremmo come minimo tutti i sindacati e gli operai in piazza. Non tollerano che ci sia gente che non condivide le loro scelte e x farli tacere non disdegnano di fare leggi liberticide.

 

@Leviathan scusa ma l'intervento del viceministro è chiaro: doveva impedire che proseguissero le indagini sui compagni di UNIPOL. Alla fine del 2005. Giovanni Consorte, presidente dell’Unipol, la compagnia della Lega delle cooperative, viene trovato con 50 milioni di euro, che sicuramente stava consegnando ad un partito politico ( DS???). La Guardia di Finanza iniziò ad indagare sul caso . Il governo cambia e viene nominato Visco in qualità di vice ministro delle finanze con delega per il controllo della Guardia di Finanza. La mente eccelsa ordina al generale della GdF di trasferire ad altra sede i quattro ufficiali che stanno conducendo l’indagine sui 50 milioni di euro di Consorte per scoprire il beneficiario di quel denaro.(ma guarda un po!!) Il Generale Roberto Speciale, comandante della GdF, registra la conversazione intercorsa tra lui stesso e Visco, dalla quale emerge la esplicita richiesta del viceministro di sospendere l’inchiesta e di trasferire gli ufficiali che la conducevano ad altra sede. (un ministro dei DS che impedisce alla GdF di svolgere una indagine su una ipotesi di reato consumato tra il presidente di una Coop, l’Unipol e il partito politico dei DS). Mi pare sia difficile accettare versioni diverse dai fatti. Sai qual'è la cosa + scandalosa? Visco è ancora vice ministro :furioso:

Edited by skyfighter

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dio grazie che Visco è ancora vice ministro, le sue doti sono davvero importanti...

 

tornando a noi ti rispondo così:

http://www.repubblica.it/2007/06/sezioni/e...-giacobina.html

 

lo scoop (falso) rilanciato e urlato da il giornale (propeità di berlusconi) e relative reti da lui controllate ci sono risolte in una bolla di sapone.

Visco non dovette nemmeno comparire a giudizio e questo la sua posizione non era illegale, e per stabilire ciò ci ha pensato un giudice senza leggi a personal...

Qui una descrizione dell'accaduto...

http://www.repubblica.it/2007/05/sezioni/e...i-e-guerre.html

 

Comuque ne abbiamo già parlato...

 

scusa... non avevo notato l'ironia wink.gif Il fatto è che mi incavolo facilmente x l'indifferenza con la quale certe notizie passano inosservate. Se un governo di centrodestra avesse fatto la metà di quello che ha fatto questo governo, a quest'ora avremmo come minimo tutti i sindacati e gli operai in piazza. Non tollerano che ci sia gente che non condivide le loro scelte e x farli tacere non disdegnano di fare leggi liberticide.

Non è minimamente vero

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa sky ma te non vai mai in giro con 50 milioni di euri? NO?! e allora non sei un nuovo proletariocattocomunista. Per quanto riguarda l'atra parte del tuo messaggio, ti vorrei ricordare solo una piccola cosa relativa al anno 1998 "GUERRA IN KOSOVO" con gli allora pacifista al governo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dio grazie che Visco è ancora vice ministro, le sue doti sono davvero importanti...

bellissima battuta ha ha ha :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:

tornando a noi ti rispondo così:

http://www.repubblica.it/2007/06/sezioni/e...-giacobina.html

 

lo scoop (falso) rilanciato e urlato da il giornale (propeità di berlusconi) e relative reti da lui controllate ci sono risolte in una bolla di sapone.

Visco non dovette nemmeno comparire a giudizio e questo la sua posizione non era illegale, e per stabilire ciò ci ha pensato un giudice senza leggi a personal...

Qui una descrizione dell'accaduto...

http://www.repubblica.it/2007/05/sezioni/e...i-e-guerre.html

 

Comuque ne abbiamo già parlato...

Queste notizie circolano su tutti i quotidiani indipendenti Il corriere della sera , la nazione ecc , è chiaro che sull'organo ufficiale dei DS, tipo la repubblica, giornali realizzati con il solo scopo di demonizzare l'avversario politico , in quanto non lo si riesce a battere in altro modo, è chiaro che li possiamo trovare solo mondezza. Io, quel giornale, lo uso x accendere il camino, almeno è utile a qualcosa.

 

Non è minimamente vero

Guarda che nessuno vuole convincerti. Ho dato una notizia, che oltretutto dovrebbe interessare anche x il gestore di questo sito. Poi ogniuno, secondo la propria coscenza, si fa un'idea.

Share this post


Link to post
Share on other sites
bellissima battuta ha ha ha :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:

 

Queste notizie circolano su tutti i quotidiani indipendenti Il corriere della sera , la nazione ecc , è chiaro che sull'organo ufficiale dei DS, tipo la repubblica, giornali realizzati con il solo scopo di demonizzare l'avversario politico , in quanto non lo si riesce a battere in altro modo, è chiaro che li possiamo trovare solo mondezza. Io, quel giornale, lo uso x accendere il camino, almeno è utile a qualcosa.

Guarda che nessuno vuole convincerti. Ho dato una notizia, che oltretutto dovrebbe interessare anche x il gestore di questo sito. Poi ogniuno, secondo la propria coscenza, si fa un'idea.

 

Visco è determinante nella lotta all'evasione fiscale. In un'anno nella sua personale battaglia ha recuperato 23 miliardi di euro (il 25% dell'evasione totale in italia).l

 

La repubblica appartiene a Carlo de Benedetti nel gruppo editoriale l'espresso.

Esso è indipendente e l'organo ufficiale dei DS è l'unità.

 

Per battere la destra non serve disiformazione ma informazione...

e su questo basta e avanza Travaglio e i suoi ottimi reportage impossibili da smontare (smontare un opera di Travaglio è impossibile quanto per crono911)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mica tanto indipendente, lo sanno tutti puri gli stolti che repubblica è schierata con il centro sinistra, basta leggere gli editoriali del suo direttore.

P.s. anche De Benedetti è di centro sinistra, anzi piu di centro, basta ceh se pia e lui ci sta, vedi olivetti vodafone ed ora sorgenia

Share this post


Link to post
Share on other sites

che sia orientata è un conto, ma resta indipendente dal governo e dall'attuale maggioranza...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Visco è determinante nella lotta all'evasione fiscale. In un'anno nella sua personale battaglia ha recuperato 23 miliardi di euro (il 25% dell'evasione totale in italia).l

 

La repubblica appartiene a Carlo de Benedetti nel gruppo editoriale l'espresso.

Esso è indipendente e l'organo ufficiale dei DS è l'unità.

 

Per battere la destra non serve disiformazione ma informazione...

e su questo basta e avanza Travaglio e i suoi ottimi reportage impossibili da smontare (smontare un opera di Travaglio è impossibile quanto per crono911)

l'espresso...repubblica...travaglio....quando non si può battere politicamente l'avversario lo si demonizza. Solo nella mistificazione dei fatti la sinistra è stata grande. Poi adesso che riceve lo stesso trattamento tutti a piagnucolare...Non parlo nemmeno di De Bnedetti xchè siamo andati fuori tema. Solo una cosa .Non confrontare il sacro (crono911) con il profano, xchè quel travaglio lì, fa parte di quella schiera di gente che manipola la verità a suo uso e consumo, lo vedrei molto bene su luogocomune

Share this post


Link to post
Share on other sites

Travaglio non mistifica proprio niente... riporta le sentenze dei tribunali, legge le intercettazioni... è intoccabile per davvero.

Ideologicamente di destra, avverso all'"anomala destra " italiana, si è beccato fior di denuncie tutte vinte (eccetto una, poii vinta in appello).

Travaglio è l'informazione, fa male a voi di destra questa parola eh? senno perchè cacciare biagi?

Prova a smontare un discorso di travaglio... impossibile.

Lui è la verità, nemmeno su internet troverai materiale contro di lui... perchè è davvero impossibile coglierlo in fallo

 

La sinistra non ha bisogno di demonizzare la destra perchè... essa si demonizza da sola...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Travaglio non mistifica proprio niente... riporta le sentenze dei tribunali, legge le intercettazioni... è intoccabile per davvero.

Ideologicamente di destra, avverso all'"anomala destra " italiana, si è beccato fior di denuncie tutte vinte (eccetto una, poii vinta in appello).

Travaglio è l'informazione, fa male a voi di destra questa parola eh? senno perchè cacciare biagi?

Prova a smontare un discorso di travaglio... impossibile.

Lui è la verità, nemmeno su internet troverai materiale contro di lui... perchè è davvero impossibile coglierlo in fallo

 

La sinistra non ha bisogno di demonizzare la destra perchè... essa si demonizza da sola...

travaglio è un'essere odioso, Visco un'affamatore di popolo senza alcuna capacita. mi spiace ma non siamo daccordo su questo punto

Share this post


Link to post
Share on other sites

che abbia dei modi che non ti stanno simpatici è un conto, ha quell'aria di "so tutto io" ma quel che dice è vero.

 

Visco è un affamatore di evasori e fa bene, fa troppo bene

 

EDIT

sinistra illiberale?

è la forza politica più liberale in italia, altre non le conosco

Edited by Leviathan

Share this post


Link to post
Share on other sites
EDIT

sinistra illiberale?

è la forza politica più liberale in italia, altre non le conosco

la sinistra, anche solo per aver immaginato una legge del genere che ci poneva allo stesso livello della malesia.

Comunque per bocca del ministro Gentiloni è probabile che verrà modificata

Rientra l'allarme sulla legge anti-blog

di Federica Masera

Il Ministro delle Comunicazioni ritratta sul nuovo disegno di Legge sull'editoria

 

.

Il disegno di Legge sull'editoria online, che ha alimentato le proteste di milioni di utenti, sarà sicuramente corretto. Paolo Gentiloni, Ministro delle Comunicazioni, è intervenuto prontamente sia sul suo blog che a mezzo stampa per sottolineare l'errore.

 

«L'allarme lanciato da Beppe Grillo e ripreso da molti commenti al mio blog è giustificato: il disegno di legge sull'editoria, proposto dalla Presidenza del consiglio e approvato una settimana fa in Consiglio dei Ministri, va corretto perché la norma sulla registrazione dei siti internet non è chiara e lascia spazio a interpretazioni assurde e restrittive», ha sottolineato Gentiloni. «Naturalmente, mi prendo la mia parte di responsabilità (come ha fatto anche Di Pietro sul suo blog) per non aver controllato personalmente e parola per parola il testo che alla fine è stato sottoposto al Consiglio dei Ministri».

 

Secondo il Ministro la nuova legge avrebbe dovuto solo confermare le norme esistenti, che prevedono ormai da sei anni la registrazione delle sole testate giornalistiche online che vogliono accedere ai contributi della legge sull'editoria – e sono caratterizzate da periodicità. Insomma, se è accettabile applicare ai giornali online le norme in vigore per i giornali cartacei, sarebbe un grave errore estenderle a siti e blog.

 

«Il testo è troppo vago sul punto e autorizza interpretazioni estensive che alla fine potrebbero limitare l'attività di molti siti e blog. Meglio, molto meglio lasciare le regole attuali che in fondo su questo punto hanno funzionato», ha concluso il Ministro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non vi aspettate che Gentiloni faccia molto, sinceramente penso che sia il epggior ministro delle telecomunicazioni dopo Gasparri che l'italia abbia avuto...

 

Anche DiPietro dice di non averlo letto il testo, ma questa gente non legge mai?

Comunque è tutto fuorchè una censura in quanto è solo una rottura burocratica e come dice travaglio: "basta spostare il sito in un server straniero".

 

Essendo così inutile sta norma verrà ritirata, ma se così non fosse credo che la voterebbe il 90% dei parlamentari e sarebbe un autogol per la sinistra (in quanto internet è l'unica informazione libera in italia, ostacolarla significa davvero per la sinistra perdere uno dei suoi sostegni)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non vi aspettate che Gentiloni faccia molto, sinceramente penso che sia il epggior ministro delle telecomunicazioni dopo Gasparri che l'italia abbia avuto...

 

Anche DiPietro dice di non averlo letto il testo, ma questa gente non legge mai?

Comunque è tutto fuorchè una censura in quanto è solo una rottura burocratica e come dice travaglio: "basta spostare il sito in un server straniero".

 

Essendo così inutile sta norma verrà ritirata, ma se così non fosse credo che la voterebbe il 90% dei parlamentari e sarebbe un autogol per la sinistra (in quanto internet è l'unica informazione libera in italia, ostacolarla significa davvero per la sinistra perdere uno dei suoi sostegni)

si ma anche il solo fatto di averla pensata rende di fatto questo governo uno dei meno democratici, pur essendo di sinistra. Sai dove vengono applicate norme del genere? In Malesia, che in quanto a censura potrebbe vincere l'oscar. In Malesia, dopo che un ex dipendente Shell ha denunciato sul suo blog degli affari poco puliti tra la stessa Shell e il governo , questultimo non solo ha chiuso il blog dell'ex dipendente, ma ha varato una legge che di fatto elimina blog e limita internet. Un po come la nostra legge, grillo da fastidio e quindi "controlliamo" i siti e blog in puro stile stalinista....

Share this post


Link to post
Share on other sites

non è una norma anti democratica o altro, tra l'altro la norma esclude già a priori blog personali (quindi9 il tuo blog su msn è al sicuro) diversso è per chi lo usa a scopo informativo (quindi beppe grillo).

Ma Sta legge non impedisce a grillo di avere un blog, anzii grillo può:

-spostare il server in francia (esempio)

-nominare un direttore del sito e iscriversi al ROE

 

Nessuno li vieterà mai di avere un blog, è solo una rottura diplomatica inutile di una norma sensa senzo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...