Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
Bubu

Domandinaa....

Messaggi consigliati

ke roba sarebbe questo???e mai riuscito a volare??vorrei sapere kualkosa su di lui.....

pic18ue.th.jpg

 

 

 

e questi altri due...ke ne so...kualke skeda teknika.....sono un po buffi...specialmente il primo....

geebeea2aw.th.jpg

geebeeg4ro.th.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non vorrei dire una cavolata, ma secondo me sono tre dei tanti buffissimi aerei che vengono utilizzati nelle gare aeree in USA. :lol:

 

Le schede tecniche non saprei proprio dove trovarle...

Modificato da Giovanni86

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

tipo le gare di reeno??..mmmhmhm...

 

io so solo ke il primo aereo si kiami caproni o kualkosa kosi....non so...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
tipo le gare di reeno??..mmmhmhm...

 

io so solo ke il primo aereo si kiami caproni o kualkosa kosi....non so...

Si è giusto, il primo è un Caproni della Regia Aeronautica, infatti ha il fascio littorio vicino al motore. Ma sai...probabilmente era uno degli gli aerei che la Regia Aeronautica italiana impiegava per la gara della Coppa Schneider che si teneva negli USA.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

regia??coppa schneider??...mhhmhmmm......cribbio....non ne so nada...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allora...

 

Regia Aeronautica era il nome dell'aeronautica militare italiana duranti gli anni del fascismo. Venne istituita con Regio Decreto 645 del 28 marzo 1923, per questo si chiamava "regia". A quei tempi in Italia c'era la monarchia. Infatti le forze armate si chiamavano Regia Marina, Regio Esercito, Regi Carabinieri e così via...

 

Veniamo alla Coppa Schneider.

 

La Coppa Schneider era una competizione per idrovolanti e fu istituita nel 1911 per incoraggiare il progresso tecnologico, soprattutto in campo motoristico, nell'aviazione civile, ma divenne ben presto una gara di pura velocità su circuito triangolare inizialmente di 280 e poi di 350 km. La prima edizione risale al 1913, ma divenne popolare soprattutto negli anni '20 e i primi anni '30: alcune corse attirarono folle di oltre 200.000 persone.

 

Il fondatore di questa gara era Jaques Schneider, un finanziere appassionato di aerei e mongolfiere, ed offriva un premio di 1.000 sterline al vincitore. Il nome ufficiale della competizione, in francese, era "Coupe d'Aviation Maritime Jacques Schneider".

 

Se un aeroclub avesse vinto 3 gare in 5 anni avrebbe tenuto la coppa e il pilota vincente avrebbe ricevuto 75.000 franchi. Ogni gara era organizzata dal vincitore di quella precedente ed era supervisionata dalla Federazione Aeronautica Internazionale e dell'aeroclub organizzatore. Ogni club poteva partecipare alla gara con 3 squadre e con altrettanti sostituti.

 

(Preso da Wikipedia)

 

Ora però ho appena appreso che era una gara di idrovolanti, prima non lo sapevo. Quindi quel Caproni, non essendo un idrovolante, non poteva partecipare a questa gara.

Comunque non è un aereo di alcuna utilità militare, questo è sicuro.

Modificato da Giovanni86

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazie di kueste bellissime info..

 

bhe ovvio ke il kaproni sia ...inutile....mah..mi stupisko gia ke riusciva a volare...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non prendiamo fischi per fiaschi, infatti.

La coppa Schneider era solo per idrovolanti...

 

Quello di sotto è un Gee Bee R-1 usato per le gare (una versione civile fu progettata ma mai realizzata) e questa è la scheda tecnica:

 

Supersportster R-1

Wing span 25 feet

Length 17 feet 8 inches

Height 8 feet 2 inches

Net wing area 75 square feet

Gross wing area 335 square feet

Weight empty 1840 pounds

Racing gross wt. (50 gals.) 2415 pounds

Maximum gross weight 3075 pounds

Total fuel capacity 160 gallons

 

Performance

High speed 294.38 miles per hour

Cruising speed 260 miles

Landing speed 90 miles per hour

Landing speed (with flaps) 50 miles per hour

Rate of climb 6100 feet per minute

Endurance, full throttle 2.14 hours

Endurance, cruising 3.65 hours

Range, full throttle 630 miles

Range, cruising 925 miles

 

=======

 

Quello di sopra, invece, è uno Stipa Caproni, una specie di aereo sperimentale prodotto nel 1932 per sperimentare gli effetti della fusoliera tubolare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il secondo aereo è il "Granville model R1 super sporstster" costruito dai fratelli Granville nel 1932 prodotto in 2 versioni , r1 e r2 , aveva una velocità di 473 km/h un' apertura alare di 7,6 m ed una lunghezza di 5,4 m. questo aereo vinse il trofeo thompson a Cleveland del 1932 toccando la velocità di404,8 km/h e successivamente 473km/h ,un nomignolo dato a questo aereo ed alla sua serie fu "gee bee"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazzieee a tttuttiiiii :adorazione:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Quello di sopra, invece, è uno Stipa Caproni, una specie di aereo sperimentale prodotto nel 1932 per sperimentare gli effetti della fusoliera tubolare.

 

Anche se vecchio il topic, volevo aggiungere un video interessante!

 

Stipa-Caproni Flying Barrel (take-off footage only)

Modificato da Blue Sky

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×