Jump to content
Sign in to follow this  
typhoon

Articolo Sul Bradley

Recommended Posts

Parte di un articolo non troppo elogiativo sul Bradley su un vecchio numero di "Commando armi uomoni strategie"

 

www.dazeroacento.com/public/maxsona/bradley.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Bradley ha i suoi limiti.

 

Ma le cose non vanno viste per come potrebbero essere, ma per come sono alla luce di com'erano.

 

Mi spiego: se vogliamo un MICV che possa resistere a un TOW, allora è un conto.

 

Se però pensiamo che il Bradley ha sostituito l'M-113 che era una vera e propria trappola... è innegabile che sia stato fatto un enorme passo avanti.

 

Il Bradley è concepito per assicurare alla squadra trasportata la protezione contro schegge di artiglieria e armi leggere, nel contesto di uno scontro ad elevata mobilità.

 

Non è concepito per scorazzare in mezzo a truppe nemiche armate di armi controcarro nè per ingaggiare i carri da battaglia nemici.

 

Si presuppone che l'incontro ravvicinato con un carro o un MICV o una squadra anticarro avversaria sia un evento di emergenza, nel corso del quale il Bradley ha una certa capacità di autodifesa e reazione.

 

Resta però singolare il fatto che nella Guerra del Golfo i Bradley abbiano distrutto più mezzi corazzati nemici degli stessi Abrams.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...