Jump to content

Messerschmitt Me 323 Gigant nel mare di Caprera


zander
 Share

Recommended Posts

3 anni fa nei fondali dell'isola di Caprera due sub hanno ritrovato il relitto dell'aereo da trasporto Me 323 Gigant che fu il più grande velivolo costruito in serie dal III Reich: un colosso con 55 metri di ali e sei motori.

 

Bundesarchiv_Bild_101I-596-0367-05A%2C_F

 

(Wikipwedia: https://en.wikipedia.org/wiki/Messerschmitt_Me_323)

 

Gli Me 323 Gigant erano basati all'aeroporto di Grosseto, pesantemente bombardato dagli Alleati durante la Pasqua del 1943 proprio per cercare di fermare i decolli dei Me 323.

Il 26 luglio 1943, all'indomani dell'arresto di Benito Mussolini, i tedeschi cominciarono a prepararsi per l'occupazione dell'Italia. Due Gigant partirono da Grosseto per atterrare a Olbia, dove imbarcarono 83 soldati feriti. Ma quando decollarono, trovarono una squadriglia di caccia Beaufighter che li attaccarono.

Un velivolo si schiantò a Mongiardino, sulla Maddalena mentre l'altro si inabissò poco più a largo, in direzione di Caprera.

Il relitto trovato dai 2 sub è l'unico esemplare di Me 323 Gigant esistente al mondo la cui storia è stata ricostruita da un documentario di History Channel che andrà in onda lunedì 31 agosto alle 22.

Fonte l'Espresso:

http://espresso.repubblica.it/attualita/2015/08/07/news/isola-della-maddalena-ecco-il-relitto-sommerso-del-gigante-di-hitler-1.224899

Link to comment
Share on other sites

  • 3 years later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...