Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
colombo37

Messerschmitt Bf110 - Mimetiche 1940/42

Messaggi consigliati

Un saluto a tutti gli amici del forum. Al momento sono impossibilitato al mio modesto lavoro da modellista, causa ricovero ospedaliero per l'inserzione di pezzi di ricambio nel carrello di atterraggio, ma sono ben intenzionato a riprendere non appena sarò in grado di muovermi con maggiore agilità. Trascurando questo problema privato, stò rendendomi conto che la finitura del previsto Me 110 non sarà facile in quanto non vorrei ricorrere al primitivo schema di mimetica a zone lineari in due toni di verde, ma sarei orientato verso lo schema successivo che, secondo la letteratura, fu realizzato ricoprendo le parti superiori dell'aereo con un colore verde-grigio RLM02 e macchie irregolari di RLM 71. Qui sta il punto, la sovraverniciatura lasciava intravedere, specialmente sulle ali, la mimetizzazione originale; penso quindi che il processo dovrebbe prevedere un fondo base nei due toni di verde, da ricoprire poi con uno strato sucessivo in RLM02 e quindi macchie in RLM 71. Ora la domanda: applicando lo strato di RLM02 penso sia necessario diluire la vernice (io uso solo acrilici) in modo da far intravedere la mimetizzazione originale; qualcuno mi saprebbe consigliare circa il grado di diluizione ed eventualmente le tecniche da utilizzare? La risposta al quesito non è urgente, l'operazione avverrà non prima di un mese da oggi, ma se riesco a farmi un'idea per tempo ve ne sarò grato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

una diluizione esatta non esiste, soprattutto senza evidenze fotografiche da prendere ad esempio. ti conviene fare delle prove e vedere cosa ne esce.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

×